FE, ePrix di Hong Kong – Bird penalizzato di 5” e quindi retrocesso al 6° posto

0
587

Quando mancavano pochi minuti alla bandiera a scacchi, ha tamponato il leader della corsa fino a quel momento André Lotterer nel tentativo di portarsi a casa il round della Formula E di Hong Kong. Per questa manovra, tra l’altro andata a segno visto che il tedesco della Techeetah ha tagliato il traguardo soltanto 14° a seguito della foratura rimediata dopo il contatto, Sam Bird è stato penalizzato di 5” e quindi retrocesso al 6° posto.

La corsa si era svolta in maniera corretta, ma poi è arrivata quella mossa che definirei disgustosa”, ha dichiarato il tedesco piuttosto amareggiato. “Non è così che si dovrebbe correre. Ho perso la corsa a causa sua. E’ davvero triste”.

Ovviamente speravo di ottenere un altro genere di punizione, come una penalità in griglia nell’appuntamento di Sanya. Anche se  André ha chiamato la mia manovra disgustosa, da parte mia non c’è stata malizia o intenzionalità.  E’ davvero un peccato“, le parole di giustificazione dell’inglese della Virgin.

A vincere l’ePrix è stata dunque la Venturi di Edoardo Mortara, che di sicuro avrebbe voluto festeggiare il suo primo successo nella serie elettrica  in maniera differente,  seguito dall’Audi di Lucas di Grassi e della Virgin di Robin Frijns.