Il 2019 degli ACI Racing Weekend si chiude nel segno della “Stella”

0
130
Rovera-Agostini (Antonelli Motorsport,Mercedes AMG GT3-GT3 PRO AM #22)

Rovera – Agostini trionfano nel tricolore Gran Turismo con la Mercedes di Antonelli Motorsport. Pellegrini e Greco si spartiscono le vittorie nel TCR Italy, mentre Hauger fa tripletta nell’ultimo atto dell’Italian F.4. Vesti e Fraga vincono in F.Regional e Iaquinta conquista il titolo Porsche Carrera Cup. 

 

Monza (MB) – 20 Ottobre 2019 – Il Tempio della Velocità si dimostra, ancora una volta, teatro d’eccezione per l’ultimo atto dei campionati tricolori in pista. Con due gare ricche di colpi di scena il Campionato Italiano Gran Turismo Sprint incorona Alessio Rovera e Riccardo Agostini campioni 2019. Nonostante il meteo poco clemente, tanto pubblico nel paddock e sulle tribune del Monza Eni Circuit che ha regalato spettacolo con le 14 gare in pista che hanno assegnato gli ultimi titoli tricolori.  

Sono Riccardo Agostini ed Alessio Rovera, al volante della Mercedes AMG GT3, i vincitori del Campionato Italiano Gran Turismo Sprint 2019. Il responso è arrivato in gara-2 della 4^ ed ultima prova disputata al Monza Eni Circuit, magistralmente vinta dai portacolori dell’Antonelli Motorsport davanti alla BMW M6 GT3 di Comandini-Johansson e alla Ferrari 488 di Fuoco-Hudspeth (AF Corse). Con il secondo posto in gara, l’equipaggio di BMW Team Italia ha conquistato il titolo di vice campioni precedendo Postiglione-Mul (Lamborghini Huracan-Imperiale Racing), sesti sotto alla bandiera a scacchi. Nella GT4 sono saliti sul gradino più alto del podio Piccioli-Pera (Porsche Cayman-Ebimotors), nella GT Light si sono imposti Lippi-Sernagiotto (Ferrari 458 Italia-Iron Lynx/RAM Autoracing), mentre nella GT Cup la vittoria è andata a D’Aste-Tarabini (Lotus Exige  V6 Cup R-PB Racing).

Marco Pellegrini (Hyundai) e Matteo Greco (Cupra) si dividono le vittorie nel settimo ed ultimo round per il TCR Italy. Al volante della i30 N di Target Competition il pilota milanese sigla la sua terza stagionale, mentre il giovane portacolori di Scuderia del Girasole by Cupra Racing si laurea campione nel Trofeo Under 25. Sul podio anche le Audi di Enrico Bettera (Pit Lane Competizioni), secondo in gara 1 e del giovanissimo Jacopo Guidetti (BF Motorsport), terzo e secondo e la Cupra del campione per il Trofeo Nazionale DSG Eric Scalvini nei colori di Scuderia del Girasole by Cupra Racing. Vittoria in gara 1 nel DSG per Nicola Guida, quinto assoluto sulla Audi di Scuderia del Girasole.

Il Formula Regional European Championship certified by FIA vede un Igor Fraga strappare la terza posizione assoluta, grazie alla vittoria di gara 1 e 2 e al secondo posto di gara 3, del campionato a David Schumcher, mentre secondo assoluto si conferma Enzo Fittipaldi. Vince gara 3 e conferma di essere il campione Frederik Vesti

Tripletta senza storia per Dennis Hauger nell’ultimo appuntamento dell’Italian F.4 Championship powered by Abarth), con tracciato sempre umido o bagnato e diversi ingressi di safety car. Vince il Trofeo Rookie Paul Aron che conquista anche il secondo posto assoluto dietro Hauger e davanti a Gianluca Petecof.

Con il sesto posto sotto alla bandiera a scacchi, Simone Iaquinta si è aggiudicato la Porsche Carrera Cup Italia al termine di una gara risoltasi al fotofinish con tre piloti racchiusi in appena 25 millesimi. Sul gradino più alto del podio è salito Lodovico Laurini che ha preceduto Diego Bertonelli, secondo in campionato, e Gianmarco Quaresmini. La Michelin Cup è andata a Marco Cassarà, mentre la Silver Cup è stata conquistata da Chicco Reggiani.