Con il nuovo EcoSport Ford garantisce un Eco Divertimento

0
840

Ford presenta la nuova EcoSport, il SUV compatto, dinamico e sportivo che tante soddisfazioni ha dato ai suoi clienti. Che sono davvero tanti: dal 2014 ad oggi oltre 150.000. Tuttavia, c’è da spettare un po’ prima di vederla nelle nostre concessionarie. La nuova generazione europea di EcoSport, infatti, sarà prodotta presso lo stabilimento Ford di Craiova (Romania) – grazie a un importante investimento da 200 milioni di euro – e sarà in vendita entro la fine di quest’anno.

La grande novità? Debutta la trazione integrale Ford (Intelligent All Wheel Drive) in combinazione con il nuovo motore diesel EcoBlue 1.5 litri da 125CV e 300 Nm di coppia e con cambio manuale a 6 marce. E debutta anche l’allestimento ST-Line, quello che si ispira alla super car del costruttore americano.

Dal punto di vista tecnologico, poi, da segnalare il SYNC 3, il sistema di connettività e comandi vocali Ford, il controllo della velocità di crociera con limitatore regolabile (Cruise Control with Adjustable Speed Limiter) e la telecamera posteriore (Rear View Camera).

Motori. Dalla metà del 2018, sarà disponibile una versione a trazione anteriore del propulsore diesel EcoBlue 1.5 da 125CV, abbinato al nuovo cambio manuale a 6 marce a basso attrito, che sarà in grado di aumentare l’efficienza a fronte di una riduzione delle emissioni di CO2. Il motore Ford TDCi 1.5 da 100CV a trazione anteriore, cambio manuale a sei marce e consumi da 4,1 l/100 km e con emissioni di CO2 pari a 107 g/km, sarà disponibile dal lancio.

Il pluripremiato 3 cilindri EcoBoost 1.0, disponibile con vari livelli di potenza, da 125 e 140CV, sarà in grado di offrire consumi da consumi da 5,2 l/100 km ed emissioni di CO2 pari a 119 g/km. Dalla metà del 2018, l’EcoBoost 1.0 sarà disponibile anche da 100 CV, abbinato al cambio manuale a 6 marce. L’EcoBoost 1.0 da 125 CV sarà disponibile anche con cambio automatico a 6 marce e comandi paddle shift al volante, per un cambio di marcia più agevole e che offre consumi da 5,8 l/100 km ed emissioni di CO2 pari a 134 g/km.

Design. La nuova generazione di EcoSport si presenta con un design deciso dai tratti marcati, tipico dei SUV Ford, con stilemi condivisi con l’intermedio Kuga e il full-size Edge.

Il cofano è scolpito centralmente per offrire un aspetto del frontale più lineare, con ugelli lavavetri occultati sotto il profilo del cofano. Il design anteriore si distingue per il carattere vigoroso della griglia trapezoidale, che si raccorda fluidamente ai fari, ora disponibili con un sistema di illuminazione High Intensity Discharge e che incorporano le eleganti luci diurne a LED. Anche la parte posteriore è stata ritoccata, per offrire un aspetto più semplice ma al contempo come scolpito. I clienti potranno scegliere tra 12 brillanti tonalità per gli esterni, tra cui Blue Lightning, Ruby Red e un’intensa sfumatura di arancione, Tiger Eye; oltre a poter ulteriormente personalizzare il proprio SUV compatto, scegliendo tra alcune tonalità a contrasto, per le finiture del tetto.

Ne completeranno l’aspetto audace e sportiveggiante, i nuovi cerchi in lega da 17 e 18 pollici, disponibili in numerose finiture, tra cui Magnetic Low Gloss, Gray Flash e High Gloss Black. Continuerà a essere ordinabile, anche sulla nuova generazione di Ecosport, la ruota di scorta, montata posteriormente sul portellone.

Interni. La nuova EcoSport si rinnova anche negli interni, grazie alle linee più rifinite, all’utilizzo di materiali soft-touch e alla consolle centrale, ridisegnata per un utilizzo intuitivo dei comandi e con un numero di pulsanti notevolmente ridotto. Il design dei sedili è stato ottimizzato per un maggiore comfort di tutti gli occupanti, siano essi seduti sui sedili anteriori o posteriori, e per offrire più eleganza, attraverso la scelta della dotazione in pelle parziale. I passeggeri potranno abbinare l’atmosfera di guida al loro umore, grazie all’illuminazione interna regolabile su sette diversi colori.

L’allestimento ST-Line. La nuova generazione di EcoSport, per la prima volta, includerà l’allestimento ST-Line che andrà ad affiancare Fiesta, Focus, Kuga, Mondeo, S-MAX ed Edge all’interno della gamma ST-Line ispirata ai veicoli Ford Performance, caratterizzati da linee audaci e driving dynamics sportivi, abbinati ai potenti ed efficienti motori benzina EcoBoost e diesel TDCi.

L’EcoSport ST-Line sarà caratterizzata da paraurti e minigonne laterali in puro stile Ford Performance, barre al tetto e mascherine dei fari in colore nero, cerchi in lega bruniti da 17 pollici, badge ST-Line, tetto e specchietti retrovisori a contrasto di serie. All’interno volante ST-Line a fondo piatto rivestito in pelle, sedili in pelle parziale con inserti Miko®- Dinamica (una pelle scamosciata ecologica in poliestere riciclato) e cuciture rosse, così come la leva del freno a mano e la manopola del cambio. Soglie battitacco con logo ST- Line e pedali sportivi in acciaio completano l’allestimento.

La prova. L’hanno chiamata “Experience tecnologica” quella che, per il test drive della nuova Ecosport (vettura altamente tecnologica), ci ha guidati da Roma al Centro Spaziale “Piero Santi” del Fucino, fiore all’occhiello di Telespazio, società controllata dal colosso italiano dell’alta tecnologia Leonardo. Peccato solo che Roma – Fucino sia un tragitto corto perché la nuova Ford EcoSport meriterebbe di essere guidata su percorsi molto più lunghi. E molto più impegnativi, visto che il nuovo modello ha a disposizione anche la trazione integrale. Si guida bene, sterzo e raggio di sterzata garantiscono una grande maneggevolezza, apprezzabile soprattutto in città. L’abitacolo è spazioso (non mancano utili vani porta-oggetti), comodo, elegante e moderno, contraddistinto da buoni materiali e dai sedili ergonomici. Ed è anche molto silenzioso così come sono silenziosi i motori benzina che abbiamo provato. Ottima la tenta di strada.

Prezzi. La nuova Ecosport parte da 18.750 euro per la versione Plus 1.0 100 CV (+500 euro rispetto al modello che costituirà). L’allestimento intermedio Titanium parte da 22.000 euro mentre il top di gamma ST Line parte da 24.250 euro. Interessante la strategia di lancio che prevede un acconto di 2.950 euro e rate mensili che non superano i 200 euro.