Michael Lohscheller, CEO Opel, inaugura lo stand del marchio al Salone dell’Automobile di Bruxelles

0
146
Brussels Motor Show 2020
  • Anteprima mondiale: Opel presenta le nuove Insignia GSi, Grand Sport e Sports Tourer

  • Veicoli elettrici: Opel Grandland X ibrido plug-in e Corsa-e

  • Competizioni: Opel presenta la Corsa-e Rally elettrica a batteria

  • Grandi successi: le nuove Opel Astra e Opel Corsa con motori super efficienti

    Rüsselsheim/Bruxelles. Michael Lohscheller, CEO di Opel, ha inaugurato oggi lo stand del marchio tedesco al Salone dell’Automobile di Bruxelles (9-19 gennaio). La Casa tedesca presenta la nuova ammiraglia al pubblico per la prima volta. Opel Insignia debutta in anteprima mondiale nella versione sportiva GSi, nell’elegante versione Grand Sport e nella spaziosa versione Sports Tourer. Ma Opel presenta anche i propri modelli elettrici, dalla prima ibrida plug-in del marchio alle vetture rally elettriche a batteria. A Bruxelles sono in esposizione anche le spaziosissime Opel Zafira Life e Combo Life. Vetture di grande successo come Astra e Corsa con i nuovi ed efficienti motori completano la gamma del marchio tedesco.

    Durante l’inaugurazione dello stand, Lohscheller ha dichiarato: “Opel affronta la sfida per il rispetto dei rigorosi obiettivi di CO2 con la gamma di modelli più efficiente della propria storia. Opel diventa elettrica, con Grandland X ibrido plug-in, Corsa-e e presto con Vivaro-e. Offriamo anche motori a combustione interna fortemente efficienti sulle nuove Insignia, Astra e Corsa. Rispetteremo le linee guida sulla CO2”.

    La nuova Opel Insignia: più efficiente, più dinamica e più sicura

    L’ammiraglia di Rüsselsheim debutta con nuovi motori benzina e diesel, estremamente efficienti. I nuovi cambi ad attrito ridotto consentono di diminuire ulteriormente i consumi di carburante e aumentano il comfort. Il cliente può scegliere tra il cambio manuale a sei

 

rapporti, il cambio a variazione continua, particolarmente efficiente, e il cambio automatico a otto o nove rapporti. Anche le caratteristiche aerodinamiche di nuova Opel Insignia sono state ulteriormente migliorate dallo shutter integrale attivo. Rispetto al modello precedente, i consumi di carburante nel ciclo NEDC1 scendono fino al 18%, mentre le emissioni di CO2 calano fino a quasi 100 grammi per chilometro (NEDC). Nuova Insignia è quindi una delle vetture più efficienti del segmento in termini di consumi.

I sottilissimi fari anteriori con rivoluzionaria tecnologia LED caratterizzano il design della vettura, particolarmente moderno. I nuovi fari anteriori attivi IntelliLux LED® pixel adesso hanno 84 elementi LED per faro! Ciò significa che i fari anteriori reagiscono ancora più rapidamente e più precisamente che in passato, migliorando ulteriormente la visibilità e trasformando la notte in giorno in pochi millisecondi senza abbagliare gli altri guidatori. Grazie a questa nuova generazione di fari IntelliLux LED® Pixel, l’ammiraglia Opel si pone in prima fila nel segmento.

L’offensiva elettrica di Opel: da Grandland X a Corsa-e Rally

Con Grandland X, Opel presenta la prima vettura ibrida plug-in del marchio. Il SUV sarà

lanciato nel corso dell’anno, con trazione anteriore o integrale. Anche Corsa-e elettrica a

batteria sarà a disposizione della clientela nel 2020. Sportiva, efficiente, adatta all’uso

page2image64993536 page2image64966784

quotidiano, grazie all’autonomia in modalità puramente elettrica di 337 chilometri nel ciclo 2

WLTP . Ai blocchi di partenza c’è anche la nuova Corsa-e Rally. La prima auto rally elettrica a batteria realizzata da un costruttore automotive sta affrontando i test di durata, in linea con il programma di sviluppo, e sarà pronta per la ADAC Opel e-Rally Cup che partirà nell’estate 2020.

page2image64966976

Premiata: nuova Opel Corsa è la “Best Buy Car of Europe 2020”

La sesta generazione di Corsa è un’auto per il futuro ed è disponibile anche in versione elettrica a batteria. Ma la nuova Corsa con i classici motori a combustione interna è più

1 I dati relativi ai consumi di carburante e alle emissioni di CO2 sono preliminari e sono calcolati utilizzando la procedura di test WLTP (Worldwide harmonized Light vehicles Test Procedure), e i dati WLTP sono convertiti in valori NEDC a fini comparativi, ai sensi dei regolamenti R (CE) 715/2007, R (UE) 2017/1153 e R (UE) 2017/1151. È possibile che i valori preliminari differiscano dai dati di omologazione ufficiali.

2 I dati relativi ai consumi di carburante e alle emissioni di CO2 sono calcolati utilizzando la procedura di test WLTP (Worldwide harmonized Light vehicles Test Procedure) ai sensi dei regolamenti (R (CE) 715/2007, R (UE) 2017/1151).

efficiente, più avanzata e più dinamica che mai. La piccola 5 porte, lunga 4,06 metri, del costruttore tedesco monta motori benzina e diesel particolarmente efficienti con livelli di potenza che vanno da 55 kW (75 CV) a 96 kW (130 CV). Tutte le motorizzazioni sono caratterizzate da consumi ridotti e una guida coinvolgente (consumi di carburante nel ciclo NEDC3: ciclo urbano 5,5-3,7 l/100km; ciclo extraurbano 4,2-2,9 l/100km; ciclo misto 4,7-3,2 l/100km, emissioni di CO2 pari a 106-85 g/km; consumi nel ciclo WLTP4: ciclo misto 6,2-4,0 l/100 km, emissioni di CO2 pari a 140-105 g/km). Altrettanto convincenti sono gli avanzati sistemi di assistenza alla guida, gli innovativi sistemi di infotainment e l’eccellente rapporto prezzo-dotazioni. Una vera novità sono i fari anteriori attivi IntelliLux LED® a matrice che non abbagliano gli altri guidatori e che Opel mette a disposizione del grande pubblico per la prima volta nella categoria delle piccole.

L’Opel Astra più efficiente di sempre: emissioni di CO2 tagliate fino al 21%

La nuova Opel Astra è la più efficiente di sempre con emissioni di CO2 ridotte fino al 21% rispetto al modello precedente. Cinque delle sette motorizzazioni in offerta riescono addirittura a scendere sotto la magica soglia dei 100 grammi di emissioni di CO2 per chilometro percorso (NEDC3). Con una generazione completamente nuova di motori e trasmissioni, Opel Astra diventa il punto di riferimento per le emissioni e si pone al vertice della classe delle compatte. La nuova trasmissione automatica a variazione continua e la fluida trasmissione automatica a nove velocità contribuiscono a ridurre i consumi di carburante e ad aumentare il comfort.

Anche il meticoloso sviluppo della vettura nella galleria del vento ha contribuito a ridurre significativamente i consumi di carburante e le emissioni di CO2. Con un Cx pari a 0,26, la Sports Tourer è una delle station wagon con il coefficiente di resistenza aerodinamica più basso nel mondo, mentre la versione cinque porte si pone al vertice della categoria delle vetture due volumi con lo stesso valore di Cx. Il risultato di tutto questo è che la nuova Opel Astra è una delle compatte più aerodinamiche sul mercato.

3 I dati relativi ai consumi di carburante e alle emissioni di CO2 sono calcolati utilizzando la procedura di test WLTP (Worldwide harmonized Light vehicles Test Procedure), e i dati WLTP sono convertiti in valori NEDC a fini comparativi, ai sensi dei regolamenti R (CE) 715/2007, R (UE) 2017/1153 e R (UE) 2017/1151.
4 I dati relativi ai consumi di carburante e alle emissioni di CO2 sono calcolati utilizzando la procedura di test WLTP (Worldwide harmonized Light vehicles Test Procedure) ai sensi dei regolamenti (R (CE) 715/2007, R (UE) 2017/1151).

Opel Zafira Life
Opel Insignia Sports Tourer
2020 Opel Isnsignia Grand Sport
Opel Grandland X Hybrid4
Opel Corsa-e Rally Concept
2019 Opel Corsa-e
Opel Corsa
2018 Opel Combo Life
Der neue Opel Astra
Brussels Motor Show 2020
Brussels Motor Show 2020
Brussels Motor Show 2020