Audi Sport: nuove dotazioni hi-tech per le sportive dei quattro anelli

0
122

In vista del 2021, l’equipaggiamento hi-tech dei modelli d’alta gamma Audi Sport viene ulteriormente arricchito dall’adozione della piattaforma d’infotainment MIB 3, da nuovi servizi Audi connect e dall’introduzione del sistema parking pilot. La dotazione di serie include ora l’Audi virtual cockpit plus con tre layout RS. Design ancora più aggressivo per Audi RS 4 Avant grazie all’introduzione del pacchetto design Bronzo Audi exclusive.

 

Straordinarie prestazioni, elevata efficienza, marcata digitalizzazione: i tre pilastri dei modelli high-end della gamma Audi Sport. Audi RS 6 Avant, icona sportiva dei quattro anelli, la coupé a quattro porte Audi RS 7 Sportback e Audi RS Q8, top di gamma della famiglia Q, condividono il possente V8 4.0 TFSI biturbo da 600 CV e 800 Nm di coppia, cui conseguono una velocità massima di 305 km/h e uno scatto da 0 a 100 km/h in 3,6 secondi nel caso della Avant e della Sportback, 3,8 secondi per il SUV coupé. Vetture caratterizzate dalle tecnologie COD (cylinder on demand), che disattiva i cilindri 2,3, 5 e 8 ai carichi medi e ridotti, e mild-hybrid a 48 Volt, che oltre a contribuire al contenimento dei consumi e delle emissioni garantisce tutti i vantaggi di mobilità e fiscalità legati all’omologazione ibrida. Sportive accomunate dal concept di gestione dei comandi e delle funzioni di bordo MMI touch response, dalla navigazione secondo i principi del machine learning, dal comando vocale intelligente e dalla connettività Car-to-X che sfrutta l’intelligenza collettiva della flotta Audi. Alla strumentazione integralmente digitale si affianca la disponibilità di molteplici sistemi di ausilio alla guida nonché dei proiettori a LED Audi Matrix HD (con spot laser per Audi RS 6 Avant e Audi RS 7 Sportback). Dotazioni ad alta digitalizzazione, rese ancor più ricche e raffinate dalle novità introdotte dal model year 2021.

 

Audi virtual cockpit plus: display da 12,3 pollici e tre layout RS

Grazie al layout specifico RS, il conducente può richiamare mediante lo schermo superiore del sistema MMI touch response alcune informazioni legate alla dinamica di guida quali la temperatura dell’olio motore e del liquido di raffreddamento, i valori massimi di accelerazione laterale e la pressione/temperatura degli pneumatici. Indicazioni pressoché integralmente replicabili mediante l’Audi virtual cockpit che, grazie a degli indicatori specifici, fornisce informazioni anche in merito all’erogazione di potenza e coppia, alla pressione di sovralimentazione e ai tempi sul giro. Audi virtual cockpit ora di serie nella configurazione plus: al confermato display da 12,3 pollici con risoluzione Full HD di 1.920 x 720 pixel abbina tre diversi layout RS – RS Sport, RS Performance e RS Runway – dal design specifico e integranti l’indicatore del punto di cambiata. Sfruttando la trasmissione in modalità manuale, un apposito indicatore suggerisce al guidatore il passaggio alla marcia superiore in prossimità dell’intervento del limitatore.

 

MIB 3: informazioni predittive e SIM embedded

La nuova piattaforma d’infotainment MIB 3 sostituisce il precedente sistema MIB2+ garantendo una superiore potenza di calcolo, una velocità più elevata nell’esecuzione dei comandi e un affinamento delle funzioni di navigazione, con l’aggiornamento delle mappe che avviene mensilmente – anziché ogni tre mesi – e senza costi.

Il comando vocale, in grado di riconoscere le espressioni di uso comune, risponde alle domande non solo sulla base delle informazioni presenti a bordo, ma anche sfruttando le conoscenze nel cloud. Ora, l’attivazione avviene anche tramite le hot word “Hey Audi” e “Alexa”. Quest’ultima formulazione dedicata all’assistente vocale di Amazon, basato anch’esso sul cloud. Assistente che è integrato nel sistema di comando MMI e consente al conducente di accedere alle molteplici funzionalità e ai medesimi servizi Amazon disponibili da casa o attraverso i dispositivi abilitati. Completa l’ampliamento delle funzioni Audi connect la possibilità di attingere a informazioni dettagliate sul traffico, con una logica che da reattiva diviene anche predittiva. I servizi sono fruibili tramite la SIM card installata permanentemente nel veicolo.

 

Parking pilot: manovre autonome in entrata e uscita

In ambito hardware, debutta il sistema parking pilot, incluso nel Pacchetto assistenza al parcheggio plus (a richiesta). Grazie all’interazione tra i dati rilevati da 12 sensori a ultrasuoni e l’immagine dell’area circostante l’auto garantita dalle telecamere a 360°, i modelli high-end della gamma Audi Sport possono effettuare autonomamente le manovre in ingresso e in uscita dagli stalli di sosta. Le vetture gestiscono sterzo, acceleratore, freno e trasmissione. Il sistema può essere attivato mediante il tasto dedicato lungo la consolle. L’unica azione richiesta al conducente consiste nel mantenere premuto tale tasto per l’intera durata della manovra, monitorando i movimenti dell’auto. Il sistema, in grado di frenare automaticamente qualora venga rilevato un ostacolo, opera con i parcheggi sia lungo la carreggiata sia perpendicolari, in avanti o in retromarcia, e gestisce anche l’uscita dagli stalli longitudinali.

 

Tra le novità del model year 2021 di Audi RS 6 Avant, Audi RS 7 Sportback e Audi RS Q8 spiccano infine nuove soluzioni in materia di connessione tra la vettura e i device portatili. Il sistema Audi music interface prevede prese USB di tipo C, più compatte e bidirezionali rispetto alle precedenti di tipo A, con funzione dati e ricarica per la riproduzione musicale mediante supporto portatile; ad esempio USB o lettore MP3.

 

Audi RS 4 Avant MY21

Novità anche per Audi RS 4 Avant MY21 che recepisce l’ampliamento delle dotazioni d’infotainment e connettività legato al model year 2021 della famigliare dei quattro anelli. La piattaforma MIB 3, analogamente ai modelli al top della gamma Audi Sport, beneficia dell’aggiornamento mensile delle mappe anziché ogni tre mesi, il comando vocale può essere attivato anche tramite le hot word “Hey Audi” e “Alexa” e l’estensione delle funzioni Audi connect prevede la possibilità di attingere a informazioni dettagliate sul traffico con una logica sia reattiva sia predittiva. In aggiunta, l’Audi smartphone interface, che consente un dialogo privilegiato tra vettura e device iOS e Android tramite i protocolli Apple CarPlay e Android Auto, è ora disponibile anche in modalità wireless per Apple CarPlay. La dotazione di serie include il nuovo Audi virtual cockpit plus con display da 12,3 pollici e tre layout RS. Le innovazioni dedicate ad Audi RS 4 Avant MY21 vengono condivise da Audi RS 5 Coupé e Audi RS 5 Sportback MY21.

 

Il model year 2021 di Audi RS 4 Avant – equipaggiato con il confermato V6 2.9 TFSI biturbo da 450 CV e 600 Nm di coppia – introduce a listino una dotazione sinora riservata ad Audi RS 5: il pacchetto design Bronzo Audi exclusive che valorizza l’alternanza tra gli elementi in nero lucido e carbonio e la finitura color bronzo dei cerchi in lega Audi Sport da 20 pollici a cinque razze nel design Peak. Beneficiano della verniciatura total dark la griglia del single frame, le prese d’aria, le cornici dei finestrini laterali, i mancorrenti al tetto, gli inserti alle longarine sottoporta e all’estrattore nonché i loghi Audi. Sono realizzati in fibre composite lo splitter anteriore, i blade alle prese d’aria laterali, le calotte dei retrovisori esterni e l’estrattore. Le tonalità scure vengono replicate in abitacolo, dove i rivestimenti sono caratterizzati dal contrasto tra la pelle Nappa e l’Alcantara neri e le impunture color rame per sedili, volante e selettore della trasmissione.

 

Audi RS Q3 e Audi RS Q3 Sportback MY21

L’introduzione del model year 2021 di Audi RS Q3 e Audi RS Q3 Sportback, versioni high performance rispettivamente dello sport utility compatto e del SUV coupé dei quattro anelli, rende ancora più accessibili i pacchetti dynamic, volti a rafforzare le già elevate performance garantite dal 5 cilindri 2.5 TFSI da 400 CV, dalle sospensioni sportive di serie, dalla trasmissione a doppia frizione S tronic a 7 rapporti e dalla trazione integrale permanente quattro. I pacchetti dynamic e dynamic plus vedono crescere il vantaggio Cliente e includono, nel primo caso, lo scarico sportivo RS con terminali neri, i proiettori a LED Audi Matrix con gruppi ottici posteriori a LED oscurati e le sospensioni RS plus a regolazione adattiva dell’assetto DCC (Dynamic Chassis Control). Queste ultime caratterizzate dall’operato di una valvola elettroidraulica che varia il flusso d’olio negli steli degli ammortizzatori in funzione dei parametri vettura rilevati da molteplici sensori, delle condizioni del manto stradale, dello stile di guida e del programma attivato mediante il controllo della dinamica di marcia Audi drive select. A tali dotazioni, il pacchetto dynamic plus aggiunge i freni carboceramici e l’innalzamento della velocità massima – autolimitata – a 280 km/h.

 

 

 

Consumi ed emissioni dei modelli citati*

RS Q3 — 9,8/10,2 litri/100 km – 222/231 g/km di CO2 – 202/203 g/km di CO2 (ciclo NEDC)

RS Q3 Sportback — 9,8/10,2 litri/100 km – 223/232 g/km di CO2 – 202/204 g/km di CO2 (ciclo NEDC)

RS 4 Avant — 9,6/10,0 litri/100 km – 218/228 g/km di CO2 – 210/211 g/km di CO2 (ciclo NEDC)

RS 4 Avant 25 years — 9,8/10,0 litri/100 km – 223/227 g/km di CO2 – 211 g/km di CO2 (ciclo NEDC)

RS 5 Coupé — 9,2/9,7 litri/100 km – 210/220 g/km di CO2 – 208 g/km di CO2 (ciclo NEDC)

RS 5 Coupé 25 years — 9,6/9,7 litri/100 km – 217/220 g/km di CO2 – 208 g/km di CO2 (ciclo NEDC)

RS 5 Sportback — 9,4/9,8 litri/100 km – 214/223 g/km di CO2 – 209 g/km di CO2 (ciclo NEDC)

RS 5 Sportback 25 years — 9,7/9,8 litri/100 km – 220/223 g/km di CO2 – 209 g/km di CO2 (ciclo NEDC)

RS 6 Avant — 12,3/12,8 litri/100 km – 280/292 g/km di CO2 – 263/268 g/km di CO2 (ciclo NEDC)

RS 6 Avant 25 years — 12,6/12,8 litri/100 km – 287/291 g/km di CO2 – 268 g/km di CO2 (ciclo NEDC)

RS 7 Sportback — 12,2/12,7 litri/100 km – 278/289 g/km di CO2 – 261/265 g/km di CO2 (ciclo NEDC)

RS 7 Sportback 25 years — 12,5/12,7 litri/100 km – 285/288 g/km di CO2 – 265 g/km di CO2 (ciclo NEDC)

RS Q8 — 13,7/14,2 litri/100 km – 311/322 g/km di CO2 – 276/277 g/km di CO2 (ciclo NEDC)