DACIA: IL GPL DALLE BRILLANTI PRESTAZIONI

0
1337

Da Milano a Pavia al volante della Dacia Stepway con il nuovo Turbo GPL: rapporto qualità prezzo buono, vettura silenziose e razionale, tenuta di strada onesta. Ci sono tutti gli ingredienti per proseguire la crescita inarrestabile del marchio Dacia, con oltre 3,6 milioni di veicoli in Europa e nel bacino del mediterraneo gamma protagonista di un successo indiscusso, grazie al rinnovamento continuo in termini di modelli e contenuti. Anche in Italia Dacia continua a crescere con oltre 225mila veicoli venduti dal 2006, anno dell’esordio nel Belpaese. Nel 2015, Dacia registra una quota di mercato record per l’Italia del 2,74 per cento pari a 43.364 volumi (+17 per cento dei volumi nel 2015 rispetto al 2014).

Dal capoluogo meneghino raggiungiamo Cascina Erbatici, luogo immerso nella campagna pavese, riscaldato a biomassa e caratterizzato da convivialità, generosità, flessibilità, libertà, accoglienza, gentilezza, semplicità, high-tech: una sorta di formula “tutto compreso” senza preoccupazioni ( peccato sia riservato solo alle aziende). Proprio quel che vuole essere Dacia che, confermando la vocazione al risparmio e approfittando del passaggio all’Euro 6, per proseguire la corsa nelle vendite nel 2016 punta sul nuovo GPL Turbo, sviluppato sul motore 0.9 TCe (Turbo Control Efficiency) e disponibile su Sandero e Logan MCV. Beneficiando del know-how Renault nella produzione di nuove tecnologie, il motore offre il massimo delle prestazioni con consumi ed emissioni limitati. Si caratterizza per una potenza di 90 cv e una coppia di 140 Nm disponibile a 2.250 giri/min., assicurando riprese vivaci fin dai bassi regimi e un autentico piacere di guida sia nel traffico cittadino che negli spostamenti più lunghi.

La Sandero è una berlina compatta a cinque porte dalle dimensioni generose e dalla praticità e capienza di carico del vano bagagli (320 litri), equipaggiata con motore 0.9 TCe da 90 cv in versione Turbo GPL S&S Euro 6: emissioni 98 g CO2/Km, consumi 6,2 l /100 km, prezzo a partire da 9.500 euro, ovvero 500 euro in più rispetto all’equivalente motore a benzina. In versione Stepway, lanciata nel 2009 e rivisitata nel 2012, rappresenta il 52 per cento delle vendite della gamma Sandero, grazie al completo equipaggiamento di serie (Clima, Media Nav Evolution, Cerchi FlexWheel da 16’, Cruise Control, Vetri elettrici, ecc.). Dacia Sandero Stepway è disponibile nella versione 0.9 TCe da 90 cv con Turbo GPL S&S Euro 6 al prezzo di 12.200 euro. Un motore che risponde alle aspettative della clientela di Sandero Stepway, alla ricerca di un’auto grintosa e dinamica nel look e nelle prestazioni, senza rinunciare alla sobrietà dei consumi e delle emissioni (in questo caso 103 g CO2/Km e 6,5 l /100 km).

Anche la Dacia Logan MCV: pur appartenendo alla famiglia Sandero, con la quale condivide la piattaforma di produzione, si colloca nel segmento C grazie alle dimensioni generose con una capacità di carico record, data dal volume del vano bagagli di 573 litri, tra i primi nella categoria, e dai numerosi vani portaoggetti, per una capienza totale di 16 litri. Stesso motore 0.9 TCe da 90 cv con Turbo GPL S&S Euro 6 e prezzo a partire da 10.750 euro. Resta sempre una station-wagon economica: la caratteristica principale della Dacia Logan MCV è rimasta invariata e vede il fattore prezzo al primo posto, in questo caso senz’affatto rinunciare alle prestazioni di un motore brillante e decisamente parco in consumi e emissioni quale il Turbo GPL.

 

Dacia Sandero Dacia Sandero Dacia Sandero Dacia Sandero Dacia Sandero Dacia GPL (18) Dacia Logan MCV (1) Dacia Logan MCV (2)