CIR 2019, Rally Il Ciocco – La Citroen di Rossetti – Mori debutto positivo

0
791

Il debutto della Citroen nel Campionato Italiano Rally  è stato tutto sommato positivo. Anche se la vera gara partirà domani la C3 R5 di Luca Rossetti ed Eleonora Mori ha rotto il ghiaccio con una performance discreta. Decimo al termine della prova spettacolo da 2,16 km tra le vie di Forte dei Marmi, l’equipaggio Citroen Italia ha tuttavia perso nel confronto diretto con la Skoda Fabia R5 di Craig Breen, sesto, esordiente assoluto in un campionato nazionale dopo aver animato l’Europeo e poi il WRC.

Ad aggiudicarsi l’unica speciale di giornata è stato Simone Campedelli su Fiesta R5, davanti alla Skoda Fabia R5 di Sefano Albertini, staccato di tre decimi e alla Skoda di Giandomenico Basso, a nove decimi.

Quarto a 1”1 Emil Lindholm  su Hyundai i20 R5. Settimi a pari merito con un gap di 1”8 Marcello Razzini su Skoda Fabia R5 e Andrea Crugnola su Volkswagen Polo GTi R5 gommata Pirelli. Nono a 2”2 Kevin Gilardoni su Hyundai i20 R5.Tra le R2, migliore di categoria e quattordicesimo assoluto Tommaso Ciuffi su Peugeot 208 con pneumatici milanesi.

 

Rally de Il Ciocco Valle del Serchio dopo la PS1:

1       Campedelli/Canton    Ford Fiesta R5 EVO22’04”6

2       Albertini/Fappani       Skoda Fabia R5+0″3

3       Basso/Granai     Skoda Fabia R5+0″9

4       Scattolon/NobiliSkoda Fabia R5+1″1

5       Lindholm/Korhonen   Hyundai i20 R5 N.G.+1″1

6       Breen/Nagle       Skoda Fabia R5+1″7

7       Razzini/Marcomini    Skoda Fabia R5+1″8

8       Crugnola/Ometto        Volkswagen Polo GTI R5   +1″8

9       Gilardoni/Bonato        Hyundai i20 R5 N.G.+2″2

10     Rossetti/Mori     Citroen C3 R5   +2”4