Fari Accesi sulla 43° edizione del Rally di San Marino

0
998

È un percorso tracciato nel solco della tradizione quello del 43° San Marino Rally. Strade sterrate bellissime e cariche di storia per una sfida che regala sempre spettacolo ed emozioni. Un vero punto di riferimento dell’estate da corsa, la classica sammarinese che andrà in scena dal 10 al 12 luglio e anche uno snodo fondamentale per Campionato Italiano e Trofeo Terra che da queste parti si giocano una fetta importante per quanto riguarda la caccia ai vari titoli. Sono tanti i motivi d’interesse e le varie sfaccettature di una manifestazione che regalerà gloria anche con la seconda edizione dell’attesissimo San Marino Rally Show, ai protagonisti della corsa valida per il Trofeo Rally Nazionali e infine agli attori che recitano sul palcoscenico del Campionato Italiano Cross Country. Un grande carosello rombante animerà la Repubblica del Titano, dopo la novità della partenza da viale Ceccarini a Riccione nella serata di venerdì 10 luglio.

IL PERCORSO: TORNA SESTINO
CONFERMATA LA PS SPETTACOLO
Due tappe e 11 prove speciali. Questo dice il menù del San Marino 2015. Sabato 11 e domenica 12 luglio farà molto caldo sugli sterrati intorno alla Repubblica. Nove i tratti cronometrati previsti nella prima tappa e due nella seconda. Ad animare la prima giornata di gara ci saranno le speciali su terra di Monte Benedetto, Rofelle e Sant’Agata Feltria e l’ormai consueta conclusione nella serata lungo la ps spettacolo di San Marino destinata ad accendere la passione di un’intera Repubblica. Una prima tappa che si annuncia molto tosta su strade bianche davvero spettacolari e molto tecniche. Da segnalare che la prova di Sant’Agata Feltria presenta la novità di un nuovo inizio ps: si tratta di una parte in discesa molto tecnica e impegnativa. La seconda tappa del 43° San Marino Rally, domenica 12 luglio, si giocherà tutta lungo la “mitica” prova speciale di Sestino che torna a disputarsi quest’anno per la gioia degli appassionati. Saranno due i passaggi sulla speciale che in passato ha visto in azione i mostri sacri del Mondiale Rally e che quest’anno si snoderà per 13.24 km. La ps scatterà dal bivio di Campo e presenterà tanti punti spettacolari con gli ultimi 2 km tutti da gustare in un tratto veloce e guidato lungo il crinale degli Appennini.

MULTIEVENTI A SERRAVALLE
L’OMBELICO DEL RALLY
Quartier generale del rally torna a essere il Multieventi a Serravalle di San Marino sede anche del parco assistenza e base di partenza e arrivo delle due tappe della 43esima edizione. Dopo la

passerella a Riccione di venerdì 10 luglio, la gara vera e propria scatterà a iniziare dalle 8.30 del giorno successivo per concludere all’ombra delle stelle, subito dopo la disputa della ps- spettacolo di San Marino alle ore 21.30. La tappa conclusiva prenderà il via dalle 7.45 di domenica 12 luglio: l’arrivo è previsto a cominciare dalle 14.00.

CAMPIONATO ITALIANO CROSS COUNTRY
UNA GRANDE BATTAGLIA STERRATA
La 43esima edizione del San Marino Rally sarà valida anche per il campionato italiano Cross Country Rally. Sulle strade sterrate sammarinesi andrà in scena il secondo round della stagione. I protagonisti della serie tricolore per fuoristrada disputeranno tutte le speciali su terra con fine tappa a San Marino. Sui tratti cronometrati del Cross Country saranno inserite alcune varianti per rendere ancor più probante la corsa dei protagonisti di una serie che proprio nella Repubblica del Titano manderà in scena uno degli appuntamenti più attesi e combattuti. Anche per il Cross Country ci sarà la passerella su viale Ceccarini a Riccione venerdì 10 luglio. La prima tappa scatterà il giorno successivo dal Multieventi Sport Domus di Serravalle di San Marino e si concluderà alle 20.30. Alla domenica si terrà la tappa finale con arrivo a iniziare dalle 14.00.

DIECI PROVE SPECIALI
PER I PROTAGONISTI DEL TRN
Si consumerà tutta nella giornata di sabato 11 luglio la gara valida per il Trofeo Rally Nazionali. Un’altra sfida nella sfida all’interno del grande contenitore San Marino Rally. Saranno nove le speciali in programma, ovvero tutte quelle previste nel programma della prima tappa: Monte Benedetto, Rofelle e Sant’Agata Feltria da ripetere e gran finale sulla ps spettacolo a San Marino per un totale di 80 km di prove cronometrate.

RALLY SHOW AL SABATO
ASFALTO ROVENTE
Dopo il grande successo di pubblico della passata edizione torna a grande richiesta il Rally Show. La gara andrà in scena tutta nella giornata di sabato con tre passaggi lungo la speciale in asfalto di San Marino. E sarà uno spettacolo nello spettacolo con ottimi protagonisti e vetture anche iper-vitaminizzate pronte a regalare controsterzi e numeri per la gioia degli appassionati.