CON ICONA NUCLEUS LA MOBILITA’ DEL FUTURO APPRODA AL MUSEO DELL’AUTOMOBILE DI TORINO

0
413

– Il concept vehicle Icona Nucleus sarà presente al Museo dell’Automobile di Torino per i prossimi quattro mesi. Si tratta della prima esposizione in Italia. All’inaugurazione della sua presenza per il pubblico italiano, Mariella Mengozzi, direttrice del Museo, ha dato il benvenuto a oltre duecento ospiti per poi dare spazio al reveal della Nucleus da parte degli azionisti di Icona Paolo Forneris, Gianluca Forneris, Germano Cini, Stefano Cini e Attila Bocsi, chief designer dello studio di Torino.

 

I visitatori potranno trovare la Nucleus al piano terra in un’area appositamente dedicata, posta fra la sala delle mostre temporanee e l’area dedicata al design. La descrizione del concept e le informazioni sull’azienda Icona Design sono affidate ai pannelli espostivi vicini alla vettura e ai video che sono proiettati su due grandi schermi. Per completare l’esperienza il visitatore potrà scaricare l’App ufficiale di Icona Nucleus direttamente sul posto, tramite QR code. In questo modo si accede a una realtà aumentata della Nucleus a 360° che permette di interagire con il concept in esposizione.

 

Gianluca Forneris, Amministratore Delegato di Cecomp, azionista di Icona: “In dieci anni Icona è cresciuta molto e si è affermata come società di design automotive di successo. Costituita a Torino nel 2010, si è sviluppata prima in Cina, poi negli Stati Uniti e ora continua la sua crescita anche a Torino, dove dal 2018 abbiamo il nostro terzo centro stile. Abbiamo dimostrato di saper fare business con un’idea innovativa, portando l’attività di design vicino ai clienti, e questo coraggio ha premiato sia i nostri investimenti sia la presenza sul territorio piemontese che non è solo la nostra origine ma vogliamo che sia anche il nostro futuro.”

 

Gemano Cini, Presidente di Tecnocad, azionista di Icona e Presidente di Icona Torino STC: “Fare design significa ispirare gli altri con visioni, emozionare con le forme, creare oggetti belli e funzionali. Con Icona abbiamo scelto di essere innovativi, di guardare alla mobilità del futuro delle persone, delle cose, unendo la guida elettrica ed autonoma all’intelligenza artificiale. Finora abbiamo lavorato per l’automotive, ma intendiamo ampliare la nostra offerta ad altri settori della mobilità, come la business aviation e lo yachting, e al product design. In quest’ultimo campo ad esempio abbiamo già disegnato un pianoforte per un noto marchio e macchine rotobobinatrici per IMS Technologies, che saranno presentate alla fiera K di Duesseldorf a metà ottobre, la più importante al mondo nel settore.