Doppia vittoria per l’Alfa Romeo Giulia agli “SPORT AUTO AWARD”

0
165

I lettori della rivista SPORT AUTO hanno votato la berlina sportiva italiana in due categorie. Il modello top di gamma Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio, per la terza volta consecutiva, è il numero 1 nella classifica delle auto di importazione della categoria “Berline/Station wagon di serie fino a 100.000 euro”, e l’Alfa Romeo Giulia Veloce si è aggiudicata il primo posto nella classifica delle auto di importazione della categoria “Berline/Station Wagon di serie fino a 75.000 euro”

 

L’Alfa Romeo Giulia è stata giudicata l’auto migliore dai lettori della rivista SPORT AUTO. Nel sondaggio per l’assegnazione del premio “SPORT AUTO AWARD 2019” hanno scelto la berlina sportiva italiana come vincitrice delle due categorie. Come già nel 2017 e nel 2018, l’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio, modello di fascia alta della gamma con motore a benzina 2.9 V6 Bi-turbo da 375 kW (510 CV), ha vinto tra i veicoli di importazione della categoria “Berline/Station Wagon di serie fino a 100.000 euro”. Nella categoria “Berlina/Station Wagon di serie fino a 75.000 euro” i lettori di SPORT AUTO hanno votato l’Alfa Romeo Giulia 2.0 Turbo Veloce da 206 kW (280 CV) come il modello di importazione numero uno.

 

“Lo “SPORT AUTO AWARD” è considerato un barometro dell’umore nell’industria delle auto sportive. A maggior ragione posso dire di essere molto soddisfatta del piazzamento dell’Alfa Romeo Giulia, che negli ultimi tre anni è riuscita ad aggiudicarsi in totale cinque vittorie di categoria in questa competizione,” ha dichiarato Cristina Mauri, Brand Marketing Manager Alfa Romeo e Jeep, alla cerimonia di premiazione a Stoccarda. “I lettori di SPORT AUTO hanno ancora una volta espresso la loro preferenza per le prestazioni e il design italiani. Con il recente ammodernamento del modello Alfa Romeo Giulia, continueremo ad ispirarli anche in futuro con le nostre auto sportive”.

 

Questa è stata la 27a edizione dello “SPORT AUTO AWARD”, e più di 12.300 lettori hanno votato le loro auto preferite scegliendo da una gamma di 275 modelli in 18 categorie di veicoli di serie – ognuna con un’ulteriore categoria dei veicoli di importazione – oltre che dieci categorie di tuning.