Audi alla Dakar: il team Q Motorsport è partner ufficiale dei quattro anelli

0
142

Nel 2022, Audi prenderà parte in veste ufficiale alla Dakar con un innovativo prototipo. Il rally raid più duro al mondo verrà affrontato in collaborazione con il team Q Motorsport GmbH con sede a Trebur, in Germania.

 

“La collaborazione con il team Q Motorsport è in linea con la strategia che portiamo avanti da tempo nel motorsport”, afferma Julius Seebach, Amministratore Delegato di Audi Sport GmbH e Responsabile delle attività sportive internazionali del Brand. “Lo sviluppo del prototipo per la Dakar e del suo innovativo powertrain è in fase avanzata. Q Motorsport contribuirà con la grande esperienza maturata nei rally raid”.

 

Q Motorsport GmbH è stata fondata da Sven Quandt e dai figli Thomas e Tobias Quandt. In qualità di pilota, Sven Quandt ha vinto nel 1998 la Marathon Cup in categoria T1. Nello stesso anno, il suo team GECO Raid ha conquistato le prime tre posizioni alla Parigi-Dakar, sempre in Classe T1. Dal novembre 2002 alla fine del 2004, Quandt è stato Direttore sportivo di Mitsubishi Motors. Parallelamente, ha fondato il Team X-raid, che ha festeggiato cinque vittorie alla Dakar e ha vinto per undici volte la Coppa del Mondo rally raid FIA.

 

“Con Q Motorsport vogliamo scrivere una nuova pagina nel libro dei rally raid”, afferma Sven Quandt. “Il mondo sta cambiando e la Dakar deve dimostrare di essere sostenibile, confermandosi il punto di riferimento tecnico per il motorsport internazionale. Questo è esattamente ciò che Q Motorsport vuole realizzare insieme ad Audi”.