COLPO DI SCENA PER DS VIRGIN RACING A LONG BEACH

0
975

Dopo aver dominato il proprio gruppo nelle qualifiche e siglato il secondo miglior tempo nella Superpole con il tempo di 57’’261, Sam Bird avrebbe dovuto partire in prima fila a fianco di Antonio Felix da Costa del Team Aguri.
Tuttavia la retrocessione in fondo allo schieramento del portoghese per la pressione troppo bassa degli pneumatici, ha permesso al pilota del team DS Virgin Racing di partire in pole.
Inizialmente Sam Bird ha conservato il comando della gara su Lucas di Grassi. Il suo inseguitore ha trovato infine un varco al dodicesimo giro, ma il britannico è rimasto nella sua scia fino a metà gara.
Dopo il cambio di vettura effettuato con rapidità, Sam Bird è partito all’inseguimento dell’avversario per giocarsi la vittoria. Il duello si è concluso al ventitreesimo passaggio quando, a causa del bloccaggio delle ruote, Sam Bird ha urtato la protezione di pneumatici alla quinta curva. Nessun danno importante per la DSV-01 ma il pilota ha perso cinque posizioni e quindi ogni possibilità di successo.
Nonostante l’errore, Sam Bird ha continuato a spingere per cercare di guadagnare almeno un posto ai danni di Bruno Senna che lo precedeva. Purtroppo il suo rivale è riuscito a difendersi fino al traguardo.
« E’ un errore difficile da digerire, sapendo che avremmo potuto conquistare ventun punti e invece ne abbiamo solo undici . Ero messo bene e, prima dell’incidente, speravo di impormi su Lucas. Naturalmente sono deluso perché penso di aver fatto un errore di pilotaggio e me ne scuso con tutto il team», confessa il britannico. «E’ difficile pensare a cosa avrebbe potuto essere il risultato finale se avessi fatto meglio, ma questa scuderia, come abbiamo visto nelle qualifiche, ha tanto da offrire. Quando si parte in pole position si pensa al podio e ci sarei arrivato senza questo errore. Sono comunque contento di aver portato nuovi punti al team e di aver dimostrato nelle qualifiche che sappiamo andare forte. Della trasferta di Long Beach preferisco ricordare questo».
Il suo compagno di team Jean-Éric Vergne ha conquistato l’undicesimo tempo in qualifica ed in gara ha difeso la sua posizione su Antonio Felix da Costa, che era salito progressivamente dal fondo nel plotone. Il francese ha concluso in tredicesima posizione.
« Sono ansioso di andare a Parigi. Ci resta ancora la metà della stagione, e voglio lavorare duramente per capire meglio l’auto e migliorare», ha dichiarato Vergne. «Oggi è stata una gara difficile e credo che prima di arrivare in Europa dobbiamo invertire la tendenza».

Alex Tai, Direttore di DS Virgin Racing, è obiettivo: «Sono cose che succedono. I piloti DS Virgin Racing lavorano sodo ed è un peccato per Sam. Dobbiamo concentrarci sulle eccellenti qualifiche dei nostri due rappresentanti, che dimostrano la nostra competitività. Sam è sempre terzo in classifica generale e il team si trova in quarta posizione nel campionato ».
Nonostante la delusione per il podio mancato, Xavier Mestelan-Pinon, Direttore di DS Performance, precisa che « Jean-Éric ha rovinato la sospensione sui cordoli e penso che questo lo abbia svantaggiato un po’. Abbiamo lavorato sodo per migliorare la DSV-01 e continueremo a farlo, in particolare in vista di Parigi».
La Formula E si avvia in direzione dell’Europa, dove si concluderà la stagione. DS inizierà la tournée europea a casa, su un inedito circuito attorno agli Invalides di Parigi il 23 aprile.
Campionato FIA di Formula E 2015-16 – Long Beach ePrix – Classifica Piloti
Pos
Pilota
Team
1
Lucas Di Grassi
ABT Schaeffler Audi Sport
2
Stéphane Sarrazin
Venturi Formula E Team
3
Daniel Abt
ABT Schaeffler Audi Sport
4
Nick Heidfeld
Mahindra Racing Formula E Team
5
Bruno Senna
Mahindra Racing Formula E Team
6
SAM BIRD
DS VIRGIN RACING FORMULA E TEAM
7
Jerome D’Ambrosio
Dragon Racing
8
Loic Duval
Dragon Racing
9
Simona Di Silvestro
Andretti Formula E Race Team
10
Mike Conway
Venturi Formula E Team
11
Nicolas Prost
Renault e.Dams
12
Oliver Turvey
NEXTEV TCR Formula E Team
13
JEAN-ERIC VERGNE
DS VIRGIN RACING
14
Salvador Duran
Team Aguri
15
Robin Frijns
Andretti Formula E Team
16
Sebastien Buemi
Renault e.Dams

Nelson Piquet Jr
NEXTEV TCR Formula E Team

Campionato FIA di Formula E 2015-16 – Classifica Piloti

Pos
Pilota
Team
Punti
1
Lucas DI GRASSI
ABT Schaeffler Audi Sport
101
2
Sébastien BUEMI
Renault e.Dams
100
3
SAM BIRD
DS VIRGIN RACING FORMULA E TEAM
71
4
Jérôme D’AMBROSIO
Dragon Racing
64
5
Stéphane SARRAZIN
Venturi Formula E Team
48
6
Loïc DUVAL
Dragon Racing
48
7
Nick HEIDFELD
Mahindra Racing Formula E Team
39
8
Nicolas PROST
Renault e.Dams
38
9
Robin FRIJNS
Andretti Formula E Race Team
31
10
Daniel ABT
ABT Schaeffler Audi Sport
31
11
Bruno SENNA
Mahindra Racing Formula E Team
22
12
Antonio FELIX DA COSTA
Team Aguri
16
13
Oliver TURVEY
NEXTEV TCR Formula E Team
10
14
JEAN-ERIC VERGNE
DS VIRGIN RACING FORMULA E TEAM
6
15
Nelson PIQUET JR
NEXTEV TCR Formula E Team
4
16
Nathanaël BERTHON
Team Aguri
4
17
Simona DE SILVESTRO
Andretti Formula E Race Team
2
18
Mike CONWAY
Venturi Formula E Team
1
19
Jacques VILLENEUVE
Venturi Formula E Team
0
20
Oliver ROWLAND
Mahindra Racing Formula E Team
0
21
Salvador DURAN
Team Aguri
0

Campionato FIA di Formula E 2015-16 – Classifica Team

Pos.
Team
Punti
1
Renault e.Dams
138
2
ABT Schaeffler Audi Sport
132
3
Dragon Racing
112
4
DS VIRGIN RACING FORMULA E TEAM
77
5
Mahindra Racing Formula E Team
61
6
Venturi Formula E Team
49
7
Andretti Formula E Race Team
33
8
Team Aguri