Honda HR-V e Jazz ottengono la valutazione di 5 stelle Euro NCAP per la sicurezza totale

0
982

HR-V e Jazz sono i più recenti modelli della gamma Honda a ricevere la valutazione di sicurezza massima dall’organizzazione indipendente Euro NCAP. La valutazione di 5 stelle conquistata da entrambi i modelli sottoposti ai nuovi test varati nel 2015 riflette l’impegno profuso da Honda nell’ambito della sicurezza complessiva delle vetture.

Questo risultato pone la Jazz tra le sole due vetture “piccole” ad aver conquistato quest’anno tutte le 5 stelle della valutazione. Jazz e HR-V sono entrambi provvisti del Sistema di Frenata Attiva in città (CTBA). Sfruttando la tecnologia laser, il sistema CTBA monitora la strada davanti alla vettura azionando automaticamente il freno in caso di rischio di collisione a bassa velocità.

L’allestimento intermedio e top di entrambi questi modelli comprende il Sistema Avanzato di Assistenza alla Guida ADAS (Advanced Driver Assist System), un pacchetto di tecnologie di sicurezza attiva comprensivo di: allarme di collisione frontale (FCW), sistema di riconoscimento della segnaletica stradale (TSR), limitatore intelligente di velocità (ISL), allarme di cambio di corsia (LDW) e sistema di gestione automatica dei fari abbaglianti (HSS).

La nuova Jazz e il nuovo HR-V si uniscono alla famiglia di vetture Honda già insignite della valutazione a 5 stelle, tra cui la Civic prodotta a Swindon e CR-V.

La valutazione stabilita da Euro NCAP tiene conto di criteri che costituiscono la sicurezza complessiva di una vettura allo scopo di offrire ai consumatori un singolo punteggio facilmente comprensibile. La valutazione considera diversi aspetti della sicurezza del veicolo, tra cui: la protezione degli occupanti, la protezione dei bambini, la protezione dei pedoni oltre alla disponibilità e all’efficacia degli ausili alla guida.

Info su Euro NCAP

Euro NCAP offre agli utenti automobilisti una valutazione realistica e indipendente del livello di sicurezza di alcune delle auto più vendute in Europa.
Fondato nel 1997 e ormai sostenuto da sette governi europei, dalla Commissione Europea nonché dalle organizzazioni di consumatori e di automobilisti di tutti i Paesi dell’UE, Euro NCAP è rapidamente diventato un catalizzatore di iniziative volte a promuovere importanti migliorie sul piano della sicurezza nella progettazione dei veicoli.

L’attuale schema di valutazione, introdotto a gennaio 2015, si avvale di un punteggio ponderato che coniuga molti aspetti relativi alla sicurezza di una vettura: i risultati della valutazione sulla protezione di adulti (40%), bambini (20%) e pedoni (20%) con la disponibilità di dotazioni di sicurezza (20%).