FINCANTIERI E PININFARINA PRESENTANO IL MEGAYACHT “OTTANTACINQUE”

0
1385

Al  Monaco Yacht Show 2015 nel principato monegasco, Fincantieri, primo gruppo cantieristico occidentale, e Pininfarina, da 85 anni portabandiera del design italiano, hanno presentato oggi “Ottantacinque”, il concept per un megayacht di lusso di ultima generazione.

 

“Ottantacinque” sarà un’unità all’avanguardia, di 85 metri di lunghezza, 2.460 tonnellate di stazza lorda, e cinque ponti, ciascuno caratterizzato da soluzioni tecnologiche e di allestimento esclusive. Tra i dettagli più significativi spicca la coppia di piscine gemelle sul main deck, rialzate quasi a filo con la balaustra, che, insieme a un prendisole sopraelevato, regalano una vista costante sul mare. Il fondo mobile permette poi di tarare la profondità dell’acqua fino a portarla a zero, creando una grande piattaforma di oltre 160 mq.

 

L’intero progetto è una sintesi di essenzialità e funzionalità, innovazione e stile, principi che contraddistinguono il patrimonio delle due aziende e che stanno alla base dell’idea di Technology of Beauty.

“Ottantacinque” rappresenta l’ambizione di creare un megayacht italiano, tecnologicamente avanzato, essenziale nelle linee, confortevole e di una bellezza assoluta: un incontro di eccellenze in grado di produrre la massima espressione della creatività, del lusso e della manifattura nazionale.

 

“Ottantacinque” è, dopo il Destriero, il nuovo frutto della collaborazione fra due gruppi riconosciuti nel mondo come campioni dell’industria e della cultura italiana, e si pone per questo come valore aggiunto strategico per entrambe le società nel segmento dei megayacht, che richiede livelli di qualità e capacità produttive estremamente elevati.

In questa nicchia Fincantieri ha fatto convergere significative risorse e ha raggiunto importanti risultati a partire dalla creazione di Fincantieri Yachts, la business unit dedicata. Contando su un’esperienza di 230 anni di Fincantieri nella costruzione di navi, la divisione yacht del Gruppo offre livelli di progettazione, stile, affidabilità e qualità senza pari nella realizzazione di imbarcazioni sopra i 70 metri.

 

Il Gruppo Pininfarina opera nella nautica dagli anni Sessanta ed ha lasciato il segno del suo stile su innumerevoli progetti, dai “pezzi unici” per clienti speciali fino alle attività di design di opera morta e di interni per produzioni limitate o di più ampia serie, a vela e a motore, proponendo soluzioni tecniche ed estetiche di chiara derivazione automobilistica che nel settore della nautica hanno rappresentato delle novità assolute.

 

L’Amministratore delegato di Fincantieri Giuseppe Bono ha commentato: “Siamo già fra i pochissimi costruttori di megayacht a gestire tutte le attività del business, dalla vendita al ciclo di vita del prodotto. Ora, grazie a questo progetto magnifico, frutto della partnership con Pininfarina, non solo potenziamo il nostro posizionamento nel settore con una collaborazione industriale di primissimo livello, ma costituiamo un vero e proprio riferimento italiano in un mercato in cui, come in tutte le nicchie di lusso, la domanda delle capacità e del gusto del nostro Paese è sempre altissima”.

 

Giovanni Romano, Direttore di Fincantieri Yachts, ha dichiarato: “Abbiamo lavorato intensamente per affermarci nel mercato, grazie alla qualità degli yacht finora realizzati, riconosciuti unanimemente come top di gamma, e allo sviluppo di nuovi prodotti che consentano di soddisfare, con la stessa alta qualità, anche le esigenze di armatori che richiedono unità di dimensioni inferiori ai 100 metri. A tal fine abbiamo collaborato con i migliori designer per creare prodotti unici quanto a tecnologia, gusto estetico e potenzialità di lifestyle a bordo, ma sufficientemente flessibili per essere adattati alle richieste dei nostri armatori. “Ottantacinque” è il risultato di un lavoro di squadra eccellente e della sintonia dimostrata dal nostro team e da quello di Pininfarina durante lo sviluppo del concept”.

 

Una fuoriserie del mare, in linea con la naturale vocazione di Pininfarina di realizzare progetti esclusivi in grado di combinare la tradizione con soluzioni innovative. Così il nostro design team immaginava il frutto della collaborazione con Fincantieri Yachts” ha commentato Paolo Pininfarina, Presidente del Gruppo. “Ne è nata una scultorea abitazione galleggiante con superfici eleganti e dinamiche, dove lo stile sposa la funzione, l’aerodinamica, il comfort di bordo, l’ergonomia. E ogni dettaglio è disegnato per armonizzarsi con il tema estetico dell’imbarcazione”.

 

 

 

OTTANTACINQUE

85m LUXURY MOTOR YACHT

 

Lunghezza totale 85,9 m
Larghezza massima 14,80 m
Pescaggio a pieno carico 3,9 m
Stazza lorda 2.460 tsl
N. ponti 5
Cabine armatore e ospiti 7
Cabine equipaggio 11
N. posti letto totali 33
Sistema di propulsione 2 motori diesel con eliche a passo fisso
Propulsione – potenza massima 2 x circa 2.350 kW
Velocità massima (100% potenza) 18 nodi
Autonomia a 12 nodi (margine 5%) circa 6.000 miglia nautiche
Generatori – potenza massima nominale 3 x circa 470 kW
Thruster di prua 1 x circa 300 kW
Thruster di poppa 1 x circa 150 kW
Stabilizzatori (all’ancora) 2 coppie fisse