MASERATI AL SALONE DI DETROIT CON UN 2014 DALLE VENDITE RECORD

0
294


Nel 2014 Maserati ha consegnato globalmente circa 36.500 vetture, registrando un incremento del 136% rispetto al 2013 e quasi moltiplicando per 6 le vendite rispetto al 2012. La crescita ha interessato tutti i principali mercati in cui opera Maserati: l’importante obiettivo è stato ottenuto grazie ai volumi di vendita generati dalla Ghibli, prima berlina executive del segmento E prodotta dalla Casa del Tridente, seguita dalla Quattroporte, l’ammiraglia italiana per eccellenza e dall’esclusiva gamma sportiva GranTurismo e GranCabrio.

23.500 sono state le Ghibli consegnate in rete, mentre Quattroporte si è attestata a 9.500 unità. Completano il risultato 3.500 unità tra GranTurismo e GranCabrio.

Anche nel 2014 il mercato Americano con 14.690 unità ed un incremento del 110% rispetto al 2013, si è confermato il primo mercato per Maserati, dove le vendite sono state trainate dalle versioni di Ghibli e Quattroporte equipaggiate con motore V6 Twin Turbo da 410 CV e trazione integrale Q4.

Il secondo mercato per volumi si è confermato quello della Cina, con 9.400 unità e un incremento del 148% rispetto al 2013; le versioni di Quattroporte e Ghibli che hanno trainato le vendite sono state quelle con motore V6 Twin Turbo da 330 CV a trazione posteriore.

Anche l’Europa, nonostante la diffusa instabilità economica, ha registrato un importante aumento pari al 153% rispetto al 2013, con ben 6.360 unità vendute la cui prevalenza è stata, sia per Ghibli che per Quattroporte, a favore della versione Diesel con motore V6 Turbo da 275 CV a trazione posteriore.

Ottime le performance nell’area Asia-Pacifico (Cina esclusa), che con 4.000 unità ha registrato un incremento pari al 206% rispetto al 2013.

Di significativo rilievo anche i risultati ottenuti in Medio Oriente, che con 2.050 unità vendute ha segnato un incremento del 144% rispetto al 2013.

SALONE DETROIT

La concept Ghibli Ermenegildo Zegna Edition, al suo debutto in Nord America, fa della sua nuova ed esclusiva interpretazione stilistica un punto di forza; sullo stand anche l’ammiratissima Alfieri 2+2 – concept, che presto diventerà realtà – e la lussuosa ma versatile Ghibli S Q4, caratterizzata dal sistema a trazione integrale e arricchita da nuovi contenuti disponibili per il 2015.

La Ghibli Ermenegildo Zegna Edition rappresenta la naturale evoluzione del sodalizio tutto Italiano fra la Casa del Tridente e la maison di Trivero, specialmente dopo i consensi ottenuti dalla Quattroporte Zegna Limited Edition, costruita in sole 100 unità. Ghibli, attualmente modello di punta della gamma Maserati sul mercato Nord Americano, è l’auto perfetta su cui concettualizzare le ultime innovazioni sul design di prodotto.

Ermenegildo Zegna, famosa maison di Trivero e Maserati, con sede a Modena, hanno lavorato nei rispettivi reparti di Stile e Ingegneria per presentare sulla Ghibli S Q4 contenuti, colori, materiali mai visti prima. Il risultato si è tradotto in una berlina dinamica e contemporanea nel look, creata per un target amante del lusso unito a preziosi dettagli. La concept è stata realizzata per dare vita ad una rinnovata offerta di prodotto, che sul modello esposto si esprime attraverso una nuova tinta tristrato Azzurro Astro e cerchi da 20” in colore sviluppato ad hoc; gli interni sono stati concepiti per offrire la massima espressione di stile e distinzione, con uno schema colori a contrasto che si sviluppa nell’accoppiamento tra finissima pelle e preziosi filati Zegna, oltre ad altri finissimi dettagli che la rendono unica.

La Maserati Alfieri è l’avveniristica 2+2 realizzata per celebrare il centesimo anniversario della casa del Tridente; esplora l’eredità stilistica del marchio e ne anticipa il futuro linguaggio di design. L’impostazione è più sportiva dell’attuale GranTurismo, a conferma del DNA sportivo di Maserati ed evocativa delle corse da cui trae spunti stilistici. Oggi concept, l’Alfieri ambisce a diventare una realtà dal 2016, prima in versione coupé e successivamente cabrio; per questo è stata concepita, progettata e creata con un approccio assolutamente realistico.

Sullo stand la gamma attuale è rappresentata anche da una Quattroporte in versione S Q4 a trazione integrale spinta dal V6 Twin Turbo da 410 CV e caratterizzata da nuovi contenuti introdotti dal 2015, come le tre nuove vernici esterne, due nuovi cerchi, finiture aggiuntive per l’abitacolo oltre all’ampliamento della già vasta offerta sugli interni, con inediti abbinamenti di cuciture a contrasto e due nuovi colori: il rosso, in accoppiamento al nero per un ambiente dalle doppie cromie e un elegante interno tutto in color tortora.