CIR, Targa Florio – Dopo 3 PS comanda la C3 R5 di Rossetti – Mori

0
810

In leggera difficoltà sulla prova spettacolo che ha aperto l’edizione 103 della prestigiosa Targa Florio nel porto di Termini Imerese, vinta poi da Simone Campedelli, l’esperto Luca Rossetti navigato da Eleonora Mori, si è aggiudicato il doppio passaggio in notturna sulla PS Cefalù da 14,7 km. Il friulano di Citroen Italiaè così riuscito a scavalcare il romagnolo su Ford Fiesta R5 preparata dalla Orange 1 Racing  nella classifica provvisoria e ora guida il gruppo con 4”9 di vantaggio.

Tra le R2 Tommaso Ciuffie Nicolò Gonellasu Peugeot 208occupano la piazza d’onore, quattordicesima assoluta, alle spalle della Ford Fiesta di Luca Panzani.

Terza a 8”8 la Skoda Fabia R5 di Giandomenico Basso, poco a suo agio nei tratti più scivolosi, quindi giù dal podio virtuale, la Polo R5 di Andrea Crugnola seguita dalla Skoda Fabia R5 di Stefano Albertini in bagarre con la vettura gemella del lucchese Rudy Michelini a circa 5” di distanza, apparso più in forma rispetto al bresciano.

A 41”8 Antonio Rusce su Polo R5 occupa la settima piazza, a precedere la Hyundai i20 R5 di Kevin Gilardoni, a 47”7 da Rossetti, capace di superare nella PS 3 la Fabia R5 di  Marcello Razzini. A chiudere la top 10 un’altra Skoda, ovvero quella del siciliano Alessio Profeta, ad 1’01.

Nella giornata di sabato sono previste ben 14 speciali per un totale di 119,65 km.

 

Classifica Targa Florio dopo la PS 3:

  1. Rossetti-Mori (Citroen C3 R5) in 19’51.7
  2. Campedelli-Canton (Ford Fiesta St R5) + 4”9
  3. Basso-Granai (Skoda Fabia R5) + 8”8
  4. Crugnola-Ometto (Volkswagen Polo R5) + 11”2

5.Albertini-Fappani (Skoda Fabia R5) + 24”6

6.Michelini-Perna (Skoda Fabia) +29”1

  1. Rusce-Vozzo (Volkswagen Polo R5) + 41”8
  2. Gilardoni-Bonato (Hyundai I20 R5) + 47”7
  3. Razzini-Marcomini (Skoda Fabia R5) + 51”9
  4. Profeta-Raccuia (Skoda Fabia R5) +1’01”3