Nokian Tyres Intuitu – il sistema digitale di monitoraggio per sapere tutto dei nostri pneumatici

0
438

Nokian Heavy Tyres, Nokia, Finlandia, 12 Settembre 2019 – I veicoli che guidiamo o con cui lavoriamo stanno accrescendo il tasso di digitalizzazione – dalla gestione della flotta e della diagnostica da remoto, alla logistica data driven, ai veicoli autonomi, all’IoT e molto altro. Se gli pneumatici sono un fattore cruciale per la sicurezza, per un’attività efficiente ed economica, sono stati tutt’altro che invisibili in fatto di raccolta dati in tempo reale. La nuova soluzione Nokian Tyres Intuitu rende l’utilizzo di questi dati facili e semplici, permettendo di ottenere il massimo dagli pneumatici e di preoccuparsi meno.

 

Come precursore di pneumatici speciali, Nokian Tyres fa il primo passo verso la gestione digitale degli pneumatici in tempo reale. Nokian Tyres Intuitucombina pneumatici intelligenti dotati di sensori, con un’applicazione mobile che registra i dati dei sensori, e mantiene l’utente informato con informazioni relative alla pressione e alla temperatura degli pneumatici. “Abbiamo mirato a rendere il sistema plug&play”, afferma Toni Silfverberg, responsabile vendite e marketing di Nokian Tyres. “Basta acquistare gli pneumatici, installare l’applicazione e si è pronti a partire.” Il sistema sarà inizialmente disponibile nei prodotti per l’agricoltura e la produzione, ma Nokian Tyres punta a estendere la digitalizzazione a tutta la sua gamma di pneumatici commerciali.

 

Comunicazione wireless

L’Internet of Things (IoT), altrimenti conosciuto come l’Internet Industriale, ha già rivoluzionato molti settori come il lavoro di assemblaggio e la lettura a distanza dei contatori. L’idea che sta alla base dell’IoT è quella dell’applicazione di piccoli sensori indipendenti che consumano poca energia e che siano in grado di connettersi, mandando dati di identificazione che possano essere registrati. Nokian Tyres Intuitu è basata su sensori IoT installati negli pneumatici. La prima versione di questi sensori invierà evidenze in merito alla pressione e alla temperatura, che saranno trasmessi ad un’applicazione funzionante su device mobili e ad un sistema di storage sul cloud. Il sistema non richiede nessuna modifica al veicolo – saranno sufficienti gli pneumatici dotati di sensori ed un device mobile. 

 

Perché digitalizzarsi?

 

Nel settore dell’utilizzo professionale degli pneumatici, ci sono diversi aspetti che possono beneficiare di dati in tempo reale. “Il primo e più ovvio è l’attività lavorativa quotidiana dell’utente”, Silfverberg fa un esempio pratico “L’applicazione dà ai conducenti il massimo della tranquillità tenendoli informati su pressione e temperatura, aiutandoli a prevenire i danni agli pneumatici e avvisandoli in merito a possibili anomalie. Mantenere gli pneumatici in buone condizioni aiuta l’operatività dei veicoli, massimizza i costi relativi al tempo di fermo macchina e ad altri fattori”.

 

Da un punto di vista professionale, Nokian Tyres Intuitu fornisce dati che aiutano a prendere decisioni e sono in grado di monitorare l’intera efficienza della flotta. “Un fleet manager desidera che ogni aspetto proceda in modo ottimale con la minimizzazione dei tempi di fermo imprevisti e la migliore sicurezza e profittabilità”. Dice Silfverberg. Nokian Tyres Intuitu garantisce tranquillità grazie ad un chiaro monitoraggio dei dati che può essere utilizzato per la manutenzione preventiva.

 

Garanzia estesa

 

Dato che Nokian Tyres Intuitu può aiutare a prevenire i danni grazie ad un costante controllo che i parametri siano sempre ottimali, Nokian Tyres offre una garanzia estesa per chi utilizza l’app per mobile registrando i propri pneumatici. “Se si registrano i propri pneumatici con Nokian Tyres Intuitu, ci si assicura un anno in più di garanzia – che è un ottimo affare”. Ricorda Toni Silfverberg.

 

Sostenibilità grazie alle informazioni

Migliorare l’efficienza della produzione e della logistica non è positivo solo per il business. Con le sfide globali quali l’alimentazione di una popolazione in crescita con la stessa quantità di terreni coltivabili e la necessità di ridurre le emissioni di CO2, ogni passo avanti ha importanza. “La pressione ottimale degli pneumatici previene danni al suolo, il che può migliorare i raccolti” dice Silfverberg. “Qualcosa che si collega anche alla resistenza al rotolamento, che ha un effetto diretto sul consumo di carburante.”

 

Dalla vision alla realtà

Nokian Tyres Intuitu sarà presentato alla fiera Agritechnica a Novembre 2019, e il prodotto sarà disponibile in commercio nel 2020. “I primi pneumatici commerciali rilasciati con i sensori di Nokian Tyres Intuitu saranno destinati all’utilizzo agricolo”, rivela Toni Silfverberg. “Pertanto, i primi gruppi di utenti previsti saranno probabilmente imprese di produzione e di allevamento di piccole e medie dimensioni”.

 

Sky is the limit

Come per ogni prodotto digitale, c’è una tabella di marcia che mira ad aggiungere caratteristiche ed estenderne le funzionalità. Ad esempio, la misurazione dell’usura e l’integrazione di Nokian Tyres Intuitu con il software operativo di ogni veicolo rientrano in questa visione. “In futuro, ci potrebbe essere una sezione di dati degli pneumatici sullo schermo di un trattore o di una macchina per lavori forestali, che fornisca dati importanti sia per l’operatore che per il gestore della flotta”, immagina Silfverberg.

 

Un modo di pensare nuovo

Per essendo Nokian Tyres Intuitu solo il primo passo verso nuove possibilità, è già in grado di fornire dati utili ad aiutare la manutenzione della flotta, il decision-makinge ottenere il miglior chilometraggio da qualsiasi investimento sullo pneumatico. Ma il cambiamento più grande è legato ad un nuovo modo di pensare.

 

“Molte persone vedono gli pneumatici ancora ‘solo’ come pneumatici – un pezzo di gomma tra il veicolo e il terreno” sottolinea Silfverberg. “Con Nokian Tyres Intuitu, i tuoi pneumatici non saranno più pezzi di gomma dimenticati, ma componenti attivi e smart, come dovrebbero giustamente essere”.