DS Virgin Racing sta per entrare nella seconda metà della stagione di Formula E

0
979

La Formula E si prepara per una nuova gara a Los Angeles, dove DS Virgin Racing correrà quasi in casa, nella patria di Virgin Galactic e Virgin America, nonché della Hewlett Packard Enterprise, partner premium del team.

Con numerosi podi e una vittoria all’attivo, DS Virgin Racing punta a diventare una delle tre squadre in testa al campionato. Sul tracciato di 2.131 metri con sette curve, i concorrenti affronteranno una versione modificata del mitico circuito urbano di Long Beach, dove hanno già corso Formula 1, CART, Champ Car e l’IndyCar.

Nel 2015, Jean-Éric Vergne aveva siglato il suo miglior risultato nella categoria, chiudendo a ridosso del vincitore Nelson Piquet Jr. Dopo una prova complicata in Messico, il francese è determinato più che mai a mostrare il proprio talento su una pista che l’ha visto eccellere in passato. «So di poter fare molto bene a Long Beach. Ho disputato una bella gara l’anno scorso e, nonostante le modifiche, il tracciato resta molto simile. Mi ero qualificato bene in Messico e spero di fare lo stesso qui. Voglio il podio».

Già al quarto posto nella classifica team, DS Virgin Racing vuole raggiungere la top 3 entro la fine della stagione. Alex Tai, Direttore di DS Virgin Racing, ha fatto i dovuti calcoli e ha grandi speranze: «Siamo in grado di fare meglio che in Messico. A Los Angeles, dobbiamo alzare l’asticella e restare concentrati. Io lavoro perché tutti gli elementi della squadra diano risultati degni dei nostri avversari. Entriamo nella seconda metà della stagione. Arrivano le prove europee ed è fondamentale che DS Virgin Racing porti a casa un buon risultato per restare in corsa nel campionato».

Terzo in classifica piloti e vincitore a Buenos Aires, Sam Bird pensa ci sia margine di miglioramento ma è ottimista per la gara del prossimo weekend. «La chiave è non fare errori. Non credo che la nostra performance in Messico rappresenti il valore della nostra squadra. L’ePrix di Long Beach andrà meglio. I ragazzi sono più determinati che mai e io non vedo l’ora di pilotare la DSV-01 e di attaccare. Mi sento pronto per un nuovo podio. L’anno scorso ho vinto il Fanboost e ho un buon ricordo della gara. So che la squadra si prepara a regalarci delle sorprese e spero che i fan ci sosterranno ancora una volta».

L’ePrix di Long Beach si disputerà il 2 aprile sulle strade del centro della città californiana, attorno al Long Beach Convention and Entertainment Centre. Per ulteriori informazioni sul programma e sugli orari: http://longbeach.fiaformulae.com/

I fan possono votare per il FanBoost utilizzando l’applicazione ufficiale, il sito Internet www.fiaformulae.com/fanboost o Twitter e Instagram, con l’hashtag #Fanboost seguito da #SamBird o #JeanEricVergne.

Campionato FIA di Formula E 2015-16 – Classifica Piloti
Pos
N°.
Pilota
Team
Punti
1
9
Sébastien BUEMI
Renault e.Dams
98
2
11
Lucas DI GRASSI
ABT Schaeffler Audi Sport
76
3
2
SAM BIRD
DS VIRGIN RACING FORMULA E TEAM
58
4
7
Jérôme D’AMBROSIO
Dragon Racing
60
5
6
Loïc DUVAL
Dragon Racing
44
6
8
Nicolas PROST
Renault e.Dams
38
7
27
Robin FRIJNS
Andretti Formula E Race Team
31
8
4
Stéphane SARRAZIN
Venturi Formula E Team
30
9
23
Nick HEIDFELD
Mahindra Racing Formula E Team
27
10
55
Antonio FELIX DA COSTA
Team Aguri
16
11
66
Daniel ABT
ABT Schaeffler Audi Sport
16
12
21
Bruno SENNA
Mahindra Racing Formula E Team
12
13
88
Oliver TURVEY
NEXTEV TCR Formula E Team
10
14
25
JEAN-ERIC VERGNE
DS VIRGIN RACING FORMULA E TEAM
6
15
77
Nathanaël BERTHON
Team Aguri
4
16
1
Nelson PIQUET JR
NEXTEV TCR Formula E Team
4
Campionato FIA di Formula E 2015-16 – Classifica Team

Pos.
Team
Punti
1
Renault e.Dams
136
2
ABT Schaeffler Audi Sport
102
3
Dragon Racing
92
4
DS VIRGIN RACING FORMULA E TEAM
66
5
Mahindra Racing Formula E Team
39
6
Team Aguri
31
7
Andretti Formula E Race Team
30
8
Venturi Formula E Team
20
9
NEXTEV TCR Formula E Team
14