Minicar: in due a 16 anni

0
1177

Il mondo delle minicar è pronto a raddoppiare il piacere del movimento, coniugando praticità, libertà e sicurezza grazie alla nuova regolamentazione del Codice della Strada, che consente il trasporto di un passeggero a partire dai 16 anni.

Si tratta di un grande cambiamento che migliora ulteriormente la multifunzionalità dei quadri cicli leggeri che ricordiamo potevano essere guidati dai 14 anni con patente AM ma limitavano il trasporto di un passeggero solo nel caso in cui il conducente fosse in possesso di una patente A1 e maggiorenne.

La normativa, entrata in vigore lo scorso agosto, consente oggi di trasportare un passeggero anche nel caso in cui il conducente sia un sedicenne in possesso di patente AM.

Le minicar Ligier Group (a marchio Ligier e Microcar), omologate per due passeggeri e in linea con i più alti standard di sicurezza e tecnologia, permettono quindi una versatilità ancora maggiore negli spostamenti urbani e suburbani dei teen-ager, oltre ad essere un mezzo jolly per tutta la famiglia.

L’avvicinamento grazie alle minicar al mondo delle quattro ruote già dai 14 anni rappresenta una pratica propedeutica ad una guida dell’auto vera e propria con una maggiore coscienza ed esperienza, oltre ad essere a tutti gli effetti una soluzione a “casco integrale” rispetto alle due ruote.

Alti standard di sicurezza, affidabilità tecnologica, riduzione al mimino dei costi di gestione costituiscono i punti saldi di un mezzo trasversale, particolarmente adatto ai centri urbani e a tutti gli effetti sinonimo di tendenza, come testimoniano tra l’altro i dati di mercato Ligier Group che nell’ultimo anno hanno registrato un + 32 % tra il target dei più giovani.

 

Due Young_rouge JS50_club JS50_elegance JS50_sport MGO_dynamicPlus_nacre MGO_premiumHighland_blanc