BENTLEY MILANO E CHIARA BONI PER UNA NUOVA DIMENSIONE DEL “Fashion Grand Tour”

0
841

Mentre il nuovo decennio introduce un nuovo capitolo della mobilità di lusso, Bentley Motors ha avviato le consegne ai clienti della nuova Flying Spur a partire da Europa e Regno Unito.

In Italia, prosegue la felice collaborazione tra Bentley Milano e Chiara Boni La Petite Robe con una nuova tappa del “Fashion Tour” a bordo dell’ultimo modello della Casa, la terza generazione di Flying Spur, la pluripremiata Grand Tourer a quattro porte di Bentley, perfetta combinazione di artigianalità tradizionale, eleganza senza tempo, prestazioni contemporanee e tecnologia all’ avanguardia.

 

Il viaggio per Bentley rappresenta la tradizione, ma anche lo sguardo verso il futuro del concetto di automobile di lusso, dove le prestazioni incontrano l’eleganza, la potenza coniuga la bellezza e il concetto di viaggio lo si può creare attraverso una interpretazione contemporanea e innovativa. Tutti i modelli della gamma Inglese, dalla Continental GT, Continental GTC, alla Mulsanne, Bentayga e Flying Spur sono le moderne interpreti del viaggio, iniziato nel 1919 da Walter Owen Bentley a Cricklewood, nei dintorni di Londra, da allora uno dei principali fornitori della Casa Reale inglese.

 

Chiara Boni La Petite Robe per la stagione Autunno/Inverno 2020 si lascia travolgere da un’esuberante e vivace atmosfera spagnola, che si traduce nel vibe allegro e frizzante di Collezione. Le silhouette valorizzano il corpo femminile e trasmettono un senso di attraente eleganza con gli audaci spacchi quando non assumono forme più morbide e rilassate.

Dopo l’inaugurazione a novembre scorso della boutique Chiara Boni La Petite Robe a Firenze, scelta naturale e attesa, dato il forte legame che unisce la stilista fiorentina alla sua città natale, in occasione di Pitti97 è stata lanciata l’inedita collezione Trailblazer Chiara Boni con un nuovo modo di concepire il guardaroba maschile. Un concept unico fatto di 5 must haves, unione perfetta di eleganza e innovazione: una giacca, tre camicie ed un pantalone, realizzati nella gamma di tessuti stretch Sensitive® Fabrics per capi che si lavano anche in lavatrice, non si stirano e non si stropicciano, il guardaroba essenziale di un uomo continuamente in viaggio, un vero trendsetter dal gusto sofisticato ed esigente, come i clienti Bentley.

Chiara Boni La Petite Robe, insieme ad Eurojersey, è stata la prima azienda italiana di abbigliamento femminile ad aver ottenuto la certificazione europea PEF “Product Environmental Footprint”. Il processo di Moda etica è proseguito anche con l’uomo: Trailblazer Chiara Boni è un prodotto 100% Made in Italy, la tracciabilità̀ della sua filiera garantisce la qualità e la serietà, grazie anche ai tessuti Sensitive® Fabrics, brevetto esclusivo di Eurojersey, azienda tessile italiana impegnata in un programma di sostenibilità ambientale.

 

Quale miglior partner per questo viaggio, omaggio alla tradizione sartoriale europea, se non Bentley Flying Spur, la quale spicca per la sua presenza su strada fortemente caratterizzante del brand Anglosassone e inconfondibilmente Bentley, con un sontuoso abitacolo che offre livelli impareggiabili di comfort e classe: Flying Spur è stata progettata in modo univoco per soddisfare sia il guidatore che i passeggeri con caratteristiche che nessun’altra auto può vantare. La Flying Spur di terza generazione è una vetrina per il linguaggio del design scultoreo contemporaneo di Bentley, mentre porta il segno distintivo di Crewe. Nell’abitacolo, il design scorre dalla nuova fascia a tema ad ala per collegare gli spazi anteriore e posteriore e creare un disegno continuo che snellisce l’importante corpo vettura. L’interno è inconfondibilmente Bentley, ed incorpora materiali sostenibili, naturali e autentici che si fondono con una serie di nuove tecnologie.

 

L’esclusivo display girevole Bentley di pregevole fattura caratterizza al centro la plancia. Il cruscotto HD ha la scelta tra touchscreen digitale da 12,3 pollici, bellissimi quadranti analogici o una finitura impiallacciata in legno.

Un telecomando touchscreen rimovibile è il fulcro dell’esperienza del sedile posteriore. Questa unità all’avanguardia è in grado di gestire tutte le principali funzioni, tra cui le tendine laterali, il climatizzatore e le funzioni di massaggio. Può anche controllare il sistema di illuminazione d’ambiente di Flying Spur.

 

“Proseguiamo questo viaggio immersi nella classe ed eleganza di Bentley Flying Spur con Chiara Boni – commenta Roberta Bresci Sales & Marketing Manager Bentley Milano l’occasione del lancio di questa esclusiva berlina dal fascino senza tempo, avviene proprio nel momento in cui Milano celebra la moda, l’eleganza e l’esclusività. Bentley Flying Spur e Chiara Boni, propongono un viaggio elettivo nell’eleganza e dinamicità creativa”.

 

Bentley Milano, concessionario esclusivo per il mercato Italiano, facente parte del Gruppo Fassina prosegue la felice collaborazione con la nota stilista che durante la recente Fashion Week Milanese, si sposterà a bordo della Flying Spur, massima espressione della vettura Granturismo, perfetta interprete del viaggio.