Mercedes al Salone di Shanghai svela il Concept GLC Coupé

0
1200

Mercedes-Benz si prepara a sferrare un nuovo attacco al mercato dei SUV: il Concept GLC Coupé è un concept prossimo alla produzione di serie che porta lo stile di GLE Coupé nel segmento dei SUV compatti. Questa showcar dinamica ed espressiva coniuga gli elementi tipici dei coupé al linguaggio di design chiaro e sensuale della nuova generazione dei SUV della Stella. Questo affascinante contrasto è ulteriormente accentuato da dettagli esclusivi. La mascherina del radiatore Twin Blade, il cofano motore con powerdome e l’impianto di scarico a quattro uscite creano, infatti, un piacevole stacco con le linee armoniose del corpo vettura. Citazioni dalla famiglia dei fuoristrada puri come, ad esempio, gli importanti cerchi da 21 pollici, la protezione del sottoscocca anteriore e posteriore, la maggiore altezza libera dal suolo e le pedane laterali, indicano, invece, la vocazione del Concept GLC Coupé alla guida offroad.

Gorden Wagener, Responsabile design di Daimler, ha dichiarato: “Con il suo linguaggio formale moderno e sensuale, il Concept GLC Coupé apre una finestra su quelli che saranno i SUV Mercedes-Benz del futuro ed esprime al meglio i tipici valori della tradizione dei Coupé della Stella.”

 

Con il Concept GLC Coupé, Mercedes-Benz esprime ancora una volta la combinazione ideale ed unica tra SUV multifunzionali e accattivanti Coupé, un matrimonio che ha già suscitato unanimi consensi con GLE Coupé. Questa affascinante showcar, prossima alla produzione di serie, gioca nel campionato dei SUV compatti, come dimostrano la lunghezza di 4,73 metri e il passo di 2,83 metri. Insieme al corpo vettura deciso e muscoloso, alla parte superiore dell’abitacolo molto affusolata ed ai grandi cerchi da 21 pollici, lunghezza e passo costituiscono il presupposto ideale per ottenere le tipiche ed accattivanti proporzioni dei Coupé giovani e sportivi di ultima generazione, in grado però di concedersi piacevoli escursioni offroad.

 

Frontale deciso, design dei fari scultoreo

 

Lo sbalzo anteriore corto e deciso con la mascherina del radiatore verticale e la lamella Twin Blade, segno distintivo dei modelli sportivi Mercedes-Benz, forniscono un primo indizio sul concetto sportivo della Concept GLC Coupé. L’aspetto che sembra ‘born to race on every ground’ trova conferma nel cofano motore con powerdome, nello slancio dell’A-Wing sotto la mascherina del radiatore, nelle grandi prese d’aria laterali e nell’imponente protezione del sottoscocca. Questo elemento, tipico dei SUV, è in silver shadow, così come tutti gli inserti di questo prototipo, e crea così un affascinante contrasto con la vernice solarbeam ed i rivestimenti verniciati in bronzo grigio magno opaco.

 

I fari LED High Performance ricordano sculture di luce e segnano il volto del Concept GLC Coupé. Tutte le funzioni sono racchiuse in un unico modulo: luci diurne e indicatori di direzione sono alloggiati nelle lamelle superiori che i designer hanno battezzato ‘sopracciglia’. Al di sotto sono disposte tre lenti alloggiate su supporti orientabili, che sembrano fluttuare nello spazio tridimensionale e forniscono l’illuminazione ideale in ogni tipo di percorso, dalla strada all’offroad. Naturalmente, i fari funzionano in tutte le modalità (luci anabbaglianti, luci abbaglianti, luci con funzione di assistenza alla svolta e luci attive) in modo da non abbagliare i veicoli che provengono dal senso di marcia opposto escludendo dal cono di luce i veicoli interessati.

 

Profilo laterale con parte superiore dell’abitacolo piatta e voluminosi, cerchi in stile SUV

 

Guardando la fiancata del Concept GLC Coupé, alto meno di 1,60 metri, e la linea del tetto allungata tipica di uno Sportcoupé, si capisce come confluiscano in una perfetta fusione lo stile dei coupé e il design dei SUV. La parte superiore dell’abitacolo, affusolata con i finestrini senza telaio, così come i mancorrenti al tetto integrati e le maniglie completamente a scomparsa, si inseriscono alla perfezione nella fiancata, accentuandone lo stile coupé. Dal gioco che si crea tra linea di cintura alta, spalle ampie e spoilerini alle ruote rimodulati nascono proporzioni insolite che conferiscono al Concept GLC Coupé straordinario dinamismo. Questa interazione coinvolgente viene ulteriormente accentuata dalla linea di cintura rientrante tra la dropping line e il bordo inferiore ascendente che crea un gioco di luci e ombre.

 

Fanno, invece, chiaramente parte del patrimonio genetico degli Sports Utility Vehicle i sottoporta allargati, che ricordano le padane d’accesso dei SUV classici. Cerchi larghi da 21 pollici a filo della carrozzeria con pneumatici voluminosi e ben profilati e l’altezza libera dal suolo relativamente grande avvalorano le ambizioni sportivamente dinamiche del Concept GLC Coupé al di fuori dei percorsi asfaltati.

 

Coda di chiara ispirazione coupé

 

È soprattutto nella vista posteriore del Concept GLC Coupé, largo esattamente 2 metri, che risaltano le ampie e muscolose spalle con passaruota armoniosamente modellati e cerchi da 53,3 cm (21 pollici) con pneumatici maggiorati 285/45 R 21. Una peculiarità estetica sono i quattro terminali di scarico lucidi in acciaio legato, alloggiati a coppie sopra l’A-Wing, che richiama il frontale con la caratteristica protezione del sottoscocca, accentuando l’aspetto sportivo del Coupé.

 

Complessivamente, la conformazione della coda sottolinea più di qualsiasi altro elemento il DNA da coupé di questo prototipo. Gruppi ottici sottili e divisi, Stella posizionata al centro e spoilerino dai contorni ben delineati sono stilemi della linea di design che ha esordito con la Classe S Coupé ed è stata successivamente ripresa da tutti i Coupé di Mercedes-Benz. La targa posizionata nella parte inferiore del paraurti e la tipica forma del lunotto, arrotondato nella parte superiore, sono altri caratteristici elementi di stile.

Di notte, l’aspetto dei gruppi ottici posteriori interamente a LED definisce nuovi scenari. Le lamelle nella parte superiore, che riprendono quelle dei fari anteriori, ospitano gli indicatori di direzione, che segnalano i cambi di direzione con una luce sequenziale. Le luci posteriori circolari fanno da contorno a una lente centrale, che intensifica in modo adattivo la luce di stop, rendendola più visibile.

 

I dettagli tecnici mettono in luce un contrasto stimolante

 

Sofisticati dettagli tecnici rendono ancora più coinvolgente il Concept GLC Coupé, che ha un corpo principale della carrozzeria dalla forma armoniosa. Di conseguenza, gli elementi più azzardati come i cerchi in lega in due parti, forati, i retrovisori in Wing-Design o i già citati quattro terminali di scarico creano volutamente un contrasto che intende rafforzare l’ambizione tecnologica di questa showcar. Lo stesso vale per la protezione del sottoscocca con feritoie di raffreddamento anteriori e posteriori o per i fari e i gruppi ottici posteriori che ricordano sculture di luce.

 

Catena cinematica: l’energia di 367 CV

 

Il V6 biturbo a iniezione diretta da 270 kW (367 CV) e 520 Nm consente prestazioni sportive d’alto livello. Una vecchia conoscenza della famiglia AMG, accelera la showcar – equipaggiata con cambio 9G-TRONIC a nove rapporti e trazione integrale permanente 4MATIC – con una progressione impressionante, raccontando tutta questa potenza anche acusticamente. Dai terminali di scarico possono provenire, a seconda del programma di marcia impostato, un brontolio attenuato o un ruggito da vera sportiva.

 

La famiglia dei SUV Mercedes-Benz si allarga

 

Nella famiglia dei SUV Mercedes-Benz c’è posto per altri modelli, come una versione di serie del Concept GLC Coupé. I modelli diventano così sette, ed i clienti potranno in futuro scegliere una vettura su misura per ogni esigenza. Allo stesso tempo la showcar arricchisce la famiglia degli innovativi Coupé Mercedes-Benz apportando il proprio talento versatile, andando ad integrare modelli come i Coupé a quattro porte e le versioni Shooting Brake di CLS e CLA. Queste serie di modelli non solo hanno dato vita a classi di vetture completamente nuove, ma hanno costantemente influenzato la strategia di tutte le Case automobilistiche, oltre a far registrare uno straordinario successo di vendita.

 

Dati tecnici in sintesi

  Concept GLC Coupé
Carrozzeria / tipo costruttivo Concept Coupé a quattro porte, quattro posti, cristalli laterali senza cornice
Motore V6 biturbo, iniezione diretta
Cilindrata cm3 2.996
Potenza kW/CV
a giri/min
270/367

5.500

Coppia max. Nm

a giri/min

520

1.400-4.000

Cambio Cambio automatico a nove rapporti

9G-TRONIC, cambio con modalità manuale DIRECT SELECT

Trazione Trazione integrale permanente 4MATIC
Lunghezza mm 4.727
Larghezza con/senza retrovisori mm 2.151/2.000
Altezza mm 1..593
Passo mm 2.827
Carreggiata ant./post. mm 1.657/1.687
Cerchi/pneumatici anteriori

                                 posteriori

8 J x 21/ 255/50 R 21

9,5 J x 21/ 285/45 R 21