DS 3 E-TENSE RAGGIUNGE LE SFARZOSE RESIDENZE DEI SAVOIA A TORINO

0
163

Circondata dalle Alpi, Torino si esprime tra pianura e collina, ed oltre ad essere uno dei poli economici più importanti del Paese, è stata cuore del Regno dei Savoia per secoli. Visitare Torino, impone di dedicare del tempo alla scoperta delle spettacolari residenze reali che risalgono al XVII e XVIII secolo, per un autentico viaggio nel passato alla scoperta di questi imponenti simboli reali.

Le residenze sabaude rappresentano il potere dei Savoia, diviso tra la “Zona di Comando” nel centro della città e le residenze di svago, non troppo lontane dal centro di comando. L’UNESCO certifica ben 11 edifici in cui veniva esercitato il potere: il Palazzo Reale, l’Armeria Reale, il Palazzo della Prefettura e Archivio di Stato, il Teatro Regio, l’Accademia Militare, la Cavallerizza Reale, la Regia Zecca, Palazzo Chiablese, Palazzo Madama e Palazzo Carignano.

La centralità di questi edifici evidenzia la struttura urbana di Torino, oggi composta da numerose vie a traffico limitato. Muoversi in auto nel capoluogo piemontese significa scrutare costantemente i cartelli all’ingresso di ogni via, per comprendere se si tratti di una ZTL aperta oppure chiusa. Fortunatamente, la natura 100% elettrica di DS 3 E-TENSE consente l’accesso nelle aree ZTL, grazie ad un permesso di transito da richiedere in Municipio, rilasciato anche ai non residenti. Un ulteriore vantaggio della propulsione elettrica in Piemonte (così come in Lombardia) riguarda invece l’esenzione dal pagamento del bollo auto, per tutta la vita del veicolo.

Vantaggi che aggiungono valore alla scelta di un modello 100% elettrico come DS 3 E-TENSE, con la sua anima urbana enfatizzata dalla moderna tinta “Grigio Première” della carrozzeria: è uno dei sette colori tra cui scegliere, inclusi due colori perlati ed un colore a tre strati. La contemporaneità del design di DS 3 E-TENSE si contrappone alla sontuosità dei palazzi reali sabaudi, mostrando come eleganza e dinamismo possano coesistere sotto il segno di una raffinatezza che attinge dalla leggendaria storia del brand DS Automobiles.

Lo ricordano differenti dettagli di stile, come la caratteristica pinna di squalo dell’originale DS 3, inserita nelle portiere posteriori, dove si notano anche le guarnizioni esterne invisibili dei finestrini, e le maniglie delle portiere a scomparsa.

I 402 km di autonomia con cui si presenta DS 3 E-TENSE sono un invito ad uscire dall’ambito urbano, per esplorare i dintorni di Torino. Intorno alla città, troviamo altri 11 edifici che rappresentano il sistema di residenze sabaude usate per svago, feste oppure caccia. Si tratta della “Corona delle Delizie” ed è composta da: Castello del Valentino, Villa della Regina, il Castello di Moncalieri, il Castello di Rivoli, il Castello di Venaria Reale, la Palazzina di Caccia di Stupinigi, il Castello di Agliè, il Borgo Castello di La Mandria, il Castello di Racconigi, Castello e Agenzia di Pollenzo ed il Castello di Govone.

Salire fino a Moncalieri con DS 3 E-TENSE dimostra come la raffinatezza del design possa unirsi alla praticità della propulsione elettrica, con cui viene offerto l’esuberante spunto della modalità di guida Sport. Nel contempo, al solo rilascio dell’acceleratore inizia un vantaggioso recupero di energia, per portare l’autonomia fino a 500 km nell’uso cittadino.

Visitare Torino diventa ancora più facile e divertente grazie alle informazioni fornite dal sistema vocale IRIS con ChatGP, che si mostra particolarmente preparato sulla metropoli piemontese, ricordando che “Torino è anche famosa per la sua cucina, quindi assicuratevi di provare alcuni piatti tradizionali come la bagna cauda ed il vitello tonnato”.

Una ragione in più per programmare la prossima visita nel capoluogo subalpino, nuovamente a zero emissioni grazie a DS 3 E-Tense e la sua interpretazione dell’arte della raffinatezza.