Dodicimila persone nelle concessionarie BMW per conoscere la Nuova BMW Serie 1

0
169

Il debutto nazionale della Nuova BMW Serie 1, terza generazione del riuscito modello compatto premium che apre il sipario sulla nuova architettura a trazione anteriore, ha attirato migliaia di persone nelle Concessionarie italiane di BMW, per scoprire in che modo il nuovo modello fonde il piacere di guida e l’eccellenza dinamica BMW con un significativo aumento dello spazio interno. Dodicimila persone hanno affollato le concessionarie della rete BMW e sono stati effettuati circa tremila test drive.

Visto il grande successo e l’elevata affluenza di pubblico i 3 mila test drive effettuati non sono stati sufficienti a soddisfare tutte le richieste di appassionati e clienti che desiderano conoscere il carattere della nuova compatta BMW: sportiva, fresca, sicura e di classe, con un nuovo design e connettività di ultima generazione. Il porte aperte si replica nel fine settimana del 16 e 17 novembre, quando le protagoniste saranno la Nuova BMW Serie 1 e la Nuova BMW Serie 3 Touring.

La Nuova BMW Serie 1 rappresenta un modello di grande importanza per i mercati europei e per quello italiano in particolare. Sono quasi 2,5 milioni gli esemplari della BMW Serie 1 prodotti nelle prime due generazioni. Il modello di terza generazione offre molto più spazio interno rispetto a quello precedente pur mantenendo il medesimo ingombro esterno, grazie all’innovativa architettura della trazione anteriore BMW.

La Nuova BMW Serie 1

L’interno della Nuova BMW Serie 1 è molto più spazioso rispetto al modello precedente. I passeggeri posteriori sono i principali beneficiari e anche il portabagagli è più ampio. Disponibile solo come modello a cinque porte, la Nuova BMW Serie 1, con i suoi 4.319 millimetri, è cinque millimetri più corta rispetto al modello precedente. In termini di larghezza (ora 1.799 millimetri) è cresciuta di 34 millimetri mentre l’altezza (1.434 mm) è aumentata di 13 millimetri. L’interasse di 2.670 millimetri è 20 millimetri più corto di quello del modello di seconda generazione.

Il nuovo volto della BMW Serie 1 e la sua rinnovata interpretazione delle iconiche caratteristiche BMW sono chiaramente visibili nel frontale. L’originale griglia a doppio rene BMW è ora più grande, con una presenza molto maggiore. I fianchi della nuovissima BMW Serie 1 si distinguono prima di tutto grazie al familiare ed evidente “muso di squalo”, alla forma a cuneo e alla vetratura laterale sottile che culmina nel montante C con il tradizionale gomito di Hofmeister. Gli elementi che definiscono la parte posteriore sono la sezione inferiore ad ampio raggio e l’effetto rastremato più in alto che dona alla vettura un’impressionante presa su strada. I fari posteriori a due sezioni sottolineano questa impressione e grazie alla loro forma sottile ed essenziale hanno un aspetto molto moderno. I gruppi ottici posteriori a LED, opzionali, offrono una visione completamente nuova del familiare design a L.

I clienti possono ordinare la loro Nuova BMW Serie 1 con una scelta di motori a tre e quattro cilindri della famiglia BMW Efficient Dynamics di ultima generazione. Una serie di miglioramenti permette migliori consumi di carburante, minori emissioni e, in alcuni casi, maggiore potenza rispetto al modello precedente. Sono disponibili tre motori diesel e due unità benzina, che vanno da 85 kW (116 CV) nella BMW 116d a 225 kW (306 CV) nella BMW M135ixDrive. Il nuovo motore che alimenta quest’ultimo modello è la più potente unità a quattro cilindri del BMW Group.

Un gran numero di sistemi innovativi di assistenza alla guida che equipaggiano la BMW Serie 1 è stato ripreso dai modelli più in alto della gamma BMW e debuttano nella categoria premium compatte. L’equipaggiamento standard in Europa include avvertimenti di collisione e pedoni con funzione di frenata urbana, che avverte anche il conducente della presenza di ciclisti. Di serie è anche il sistema di Lane Departure Warning con avviso di cambio corsia. La BMW Serie 1 fornisce assistenza per il parcheggio sotto forma di Park Distance Control (PDC) opzionale, telecamera per retrovisione o Parking Assistant.

La Nuova BMW Serie 1 è disponibile con l’opzione di due nuove funzionalità intelligenti che in precedenza erano previste solo in modelli BMW di categoria superiore: la BMW Digital Key e il BMW Intelligent Personal Assistant. La Nuova BMW Serie 1 consente ai conducenti di utilizzare una varietà di metodi operativi, a seconda della situazione e delle preferenze personali. Oltre ai consueti pulsanti sulla console centrale e sul volante, altri elementi di controllo includono il controller iDrive – con touchpad dal BMW Live Cockpit Plus in su – e il display di controllo standard da 8,8 pollici con funzionalità touchscreen. Il BMW Live Cockpit Plus aggiunge anche un sistema di navigazione e il controllo vocale intelligente con elaborazione vocale online. Il BMW Live Cockpit Professional, basato sul nuovo sistema operativo BMW 7.0, unisce il display e il sistema operativo completamente digitali (inclusi due display da 10,25 pollici) con massima connettività e possibilità di personalizzazione. Le caratteristiche distintive includono un sistema di navigazione adattivo e un sistema multimediale basato su disco rigido. C’è anche la possibilità di controllare le funzioni usando sette diversi gesti.

 

EMISSIONI DI CO2 & CONSUMI.

BMW 118i

Consumo combinato: 5,7 – 5,0 l/100 km; emissioni CO2 combinate: 129 – 114 g/km

BMW M135i xDrive

Consumo combinato: 7,1 – 6,8 l/100 km; emissioni CO2 combinate: 162 – 155 g/km

BMW 116d

Consumo combinato: 4,2 – 3,8 l/100 km; emissioni CO2 combinate: 110 – 100 g/km

BMW 118d

Consumo combinato: 4,4 – 4,1 l/100 km; emissioni CO2 combinate: 116 – 108 g/km

BMW 120d xDrive

Consumo combinato: 4,7 – 4,5 l/100 km, emissioni CO2 combinate: 124 – 117 g/