Dakar 2019 – La Peugeot 3008 DKR di Loeb – Elena si aggiudicano la 2° tappa

0
598

Scattato dalla 13esima posizione questa mattina dopo un avvio di gara volto più a prendere la mano con il terreno che a cercare il tempo, Sébastien Loeb ha tirato fuori gli artigli nella seconda giornata. Prima al traguardo dopo un’estenuante cavalcata, l’Extraterrestre è riuscito a recuperare terreno anche nella classifica generale e ora viaggia in quinta posizione a 1’56” dal neo leader Giniel de Villers.

E’ stata una bella tappa e senza problemi”, ha dichiarato al termine il pilota Peugeot schierato in Perù dal team privato PH Sport.  “Abbiamo provato a prendere un buon ritmo e a tenerlo. Non è stato facile rimanere costanti, ma alla fine è andata bene. Non ho commesso alcun errore rilevante e ho vinto. Anche la posizione di start non è stata penalizzante, anzi scattare un po’ più indietro è stato meglio. Ho scelto bene, quindi per il momento tutto ok”.

Alle spalle dell’alsaziano, che ha percorso lo stage da Pisco à San Juan de Marcona in 3h26’53”,  staccato di appena 8”, è giunto l’esperto Nani Roma con la Mini, beffato proprio nei chilometri finali dal campione di Haguenau. Più indietro, invece,  ad 1’20 è arrivato Bernhard Ten Brinke. Quarto De Villers su Toyota, quindi a 2’33” Yazeed Al-Rajhi su Mini.

Sesto a 3’14 Cyril Despers su Mini X-Raid. Ottavo il vincitore dell’edizione 2018 Carlos Sainz a 4’40,  rallentato dadue forature e da un guasto al sistema di gonfiaggio delle gomme. Qualche preoccupazione per il trionfatore della prima tappa Nasser Al-Attiyah , solamente 11° a 7’37” da Séb.

Infine, in forte difficoltà il re del raid desertico Monsieur Stéphane Peterhansel rimasto bloccato in una duna e capace di uscirne soltanto grazie all’aiuto del collega di marca Despers. Per lui 17esima piazza e  un pesante ritardo di ben 15’09” .

 

1          306      S. LOEB         PEUGEOT     03:26:53

2          307      N. ROMA      MINI  03:27:01         +00:00:08

3          309      B. TEN BRINKE      TOYOTA      03:28:13         +00:01:20

4          302      G. DE VILLIERS       TOYOTA      03:28:24         +00:01:31

5          314      Y. AL RAJHIMINI  03:29:26         +00:02:33

6          308      C. DESPRES  MINI  03:30:07         +00:03:14

7          312      H. HUNT       PEUGEOT     03:30:17         +00:03:24

8          300      C. SAINZ       MINI  03:31:33         +00:04:40

9          322      N. FUCHS     PROTO          03:31:54         +00:05:01

10        311      V. VASILYEV           TOYOTA      03:32:29         +00:05:36fea