Ford Mustang da 0 a 100 km/h in 5,8 secondi

0
1110

Ford ha svelato i dati ufficiali sulle prestazioni della nuova Mustang europea. I modelli ‘fastback’ dotati di motore V8 5.0 scaricano sull’asfalto 421 cavalli con 530Nm di coppia e accelerano da 0 a 100 km/h in 4,8 secondi, il tempo più basso di sempre tra le auto Ford europee di volume. Con motore EcoBoost 2.3, da 317 cavalli e 432 Nm di coppia, accelera da 0 a 100 km/h in 5,8 secondi. In curva, le persone a bordo potranno provare l’emozione di accelerazioni laterali di quasi 1g (0,97g).

La Ford Mustang è in vendita in Europa per la prima volta in oltre 50 anni di storia dell’iconica ‘muscle car’, e ha già fatto registrare più di 2.200 ordini. I primi esemplari saranno consegnati quest’estate.

Gli esemplari dotati di motore EcoBoost 2.3 stabiliscono un nuovo punto di riferimento tra le auto sportive, con un’inedita combinazione di potenza ed efficienza, e garantiscono il massimo piacere di guida ma con consumi di soli 8,0 l/100 km e 179 g/km di emissioni di CO2*. I consumi del V8 5.0 si attestano a 13,5 l/100 km con 299 g/km di emissioni, valori che scendono, in presenza del cambio automatico, a 12,5 l/100 km e 281 g/km.

La potenza della Ford Mustang può essere gestita al meglio in ogni condizione grazie al selettore della modalità di guida, che consente di adattare la risposta dell’auto a una serie di possibili scenari, pista compresa. Per l’utilizzo sportivo, una serie di app dedicate permette di accedere alle proprie statistiche di guida. Il guidatore può, per esempio, accedere ai dati dell’accelerometro o misurare i tempi di frenata e accelerazione rispetto a una velocità prestabilita. “La nuova Ford Mustang vanta un’accelerazione che regalerà alle persone a bordo, avvolte dal rumore cupo e gratificante del motore, emozioni esaltanti e inebrianti”, ha spiegato Hermann Salenbauch, Mustang Vehicle Line Director. “Ma la Ford Mustang non è veloce solo sul dritto. Le dinamiche di guida lasceranno a bocca aperta i guidatori europei, che potranno finalmente scoprire il carattere Mustang”.

Per la strada e per la pista
Le nuove Ford Mustang V8 europee sono dotate, di serie, del Performance Pack, che comprende un impianto di frenata maggiorato e una serie di modifiche allo chassis per garantire un’esperienza di guida superiore per controllo e precisione, anche in pista.

La Mustang V8 5.0 ha inoltre a disposizione la modalità Launch Control, che permette partenze brucianti massimizzando l’accelerazione. Il sistema, una volta attivo, regola il regime del motore su un valore preimpostato trai 3.000 e i 4.500 giri, anche con l’acceleratore a fondo. Nel momento in cui il guidatore rilascia la frizione, un controllo elettronico di trasmissione della coppia, assicura che le ruote girino alla massima velocità senza slittare. Gli amanti delle acrobazie potranno anche dotare la propria Mustang V8 del ‘Line Lock’, un sistema di bloccaggio dei freni anteriori che permette di far girare liberamente le ruote posteriori, una manovra che può essere utile per scaldare le gomme.
La Mustang si avvale di sospensioni completamente indipendenti sia anteriori che posteriori, quest’ultime ‘Integral Link’, che garantiscono comfort, aderenza e reattività. La geometria anteriore MacPherson a doppio giunto sferico permette inoltre l’installazione di pinze maggiorate senza ridurre la sensibilità del volante.

Il selettore della modalità di guida permette di scegliere la configurazione ottimale delle sospensioni, del controllo elettronico di stabilità, della risposta dell’acceleratore e, in presenza del cambio automatico, del range di giri in cui il sistema cambia marcia. Le modalità disponibili sono 4: Normal, Sport+, Pista e Pioggia. Il guidatore può configurare anche il servosterzo, impostabile in modalità Normal, Comfort o Sport.

Lo chassis è del 28% più rigido rispetto alla Mustang della generazione precedente, mentre il bilanciamento prevede una distribuzione del peso particolarmente equilibrata, con il 53% scaricato sulle ruote anteriori in presenza del motore EcoBoost 2.3, valore che sale al 54% nel caso del V8 5.0.

Per ottenere un equilibrio superiore dei pesi, la nuova Mustang si avvale di elementi in alluminio, come cofano, sospensioni, trasmissione e freni, che riducono il peso pur garantendo un’elevata resistenza. La sicurezza e la rigidità torsionale sono assicurate dagli acciai idroformati ad alta resistenza saldati al laser.
Gli esemplari della nuova Mustang destinati all’Europa sono prodotti negli Stati Uniti, presso la fabbrica Ford di Flat Rock, nel Michigan. I modelli europei includono, di serie, i cerchi da 19 pollici, i fari anteriori automatici HID, i clima bi-zona, le luci posteriori a LED e il diffusore. A bordo della nuova Mustang è disponibile il sistema di connettività
e comandi vocali SYNC 2, con schermo touch da 8 pollici.

La nuova Mustang potrà essere ordinata, in Europa, esclusivamente presso la rete dei FordStore, i punti di riferimento Ford che servono le principali aree metropolitane.