Nissan e.dams ottiene la prima vittoria della stagione di Formula E nelle gare finali a Berlino

0
165
BERLIN TEMPELHOF AIRPORT, GERMANY - AUGUST 12: Oliver Rowland (GBR), Nissan e.Dams celebrates during the Berlin ePrix V at Berlin Tempelhof Airport on Wednesday August 12, 2020 in Berlin, Germany. (Photo by Sam Bloxham / LAT Images)

Il pilota della Nissan e.dams Oliver Rowland, partito dalla pole position, ha ottenuto la sua prima vittoria in Formula E, nel penultimo round dell’ABB FIA Formula E Championship, nel finale di stagione a Berlino. Rowland è stato sempre in testa e si è qualificato primo del suo gruppo, conquistando il primo posto nella sessione di qualificazione alla Super Pole. Ha anche fatto registrare il giro più veloce della gara.

Il compagno di squadra Sébastien Buemi si è fatto strada fino alla decima posizione ed è entrato a punti sul nuovo tracciato del Circuito E-Prix Tempelhof Airport di Berlino, dopo non aver ottenuto un buon tempo in qualifica ed essere partito dalla posizione 22.

“Una gara incredibile per la squadra e una vittoria impressionante per Oli”, ha detto Tommaso Volpe, Direttore Nissan Global Motorsports. “Abbiamo mantenuto un ottimo ritmo nelle qualifiche e in gara, senza sacrificare l’efficienza energetica, che è la condizione perfetta in Formula E. Il team è pronto per la gara finale di domani e gareggerà duramente per assicurarsi il secondo posto nel campionato a squadre”.

Grazie ai punti guadagnati in questa gara Nissan e.dams mantiene il secondo posto nella classifica a squadre, a una gara dalla sesta stagione. Con la sua vittoria, la pole, il giro più veloce e 29 punti conquistati Rowland raggiunge il secondo posto nella classifica piloti, Buemi è ottavo.

Nissan partecipa alla Formula E per portare l’emozione delle prestazioni dei veicoli elettrici agli appassionati di motori di tutto il mondo. Le esperienze apprese in pista inoltre sono impiegate per migliorare le performance dei veicoli da strada Nissan a zero emissioni, inclusi Ariya e Nissan LEAF.

“Fantastica vittoria della bandiera per Oli”, ha detto Olivier Driot, Direttore del team Nissan e.dams. “La squadra ha dato il massimo per preparare le auto dei due piloti, e Seb ha dimostrato lo spirito e l’abilità del campione, passando dalla ventiduesima alla decima posizione. Il team ha lavorato molto duramente a Berlino per questo finale di stagione e il lavoro sta dando i suoi frutti. Non vediamo l’ora di affrontare l’ultima gara”.

In scena a porte chiuse sul Circuito E-Prix Tempelhof Airport di Berlino, l’ultima coppia di tre gare si svolgerà il 12 e il 13 agosto, su un tracciato diverso da quello delle due gare precedenti.

Le corse di Berlino segnano anche l’esordio del nuovo logo del brand Nissan ai box, sulle auto e sulle tute dei piloti del team Nissan e.dams. La presentazione del nuovo logo è avvenuta lo scorso il 15 luglio in occasione della presentazione mondiale del nuovo Nissan Ariya, il crossover coupé 100% elettrico.

DICHIARAZIONI DEI PILOTI

Oliver Rowland
“Non potrò mai ringraziare abbastanza la squadra. Questa è la più grande vittoria della mia carriera finora, soprattutto se si guarda la qualità degli altri piloti. Vincere una gara contro tutti questi top driver è sorprendente. Speriamo di poter capitalizzare le ottime prestazioni di questo fine stagione ed entrare con slancio nella prossima. Quando si perde un po’ di fiducia in se stessi la gara può diventare difficile. In questa stagione, ci sono state volte in cui ho perso due o tre decimi di secondo solo perché non ero abbastanza sicuro di me, ma si tratta solo di migliorare questa fiducia. Sono entrato in Super Pole e sono partito in P3 nell’ultima gara e questo è mi ha aiutato. Ora sembra che tutto stia andando per il meglio; la squadra sta lavorando molto bene e la nostra macchina è fantastica”.

Sébastien Buemi
“Credo che oggi sia stata la mia migliore gara della stagione. Ho mantenuto un buon ritmo e sento che abbiamo battuto gli altri piloti e le altre squadre in modo leale e netto. Questo dimostra che siamo migliorati molto durante tutta la settimana qui a Berlino. Mi sono sentito molto competitivo tutto il giorno, un po’ deluso ovviamente per quanto accaduto in qualifica, ma davvero felice per la squadra e per Oli. Oggi ce la siamo meritata, abbiamo lavorato duramente in questa fase della stagione e ora abbiamo ottime possibilità per confermare la seconda posizione nel campionato a squadre. Non vedo l’ora di affrontare l’ultima gara di domani e spero di poter fare un buon lavoro”.

Statistiche del circuito
Circuito E-Prix Tempelhof Airport di Berlino – tre configurazioni:

Gare 6 e 7 – configurazione 1
Configurazione tradizionale, direzione inversa (senso orario)
Lunghezza: 2,355 km
Curve: 10

Gare 8 e 9 – configurazione 2
Configurazione e direzione tradizionale (senso antiorario)
Lunghezza: 2,355 km
Curve: 10

Gare 10 e 11 – configurazione 3
Nuova configurazione (senso antiorario)
Lunghezza: 2,505 km
Curve: 16

Programma

Gara 11 – Giovedì 13 agosto
11:30 – 12:15: Prova 3
14:15 – 14:51: Qualifiche
15:00 – 15:20: Super Pole
19:03 – Gara (45 min + 1 giro)

Dettagli TV

https://www.fiaformulae.com/en/watch/ways-to-watch