Maserati Levante: personalità italiana

0
1135

La Maserati Levante rappresenta una svolta nella storia della Casa del Tridente. Il suo nome, è tratto da un vento caldo del Mediterraneo, capace in un istante di trasformarsi da lieve brezza a impetuosa forza della natura, rispecchiando il carattere del primo SUV Maserati.

 

Il telaio della vettura è stato espressamente progettato per offrire un’assoluta guidabilità su strada e doti di riferimento in fuoristrada, nel segno della praticità e del comfort quotidiani. Originale e accattivante, il design della vettura incarna esteticamente la quintessenza dello stile italiano e introduce una novità assoluta nel mondo dei SUV: la spaziosità degli interni unita alle linee esterne quasi da coupé ed esaltata dall’aerodinamica migliore della categoria con un coefficiente Cx di appena 0,31.

 

La sua esclusività è legata alla presenza di elementi tecnici come le sospensioni pneumatiche e la trazione integrale Q4 di serie. La dinamica complessiva della vettura è un concentrato di handling stradale, mentre solide doti da fuoristrada, rispondono alle attese del segmento. Grazie a una serie di caratteristiche come l’utilizzo diffuso di materiali leggeri, l’ideale distribuzione 50:50 del peso e il baricentro più basso della categoria, Levante risponde agli appassionati delle auto sportive ad alte prestazioni, offrendo un’agilità impareggiabile in questo segmento.

 

Il sistema di sospensioni in alluminio, a quadrilatero con doppio braccio oscillante all’anteriore e multilink a cinque bracci al posteriore, è costituito da sofisticate sospensioni elettroniche a smorzamento controllato (Skyhook) con molle ad aria regolabili su più livelli. Insieme al sistema intelligente di trazione integrale Q4 e al sistema torque vectoring di recente introduzione per il controllo dinamico della coppia, questa configurazione garantisce un comportamento da gran turismo su strada e un’inedita, per Maserati, capacità fuoristrada.

 

Sotto il profilo delle motorizzazioni, il Levante offre un propulsore che rappresenta l’ultima evoluzione dei motori Maserati V6 di 3 litri. Come ogni motore Maserati, le due versioni Twin Turbo a benzina e il turbodiesel dai consumi contenuti, sono universalmente apprezzati per il loro esclusivo e inconfondibile sound e per le loro eccezionali prestazioni. Nello specifico, il V6 Twin-Turbo a benzina e il sofisticato sistema d’iniezione diretta GDI è disponibile nelle due versioni da 430 CV per il Levante S, e 350 CV per il Levante. La Levante S accelera da 0 a 100 km/h in 5,2 secondi e raggiunge una velocità massima di 264 km/h, mentre i valori per il Levante da 350 CV, sono rispettivamente 6,0 secondi e 251 km/h.

 

Il Levante Diesel viene proposto nella versione V6 Turbo, che utilizza il sistema di iniezione diretta Common Rail e iniettori con dwell time ridotto. Questo motore di 3 litri sviluppa una potenza di 275 CV (disponibile anche nella variante da 250 CV), ha uno spunto 0-100 km/h di 6,9 secondi e una velocità di punta di 230 km/h, mentre il dato NEDC relativo al consumo di carburante sul ciclo misto è di 7,2 litri per 100 km. Su tutte le versioni, il cambio automatico a otto rapporti ZF è capace di garantire fluidità e cambiate rapide a seconda della modalità di guida (Normal, I.C.E., Sport, Off Road) selezionata. I prezzi: dai 73.417 del modello a gasolio ai 91.358 della Levante S a benzina.

 

Le sue “rivali” sono molte. Una su tutte la Porsche Cayenne. A seguire: Range Rover Sport, BMW X5, Audi Q7, Mercedes GLE e Volvo XC90. Sicuramente la Levante saprà farsi valere, in quanto ha un asso nella manica da giocare nei confronti dei clienti… l’inimitabile personalità italiana.

56d55f7f56ac5 56e2eefc6b1c4 56e2eefc0076a 56e2eefc84e07 56e2eefcaedc3 56e2eefce8feb 56e2eefd115c4