Formula E: Virgin Racing DS in Messico per volare

0
747
2017/2018 FIA Formula E Championship. Test 02 - Marrkesh Rookie Test. Circuit International Automobile Moulay El Hassan, Marrakesh, Morocco. Sunday 14 January 2018. Joel Eriksson (SWE) DS Virgin Racing, DS Virgin DSV-03. Photo: Zak Mauger/LAT/Formula E ref: Digital Image _X0W6775

Virgin Racing DS, nell’E-Prix di Città del Messico, ci sarà. Eccome se ci sarà. E avrà tutte le intenzioni di salire sul podio grazie alla classe dei suoi piloti Sam Bird e Alex Lynn

Organizzato sul famoso Autodromo Hermanos Rodriguez di Città del Messico, la quinta gara dell’anno spingerà Sam Bird e Alex Lynn in alto, lungo il circuito 2,092 km situato a 2285 metri di altitudine. I due piloti britannici avranno la possibilità di raggiungere una velocità massima di 210 km tra i 17 giri del complotto per andare 47 volte.

Sam Bird, che ha vinto un podio in Messico lo scorso anno, è un buon risultato per continuare il loro miglior inizio in Formula E. Egli è attualmente terzo in campionato. Per Alex Lynn, questa è l’occasione di riprendersi dopo aver abbandonare Santiago, il suo primo ritiro dell’anno, dopo una serie ininterrotta di punti finiture. Nella classifica delle squadre, DS Virgin Racing anche avanzato per la terza posizione.

Questa terza edizione della Città del Messico E-Prix sarà un significato speciale. La formula E donerà i suoi profitti a partecipare agli sforzi di ricostruzione dopo il terremoto di Città del Messico. Il DSV-03, come altri monoposto di Formula E, sarà l’hashtag #FuerzaMexico.

Sam Bird: “Mi piace guidare in Messico perché è un bel circuito con una delle migliori pubblico del mondo L’ultima volta che siamo stati sul podio abbiamo mostrato il nostro potenziale nel corso di questa stagione, j .. speriamo che saremo di nuovo competitivi questa volta”.

Alex Lynn: “L’ultima gara è stata molto frustrante, ma questo è lo sport Lasceremo questo risultato alle spalle e fare del nostro meglio a Città del Messico Sarà un circuito nuovo per me, abbiamo lavorato molto al simulatore … risolvere tutto e fare in modo che noi siamo pronti”.

Alex Tai, Virgin Racing Team Principal DS: “L’evento è sempre fantastico in Messico l’anno scorso, abbiamo lanciato prima 35.000 fan sono sicuro che l’atmosfera sarà la stessa di quest’anno L’idea di partecipare … ricostruzione della città dopo il terremoto è una grande iniziativa. Come al solito, si inizierà a segnare punti importanti e continuare a combattere la classificazione dei driver e team”.

Xavier Mestelan Pinon, Direttore del rendimento di DS: “L’Autodromo Hermanos Rodríguez è una pista veloce la nostra esperienza di questo circuito, sarà difficile da superare di qualificazione sarà fondamentale per preparare la gara e l’altitudine … le alte temperature saranno sfide che ci attendono, dobbiamo tenere d’occhio il raffreddamento dei componenti”.