BMW propone un bonus fino al 31 luglio per i nuovi clienti, anche senza usato da rottamare. MINI applica condizioni vantaggiose su tutta la gamma per le vetture disponibili presso le Concessionarie.

0
227

Con una gamma di modelli per tutte le esigenze e la scelta tra motorizzazioni diesel e benzina efficienti e puliti o ibridi plug-in ed elettrici per la guida a zero emissioni, il BMW Group ha la risposta giusta per le diverse esigenze di mobilità di tutti i clienti.

È la filosofia “Power of Choice” che il Gruppo promuove già da tempo, che declina la sostenibilità ambientale delle vetture trasversalmente a motorizzazioni e segmenti, lasciando ai clienti la scelta della soluzione più adatta alle loro abitudini di mobilità, con la certezza di poter contare in ogni caso su quanto di meglio offre la tecnologia per contenere consumi ed emissioni.

Su questa gamma di modelli e propulsori, fino al 31 luglio, scegliendo una tra le vetture disponibili presso la rete delle Concessionarie del gruppo, i clienti possono ottenere un bonus, anche senza la contestuale rottamazione di un usato.

Le campagne di comunicazione attualmente on air, con focus sulla Nuova BMW Serie 1 e sulla gamma per MINI, sono state integrate con lo specifico messaggio riguardante gli incentivi offerti e con la call-to-action a scoprire modelli disponibili e dettagli del bonus presso le concessionarie della rete.

Ad esempio, per la Nuova BMW Serie 1 è possibile da subito ottenere un bonus a partire da 3.500 Euro, anche se non si è in possesso di una vettura da rottamare. Gli incentivi però si sommano a quanto è già previsto a livello nazionale, in particolare in caso di rottamazione di un veicolo obsoleto: ecco che per passare alla Nuova MINI Full Electric è possibile ottenere un vantaggio fino a 10.000 Euro, sommando gli incentivi statali esistenti con quelli previsti da MINI.