Alfa Romeo Giulia: la “Regina” dello stand Alfa a Ginevra

0
1709

Al Salone di Ginevra 2016 la “Regina” indiscussa dello stand Alfa Romeo è la nuova Alfa Romeo Giulia, che sarà commercializzata progressivamente in tutti i mercati dell’area EMEA e ordinabile a partire dal 15 aprile. In anteprima mondiale, i visitatori della kermesse svizzera avranno la possibilità di ammirare quattro esemplari del nuovo modello, in rappresentanza dell’ampia gamma che, in Italia, si declina in cinque allestimenti (Giulia, Super, Quadrifoglio e due allestimenti Business dedicati al mondo delle aziende) e sei motorizzazioni: 2.2 Diesel da 150 CV e da 180 CV abbinati a un cambio manuale a 6 marce oppure automatico a 8 marce, 2.0 benzina da 200 CV automatico a 8 marce e 2.9 V6 Biturbo benzina da 510 CV abbinato al cambio manuale a 6 marce.

 

Nello specifico, a Ginevra sono esposte quattro versioni: tre Giulia Super con motorizzazione 2.2 Diesel da 180 CV o 2.0 benzina 200 CV e una Giulia Quadrifoglio con motore 2.9 V6 Biturbo benzina da 510 CV. In particolare, le versioni Super presentano due ambientazioni interne caratterizzate da rivestimenti in pregiata pelle pieno fiore per sedili e plancia in abbinamento a finizioni interne in vero legno, oltre a cerchi da 18”, contenuti tecnologici quali il sistema di infotainment Connect 3D Nav da 8.8” e gli esclusivi comandi cambio in alluminio solidali al piantone dello sterzo. La Giulia Quadrifoglio di colore Rosso Competizione si presenta nella configurazione più sportiva caratterizzata da cerchi da 19” ultraleggeri, impianto frenante carboceramico e sedili Sparco con guscio in carbonio.

Sotto i riflettori anche la nuova Giulietta e la nuova Mito, i due modelli rinnovati che presentano uno spiccato family feeling con la Giulia, come si evince dal nuovo frontale che propone un’inedita calandra e il noto trilobo. Su entrambe le vetture, inoltre, debutta il rinnovato logo del brand. Tra le maggiori novità della nuova Giulietta si segnalano una caratterizzazione sportiva più marcata; l’inedito turbodiesel 1.6 JTDmda 120 CV, abbinato all’innovativo cambio automatico Alfa TCT; e gli utilissimi servizi LIVE sul sistema Uconnect 6,5”.

 

Commercializzata a partire dall’inizio di marzo nei principali mercati europei, la Nuova Giulietta è presente in due versioni: la prestazionale Veloce 1750 Turbo Benzina da 240 CV e la Super 1.6JTDm 120 CV , entrambe con il cambio automatico TCT.

 

La prima vettura si contraddistingue, all’esterno, per i nuovi paraurti sportivi con inserti rossi, le finiture di colore antracite lucido, il tetto in vetro, l’impianto frenante maggiorato Brembo con pinze rosse, nuovi cerchi in lega da 18” con trattamento brunito e diamantato, terminali di scarico maggiorati. La forte caratterizzazione sportiva si ritrova anche all’interno, dove spiccano i nuovi sedili sportivi in pelle e Alcantara con cuciture rosse e il volante in pelle tagliato. Accanto alla Giulietta Veloce, i visitatori possono conoscere da vicino la versione Super con sedili in pelle tabacco, nuovo inserto plancia con finitura spazzolata nera opaca, cerchi in lega da 18”, finiture esterne cromate e nuovo terminale di scarico.

 

Infine, in anteprima mondiale, debutta anche la Nuova Mito che si rinnova in molti aspetti, mantenendo il suo posizionamento di compatta sportiva. A Ginevra è presente la versione più sportiva della gamma – la Veloce 1.4 MultiAir Turbo benzina 170 CV con cambio automatico TCT – dotata dei nuovi sedili sportivi Sabelt rivestiti in tessuto nero e Alcantara con cuciture rosse. La Nuova Mito sarà disponibile in Italia e Francia a partire da giugno e a seguire negli altri Paesi.

1 2 3 4 5 6 7 8 9