2021: L’ANNO D’ORO DI TOYOTA NEL MOTORSPORT

0
193

Il 2021 è stato un anno senza precedenti per il motorsport di Toyota grazie alle imprese del Team GAZOO Racing. La squadra capitanata da Akio Toyoda ha infatti trionfato su tutti i fronti, conquistando il titolo iridato in tutte le competizioni FIA a cui ha preso parte.

Nel Campionato del Mondo Rally FIA (WRC) il World Rally Team ha messo a segno una storica doppietta – prima nella storia del GAZOO Racing -, aggiudicandosi il Titolo Costruttori con la Toyota Yaris WRC e quello Piloti, grazie all’ottavo mondiale in carriera conquistato da Sébastien Ogier e il co-pilota Julien Ingrassia.

La tappa finale di Monza si è rivelata il teatro perfetto per il trionfo del Team guidato da Jari-Matti Latvala, che ha coordinato magistralmente lungo tutto l’arco della stagione gli sforzi della squadra. Il Titolo Costruttori è infatti arrivato grazie anche alle ottime performance di Elfyn Evans – secondo nella classifica generale – e dei giovani Kalle Rovanperä e Takamoto Katsuta: sul podio di ogni tappa del Mondiale, infatti, è sempre salito almeno un equipaggio del GAZOO Racing WRT.

Nel 2022 Toyota parteciperà al Campionato Mondiale Rally con la nuova GR Yaris Rally1, dotata di powertrain ibrido e sviluppata in base ai nuovi regolamenti FIA.

Nel Campionato del Mondo Endurance FIA (WEC) Toyota ha vinto il suo terzo Mondiale consecutivo, aggiudicandosi Titolo Piloti e Costruttori grazie al successo della GR010 Hybrid #7 guidata da Mike Conway, Kamui Kobayashi (che nel 2022 assumerà anche il ruolo di Team Principal) e Josè María Lòpez. Nel corso della stagione il Team GAZOO Racing ha vinto tutte le gare in programma, vincendo inoltre nella 24 Ore di Le Mans per la quarta volta consecutiva.

Nella prossima stagione Toyota GAZOO Racing parteciperà al WEC nella categoria Hypercar con la GR010 dotata del powertrain Racing Hybrid, ulteriormente migliorato grazie all’esperienza raccolta nell’annata appena conclusa.

Nella Coppa del Mondo FIA Rally Cross-Country Nasser Al-Attiyah, affiancato dal navigatore Mathieu Baumel, hanno conquistato il titolo iridato per la terza volta con Toyota e la prima con Toyota GAZOO Racing, sempre a bordo dell’Hilux 4×4.

L’equipaggio ha vinto quattro dei sei round che compongono la Coppa del Mondo 2021, scegliendo di saltare due round a causa di altri impegni sportivi. Hanno concluso il loro campionato in grande stile, vincendo la tappa conclusiva dell’Hail International Rally con un vantaggio di 1 minuto e 15 secondi.

Il 2021 è stato inoltre l’anno che ha visto la nascita del Team GAZOO Racing Italy, che ha da subito sposato in pieno i principi e i valori del Team internazionale. L’organizzazione della GR Yaris Rally Cup ha riscontrato un successo immediato, tra addetti ai lavori e non, con la prossima stagione già confermata e che riserverà diverse sorprese, sia a livello tecnico che agonistico. Proprio per il successo del Trofeo il Team TGR Italy è stato premiato con il prestigioso Casco d’Oro – gli Oscar del Motorsport assegnati da ACI e Autosprint –  nella consueta cerimonia che si è tenuta lo scorso 18 dicembre presso L’Automobile Club di Milano.

Toyota GAZOO Racing vi dà l’appuntamento alla Dakar 2022 in partenza il 2 gennaio 2022. L’evento segnerà il debutto del nuovo Toyota GR DKR Hilux T1+, Con Nasser Al-Attiyah che proverà a conquistare la sua quarta vittoria assoluta nella competizione.