Jeep® è partner esclusivo della WSL, sulla cresta dell'onda alla Founders’ Cup of Surfing

0
535

Il surfista che otterrà il miglior punteggio individuale al termine della due giorni di gare riceverà in premio un esemplare della nuova Jeep® Wrangler.

Nell’ambito di un accordo globale pluriennale, il marchio Jeep® è il partner automobilistico esclusivo dell’imminente Founders’ Cup of Surfing della World Surf League, lo storico evento a squadre -presentato da Michelob ULTRA PURE Gold – che contrappone diverse nazioni e una selezione dei migliori surfisti al mondo e che si terrà presso il WSL Surf Ranch di Lemoore (California, USA) dal 5 al 6 maggio 2018.

La struttura del WSL Surf Ranch vanta la migliore onda artificiale della storia, lunga 640 metri, dalle grandi prestazioni, bidirezionale e con sezioni di cavo e sezioni di manovra. Il sito di Lemoore, inizialmente utilizzato come stabilimento di prova, negli ultimi due anni si è servito dell’esperienza dell’undici volte campione della WSL Kelly Slater (USA) e del riscontro dei surfisti WSL ospiti della struttura per migliorare la propria tecnologia. Questa struttura esercita una forza d’attrazione incredibile sull’immaginario dei surfisti professionisti di tutto il mondo. La Founders’ Cup sarà il primo evento pubblico organizzato dalla WSL a Lemoore e metterà in mostra l’onda e le abilità dei migliori surfisti al mondo grazie a un esclusivo format a squadre.

“I fan del surf e quelli del marchio Jeep condividono un grande entusiasmo che li spinge a cercare sempre nuove avventure”, ha dichiarato Mike Manley, Head of Jeep Brand – FCA. “La Founders’ Cup e il Surf Ranch sono nati dalla passione di un’intera comunità che ne ha sempre sognato l’esistenza. Si tratta degli stessi sognatori e delle stesse persone di successo che alimentano la cultura del marchio Jeep. Non solo condividiamo la sensibilità della World Surf League, ma siamo anche in grado di offrire quella portata globale necessaria per raggiungere il maggior numero di persone possibili”.

Il marchio Jeep avrà un proprio “evento nell’evento” che includerà la recentemente annunciata “Jeep Sessions: A Surfing Journey in 360°”, un’esperienza in realtà virtuale che consentirà ai fan di eseguire un tour in realtà virtuale con i Jeep Ambassador Jordy Smith e Malia Manuel. Inoltre, cinque video “Crazy Passionate” che incarnano il DNA condiviso tra il marchio Jeep e l’anima e lo stile di vita propri del mondo del surf, verranno diffusi tramite i canali social e digital del marchio Jeep.

Tra gli altri elementi della partnership con la Founders’ Cup occorre ricordare il premio “Jeep Best Ride”, che viene assegnato al surfista meglio piazzato al termine di ogni round (l’atleta “Jeep Best Ride” sarà identificato da un’icona speciale) e che al termine delle competizioni consentirà all’atleta con il punteggio più alto in assoluto di ricevere in premio un esemplare della nuova Jeep Wrangler; la sessione di autografi con gli atleti Jeep Jordy Smith, il 5 maggio, e Tyler Wright il 6 maggio; la nuova Jeep Wrangler e la nuova Jeep Cherokee, che il pubblico potrà ammirare sul luogo della competizione; una flotta di SUV Jeep assegnati al trasporto VIP.

Cinque squadre – USA, Brasile, Australia, Europa e Mondo – composte da tre surfisti e due surfiste dell’elite Championship Tour della WSL, si affronteranno nel corso delle due giornate dell’evento. La gara si svolgerà nel contesto di un festival che celebrerà la cultura del surf con cibo, musica, bevande, installazioni artistiche e ospiti speciali per garantire il massimo del divertimento. I biglietti dell’evento sono disponibili sul sito WSLFoundersCup.com.

In qualità di partner automobilistico esclusivo degli eventi WSL, il marchio Jeep continua a sponsorizzare i tratti più caratterizzanti nel mondo del surf, come la Jeep Leaderboard e la leggendaria maglia gialla di Jeep Leader.