MASSIMO NORDIO RICONFERMATO PRESIDENTE DELL’UNRAE

0
868

“La mia conferma a Presidente dell’UNRAE è un impegno di continuità nel lavoro istituzionale che abbiamo condotto fino ad oggi, all’interno di un dialogo continuo con tutti gli stakeholder della filiera automotive, con lo stile diverso delle aziende multinazionali che rappresentiamo, per convincere il Decisore Pubblico della necessità e delle opportunità di rilancio dei diversi settori della mobilità e del trasporto di persone e merci. A partire dal settore più delicato, quello dell’auto, dove le famiglie ancora non riescono ad affrontare la sostituzione della loro vecchia vettura o dove le aziende scontano un trattamento fiscale lontano da quanto praticato in Europa. Questi due elementi cruciali di fatto ritardano un processo non più rinviabile di rinnovo e ringiovanimento del parco auto anziano per i conseguenti riflessi sulla sicurezza, sulla incidentalità, sui costi sociali connessi e sulla riduzione dei livelli di emissione”.

Così si è espresso Massimo Nordio, Amministratore Delegato di Volkswagen Group Italia, riconfermato  dall’Assemblea Generale dei Soci 11° Presidente dell’UNRAE per il biennio 2015-2017. Nel suo discorso di insediamento il Presidente indica con chiarezza le varie direttrici lungo le quali si muoverà l’Associazione che rappresenta le Case estere operanti nei vari settori automotive nel nostro Paese.

“Siamo convinti – continua Nordio – che qui in Italia, dove ormai l’UNRAE opera da 65 anni e rappresenta oltre il 70% del mercato auto, si possa ricostruire una dimensione della domanda capace di sostenere l’equazione di business delle Reti Concessionarie, ridare tono, vigore e ricreare occupazione in settori che sono sempre stati nevralgici per l’economia italiana”. Concludendo, Massimo Nordio non ha mancato di sottolineare “il sempre maggiore impegno dell’UNRAE a sostenere l’attività delle varie Sezioni per tipologie di veicoli che compongono l’Associazione”.

In occasione dell’Assemblea, i Soci UNRAE hanno anche rieletto gli Organi associativi: Consiglio Direttivo, Collegio dei Revisori e Collegio dei Probiviri che sono così costituiti:

Presidente
Massimo Nordio – Volkswagen Group Italia

Consiglio Direttivo

Giuseppe Bitti – Kia Motors Company Italy
Andrea Carlucci – Toyota Motor Italia
Domenico Chianese – Ford Italia
Bernard Chrétien – Renault Italia
Giancarlo Codazzi – MAN Truck & Bus Italia
Andrea Crespi – Hyundai Motor Company Italy
Michele Crisci – Volvo Car Italia
Pietro Innocenti – Porsche Italia
Bruno Mattucci – Nissan Italia
Roberto Matteucci – General Motors Italia
Daniele Maver – Jaguar Land Rover Italia
Olivier Mornet – PSA Peugeot Citroën
Massimo Nalli – Suzuki Italia
Roland Schell – Mercedes-Benz Italia
Sergio Sòlero – BMW Italia

Collegio dei Revisori dei Conti
Membri effettivi: Angelo Comotti – Daihatsu Italia
Paolo Starace – DAF Veicoli Industriali
Giorgio Vicenzi – Subaru Italia
Membri supplenti: Albino Ambroso – Midi Europe
Holger Dürrfeld – Evobus Italia

Collegio dei Probiviri
Presidente: Giorgio Binarelli – Zanotti Transblock Italia
Membri effettivi: Galdino Colombo – Symi
Giovanni Lo Bianco – Volvo Group0 Trucks Italia