FE Marrakech, D’Ambrosio vince in Marocco

0
744

Scattato dalla decima piazza Jerome d’Ambrosio ha concluso i 45’ più in giro dell’ePrix di Marrakech al primo posto. Autore di un ottimo  start, il belga della Mahindra, ora leader della generale piloti con 40 punti, ha dato vita ad una serie di sorpassi e sul finale è stato agevolato dal clamoroso errore di Alexander Sims il quale, nel tentativo di superare il suo compagno di BMW Antonio Felix da Costa, in quel momento in testa al gruppo, ha innescato una collisione che lo ha fatto scivolare in quarta posizione, ma che soprattutto ha mandato contro le barriere il portoghese.

Sul secondo gradino del podio è quindi salito Robin Frijns su Virgin, seguito dal suo team-mate Sam Bird, incapace di proteggere lo start al palo conquistato al mattino e di tenere un ritmo sostenuto.

Soltanto quinto il campione in carica Jean-Eric Vergne, subito protagonista di un contatto con il poleman di giornata e costretto a recuperare dal fondo griglia. Stessa sorte per il collega di box André Lotterer, sesto, pure lui obbligato a rincorrere a causa delle sane ruotate in fase d’avvio. Entrambi i piloti Techeetah sono stati comunque bravi a sfruttare le zone d’attacco e i conseguenti kW extra per rimontare e non perdere puti preziosi per la classifica marche.

Settimo Lucas di Grassi con un’Audi ancora zoppicante. Il brasiliano, campione 2016/2017, è stato autore di un tamponamento in partenza ai danni della Mahindra Pascal Wehrlein,  ritiratosi a gara appena cominciata. Ottavo un anonimo Sébastien Buemi con una Nissan lontana dalle prestazioni a cui era abituato con la Renault, poi Mitch Evans su Panasonic Jaguar e a 4”014 l’altra Audi di Daniel Abt.

Per quanto riguarda gli ex driver di F1 solamente 18° e completamente invisibile Felipe Massa su Venturi. Ko al pronti via per un incidente con il compagno di HWA  Gary Paffett Stoffel Vandoorne.

Prossimo appuntamento il Cile, il 26 gennaio.

 

Classifica ePrix Marrakech:

1       Jérôme d’Ambrosio  Mahindra Racing        46’45.884

2       Robin Frijns Virgin Racing +0.143

3       Sam Bird  Virgin Racing+0.461

4       Alexander Sims   Andretti Autosport  +0.740

5       Jean-Eric Vergne Techeetah    +1.232

6       Andre Lotterer Techeetah  +1.457

7       Lucas di Grassi Team Abt       +1.633

8       Sébastien Buemi  DAMS  +2.455

9       Mitch Evans  Jaguar Racing    +2.980

10     Daniel Abt Team Abt     +4.014