Abarth svela i programmi sportivi per il 2015

0
778


Presentato il programma sportivo per la stagione Racing 2015 nelle Officine Abarth di Torino durante il consueto incontro di inizio anno con i protagonisti e i team del Trofeo Abarth Selenia Europa e del Trofeo Nazionale Aci-Csai Selenia Italia 2014. La stagione appena conclusa ha visto un coinvolgimento senza precedenti: quasi una trentina i piloti che hanno preso parte alle diverse gare dei Trofei organizzati dalla casa dello Scorpione.

Abarth conferma che le competizioni sono parte fondamentale del DNA del brand, e i costi di partecipazione e di gestione accessibili attirano ogni anno un numero crescente di piloti, molti dei quali giovanissimi, che aspirano di mettersi in luce per diventare i protagonisti del futuro dell’automobilismo sportivo.

Piccole ma grintose ed estremamente competitive, le Abarth 695 Assetto Corse Evoluzione, che sono state le star assolute della stagione 2014, dimostrando grande affidabilità, con prestazioni di livello anche sui circuiti più impegnativi, segnando medie sul giro di 150 km orari a Spa-Francorchamps e quasi 160 a Monza, sono pronte a tornare in pista.

Nel 2015, per la settima stagione, sono confermati il Trofeo Abarth Europa e il Trofeo Nazionale Aci-Csai Italia, in cui saranno protagoniste, nella stessa gara, le Abarth 695 Assetto Corse Evoluzione e le Abarth 500 Assetto Corse. Per queste ultime sono previsti un montepremi e una classifica separati.

Sono previsti 6 appuntamenti che si svolgeranno con il collaudato format: 2 gare ciascuno per ogni serie, con 4 prove concomitanti. Per disputare entrambi i campionati si disputano 8 eventi. L’inizio è fissato il 19 aprile sul circuito italiano di Monza. Tra le novità, il raddoppio di sessioni di prove libere, in modo da consentire agli esordienti di prendere maggiore confidenza con i tracciati.

Alex Campani, che negli ultimi tre anni ha vinto 4 titoli continentali consecutivi e 3 nazionali, e Jusso Pajuranta, vincitore con la Abarth 500 Assetto nel Trofeo Nazionale Aci-Csai Selenia Italia e nel Trofeo Abarth Selenia Europa, sono i vincitori dei premi finali per i successi della stagione 2014.

Dimostrando ancora una volta grande attenzione verso i giovani, la Casa dello Scorpione ha deciso di sostenere la prima edizione del Campionato F4 in Germania, continuando il suo impegno anche in quello italiano in veste di sponsor e fornitore ufficiale di motori. Il motore 1.4 turbo t-Jet, da 160 CV, derivato da quello disponibile sulle 500 stradali e che utilizzano anche le Abarth impegnate nei Trofei Abarth, ha equipaggiato ed equipaggerà tutte le monoposto partecipanti.