CON AVIS VISITI CORTINA E IL PINTURICCHIO AL VOLANTE DEI SUV MERCEDES

0
1017

La seduzione dell’arte ha un ampio raggio d’azione. Ben lo sanno Mercedes-Benz e Avis, la più importante società di autonoleggio in Italia, che in occasione dell’esposizione “Il Bambin Gesù delle mani”, in programma fino al prossimo 31 gennaio al Museo d’Arte Moderna “Mario Rimoldi” di Cortina d’Ampezzo, hanno stretto una partnership che conferma il legame con l’arte e la cultura dei due colossi dell’automotive. La partnership con la mostra – che ha come pezzo forte il bellissimo Gesù Bambino dipinto da Pinturicchio in una delle rarissime occasioni in cui è esposto al pubblico – è realizzata in occasione del progetto “Avis Prestige” grazie al quale, a Milano (negli aeroporti di Linate e Malpensa) e a Venezia, i clienti Avis possono noleggiare e provare in esclusiva nazionale i nuovissimi modelli Suv della gamma Mercedes, tutti dotati di pneumatici invernali. Non mancano un numero dedicato (+39 331.339.87.80) per informazioni relative a caratteristiche tecniche, accessori e dotazioni delle vetture e prenotazioni e un servizio di trasporto del conducente all’ufficio di noleggio per il ritiro della vettura.
A disposizione di una clientela “top”, una flotta di 50 auto – 10 GLC, 16 GLE, 10 GLE Coupé, 4 GL e 10 CLS Shooting Brake – battezzata Avis Winter Prestige Collection, tutte equipaggiate con trazione integrale permanente 4Matic, in grado di rendere più piacevole visitare Cortina d’Ampezzo, la “Perla delle Dolomiti”, ammirare la bellissima opera del Pinturicchio e i lavori di alcuni dei più importanti maestri italiani del Novecento: de Pisis, Sironi, De Chirico, Semeghini, Tomea, Tosi, Campigli.
I nomi dei nuovi Suv Mercedes-Benz cambiano secondo una nuova logica che li rende subito riconducibili ai segmenti di appartenenza: compatte (GLA), medie (GLC), superiore (GLE) e ammiraglia (GLS). Il Suv che nasce dalla Classe C, il nuovo GLC, disponibile solo in trazione integrale e con motorizzazioni 4 cilindri, riprende l’ultima generazione di stile e design della Stella, che tanto piace agli italiani. La Stella ha profondamente aggiornato anche GLE, campione di vendite tra i Suv: oltre al nuovo design frontale e posteriore, il nuovo GLE registra nuovi valori di riferimento in termini di consumi ed emissioni (-17 per cento) e prestazioni. Per la prima volta nella storia dei Suv Mercedes-Benz, con il GLE 500 e 4Matic un modello ibrido plug-in che coniuga massima efficienza energetica con prestazioni eccezionali. Con GLE Coupé Mercedes-Benz fonde due stili di vetture profondamente diverse tra loro: i tratti sportivi tipici di un coupé prevalgono sulle caratteristiche distintive di un fuoristrada puro. Linee laterali slanciate, la parte superiore allungata e piatta, la mascherina del radiatore dal look deciso con lamella centrale cromata e la particolare conformazione della coda, donano a GLE Coupé gli elementi stilistici tipici dei modelli Mercedes-Benz dalla forte vocazione sportiva. GL, il Suv di categoria superiore della Stella, unico vero sette posti premium in Europa, dà prova delle sue prestazioni anche nell’utilizzo quotidiano su trafficate strade urbane, in tortuosi percorsi extraurbani, su veloci tratti autostradali e, naturalmente, in off-road: che si tratti di percorsi accidentati o strade asfaltate, l’eccezionale comfort di guida e la capacità d’imporsi di questa sette posti brillano anche in situazioni difficili. Infine completa l’offerta CLS Shooting Brake, vera e propria icona di design che coniuga eleganza e sportività di un coupé con comfort e funzionalità di una station wagon.

Mercedes-Benz_Classe_CLS_Shooting_Brake_4MATIC_(1) Mercedes Benz, 4-Matic, Fahrveranstaltung Hochgurgl 2012 Mercedes-Benz_Classe_CLS_Shooting_Brake_4MATIC_(9) 4-Matic Hochgurgl 2012 Mercedes-Benz GLC (X 253) 2015 Fahrveranstaltung Mercedes-Benz GLE und GLE Coupe in Kitzbühel Juni 2015