Mercedes-Benz presenta un’anticipazione sul futuro elettrico della monovolume premium

0
431

Anteprima mondiale per la prima monovolume nel segmento Premium con trazione esclusivamente elettrica a batterie. Con la Concept EQV, Mercedes-Benz coniuga mobilità a zero emissioni locali con prestazioni di marcia di tutto rispetto, massima funzionalità e design accattivante. La nuova concept car verrà esposta in anteprima al Salone dell’Automobile di Ginevra dal 7 al 17 marzo 2019. Mercedes-Benz Vans intende presentare tra breve un modello di serie basato sulla Concept EQV.

Tra gli highlight tecnici della vettura, la capacità delle batterie pari a 100 kWh in grado di garantire fino a 400 km di autonomia, e la ricarica rapida di energia in soli 15 minuti per percorrere fino a 100 km. L’abitacolo risulta particolarmente confortevole e funzionale grazie alle molteplici configurazioni dei sedili.

La Concept EQV si rivela estremamente versatile dal punto di vista delle destinazioni d’uso. In ambito privato, ad esempio, le famiglie o le persone che praticano attività sportive potranno apprezzare funzionalità e variabilità elevate, mentre nel settore trasporto passeggeri premium la dotazione ampia e completa, nonché il comfort di marcia offerto, saranno particolarmente graditi.

“Mercedes-Benz Vans porta avanti con coerenza l’elettrificazione della propria gamma di prodotti. Con la realizzazione della Concept EQV, abbiamo compiuto un altro passo in avanti. Questo prototipo possiede tutte le qualità tipiche del brand e del segmento, che i Clienti Mercedes-Benz ben conoscono, apprezzano e si aspettano di trovare. Veicolo per viaggi in famiglia, compagna di avventure nel tempo libero o shuttle in stile lounge: queste caratteristiche, abbinate a una trazione elettrica a batterie, fanno della Concept EQV una concept car con un futuro radioso davanti a sé. Siamo molto orgogliosi di potere prossimamente offrire ai nostri Clienti un modello di serie basato su questo prototipo”,
ha dichiarato Wilfried Porth, Membro del Board of Management di Daimler AG for Human Resources e Director of Labour Relations, Mercedes-Benz Vans.

La Concept EQV rappresenta la logica evoluzione del marchio di tecnologie EQ, che la Stella ha fondato nel 2016, presentando la ‘primogenita’: la Concept EQ. Allo IAA 2017 è stata la volta della Concept EQA, appartenente al segmento delle compatte, mentre nel settembre 2018 il brand ha introdotto la sua prima vettura di serie, il SUV elettrico EQC. La Concept EQV presentata oggi va ad ampliare la gamma di modelli nel segmento delle monovolume Premium con un massimo di otto posti a sedere.

Motore 150 kW con capacità di 100 kWh per un’autonomia fino a 400 km

La Concept EQV è equipaggiata con una catena cinematica elettrica compatta (eATS), montata all’altezza dell’asse anteriore, con una potenza pari a 150 kW. Il motore elettrico, il cambio con rapporto di trasmissione fisso, l’impianto di raffreddamento e l’elettronica di potenza formano un’unità compatta altamente integrata.

L’energia necessaria è fornita da una batteria a ioni di litio, la cui capacità di 100 kWh consente al veicolo di garantire un’autonomia massima di 400 chilometri. Grazie a una velocità massima di 160 km/h, offre un apprezzabile piacere di guida, anche al di fuori dei centri urbani.

La concept car può essere comodamente ricaricata a casa tramite una Mercedes-Benz Wallbox o una normale presa di corrente domestica. La funzione ricarica rapida, che consente di assorbire nell’arco di 15 minuti l’energia sufficiente per percorrere circa 100 km, assicura ancora più flessibilità nell’uso quotidiano.

 

 

Zero compromessi in termini di funzionalità

Le monovolume Mercedes-Benz devono soddisfare requisiti di funzionalità e versatilità molto elevati. Anche una variante elettrica non fa eccezione. L’installazione della batteria nel pianale permette infatti di sfruttare tutto lo spazio disponibile, senza alcuna limitazione all’interno del veicolo.

In questo modo, ad esmpio, la Concept EQV equipaggiata con sei sedili singoli si trasforma in uno shuttle di rappresentanza, in grado di soddisfare ogni esigenza per quanto riguarda il trasporto passeggeri di alta gamma. Altre configurazioni dei sedili ne fanno una perfetta e pratica ‘auto per famiglie’ da utilizzare in ambito urbano, oppure consentono di trasportare agevolmente attrezzature sportive e per l’outdoor. Con la Concept EQV, Mercedes-Benz propone una soluzione completamente elettrica ed estremamente versatile, che può essere convertita in versione a 7 ed addirittura 8 posti, montando sedili singoli o divani.

Come membro della famiglia EQ, anche la Concept EQV trae vantaggio dal vasto e completo ecosistema di elettromobilità del marchio di tecnologie, che comprende servizi vari e di consulenza, spaziando dall’infrastruttura di ricarica fino alla navigazione specifica che tiene conto del livello di carica della batteria. Le app, infine, consentono – ad esempio – la preclimatizzazione del veicolo o di effettuare pagamenti senza contanti presso le colonnine di ricariche pubbliche.

Linguaggio stilistico EQ per un look inconfondibile

Il design rappresenta un elemento vincolante per tutti i veicoli EQ. L’appeal del marchio EQ, infatti, è indissolubilmente legato a un’estetica originale e all’avanguardia.

“La Concept EQV incarna il nostro approccio ‘Progressive Luxury’ attraverso la fusione tra mondo analogico e digitale. Il linguaggio stilistico EQ regala un look inconfondibile e si fa apprezzare per le sue forme progressiste.” ha affermato Gorden Wagener, Chief Design Officer Daimler AG. “L’estetica ‘cool’, che caratterizza gli esterni, si ritrova anche nell’abitacolo, dove viene completata da dettagli più caldi, come quelli in color oro rosa, che accentuano l’effetto ‘Welcome Home’. Il nuovo ed intuitivo MBUX rappresenta il cuore della plancia della nostra Concept EQV.”

 

Il design dinamico degli esterni, caratterizzato dall’inedito ‘electro look’, mette in evidenza la presenza della grintosa trazione elettrica. Spiccano a livello di frontale la griglia del radiatore con modanature cromate ed una fascia di LED, che rappresentano due peculiarità del linguaggio stilistico EQ. Gli esterni sono tutti verniciati in argento high-tech ed il paraurti, impreziosito da due modanature cromate sulle estremità esterne e da grandi prese d’aria, conferisce alla vettura un’immagine inconfondibile. I fari a LED sottolineano il carisma e l’indole sportiva della concept car. Questo impatto visivo viene enfatizzato dal profilo laterale essenziale e dai cerchi in lega leggera da 19 pollici, che esprimono dinamismo già a veicolo fermo.

 

Plancia elegante e tecnoide, con elementi caldi

 

L’era della mobilità elettrica, tuttavia, non ha influenzato solo il design della carrozzeria delle concept car EQ, ma anche gli interni che riprendono la stessa estetica ‘cool’ degli esterni. Per quanto riguarda la plancia elegante e tecnoide, l’attenzione è stata rivolta alla realizzazione di un sistema di comandi intuitivo, semplice e chiaro. Il cuore dell’interazione tra uomo e macchina è costituito dal sistema infotainment MBUX (Mercedes-Benz User Experience), che combina un sistema di comando vocale dotato di funzione auto-apprendimento con innovative funzionalità dedicate alla connettività. In linea con l’estetica del brand EQ, l’effetto pelle della plancia portastrumenti in ‘Midnight Blue’ viene abbinato alla tonalità oro rosa, un colore di tendenza che ricorda le tubazioni in rame. Questo accostamento dà vita a un insieme di note calde, che sottolinea l’effetto ‘Welcome Home’ dell’abitacolo.

 

Lo sguardo viene catturato anche dagli elementi di design colorati relativi alle parti del telaio. Tocchi di oro rosa inseriti all’altezza del sistema di infotainment e dell’impianto audio creano un’atmosfera calda ed elegante, il touchpad e l’interruttore luci presentano cornici ‘Dark Chrome’ mentre le bocchette di areazione sono in ‘Silver Shadow’. La pelle nappa blu riveste i braccioli, mentre le cuciture decorative in color oro rosa danno a vita ad un contrasto semplicemente perfetto.

 

Lo stesso effetto viene ottenuto con le cuciture decorative lungo i sedili. Sono stati impiegati inoltre elementi di tonalità diverse, come la pelle nappa nera sui cuscini dei sedili ed i dettagli blu scuro sugli schienali dei sedili, da cui scaturisce un effetto di separazione ricco di contrasti in tutto l’abitacolo: i colori di design, che dominano sopra e sotto la plancia portastrumenti, sono rispettivamente il blu e il nero, un accostamento tecnico ed al contempo elegante. Nelle parti soprastanti, lungo la prospettiva di vista dall’esterno, spiccano gli elementi di design blu degli schienali dei sedili.

 

EQ – Ecosistema per la mobilità elettrica, dal veicolo fino all’infrastruttura di ricarica

 

EQ è un marchio di prodotti e tecnologie che comprende un vasto e completo ecosistema per la mobilità elettrica, composto da prodotti, servizi, tecnologie ed innovazioni. La gamma EQ spazia infatti dai veicoli elettrici alle wallbox, dai servizi di ricarica fino agli accumulatori di energia domestici. L’acronimo EQ significa ‘Electric Intelligence’ e trae origine dai valori di ‘emozione ed intelligenza’ del marchio Mercedes-Benz. In quest’ottica, entusiasmo e fascino svolgono un ruolo importante tanto quanto le soluzioni a 360° che avvalendosi di tecnologie all’avanguardia, offrono il non plus ultra in quanto a vantaggi per il Cliente. La completa strategia di elettrificazione della gamma di prodotti consente a Mercedes-Benz di offrire ai propri Clienti un’esperienza ancora più coinvolgente del marchio di prodotti e tecnologie EQ. Il primo passo è rappresentato dall’elettrificazione su vasta scala dei moderni motori a combustione interna in versione ‘mild hybrid’ (‘EQ Boost’). L’ulteriore ed altrettanto importante fase coincide con l’offensiva dei modelli ibridi plug-in attualmente in corso. Entro il 2022 debutteranno sul mercato dieci nuovi modelli a marchio EQ.