Nuova DS5, innovazione in stile francese

0
1422

Interni da premium con cura dei particolari, tanta tecnologia specialmente sulla ibrida 4×4: nuova DS5, modello emblematico del Marchio DS che ne incarna tutti i valori, non passa certo inosservata. Presentata al Salone di Ginevra 2015, sulle strade della Toscana l’ammiraglia ha inaugurato il nuovo corso del brand DS, o meglio il debutto ufficiale in Italia di DS Automobiles, marchio del Gruppo PSA che rappresenta l’eleganza e la raffinatezza francese in campo automobilistico e l’innovazione evidenziata dal claim “Spirit of Avant-Garde”.

Il nuovo frontale, denominato “DS Wings”, è caratterizzato dalla calandra verticale, scolpita, con il monogramma DS al centro, dai proiettori “DS LED Vision” e dalle prese d’aria laterali. L’abitacolo richiama il mondo dell’aeronautica. Il tetto Cockpit è l’elemento più rappresentativo: con tre punti luce crea un ambiente luminoso inedito e personale, sia di giorno sia di notte. Il posto guida è strutturato attorno al conducente, con i principali comandi riuniti in due console centrali, una bassa e una nel sottotetto, con push, rotelle e toggle switch specifici, sempre ispirati al mondo dell’aeronautica.

Al volante esperienza di guida decisamente “high tech” grazie al Touch Pad 7” a colori, che offre accesso a tutte le funzioni, dalla navigazione alla musica, e semplifica l’ergonomia dell’abitacolo (ad esempio 12 pulsanti in meno sulla console centrale).Questo display di ultima generazione permette anche la funzione New Mirror Screen, che “duplica” lo smartphone per poterne utilizzare le applicazioni in tutta sicurezza. Per garantire sicurezza e serenità, la nuova DS 5 dispone anche dell’equipaggiamento DS Connect Box con Pack SOS & Assistance, sistema innovativo per le chiamate automatiche d’emergenza o di assistenza localizzata, con l’invio dei soccorsi in caso di necessità.

Nuova DS 5 dispone degli ultimi motori progettati dal gruppo PSA. Benzina o Diesel, l’insieme dei propulsori proposti su DS 5 offre potenza (da 120 a 200 cv) e rispetto dell’ambiente (consumi tra 3,8 l/100 km e 4,3 l/100 km per i Diesel; emissioni di CO2 tra 135 g/km e 136 g/km per i motori benzina). Senza dimenticare la motorizzazione Hybrid 4×4: 90 g/km di CO2 per un consumo di 3,5 l/100 km su percorso misto. Frutto della tecnologia ibrida che abbina le prestazioni su strada del motore Diesel all’efficienza della propulsione elettrica, con Hybrid 4×4 sono garantite sensazioni di guida brillanti (200 cv, 4 ruote motrici, guida elettrica su percorso urbano, funzione boost in accelerazione), emissioni di CO2 molto basse (90 g/km) e consumo di 3,5 l/100 km, che scendono a soli 3 l/100 km con utilizzo urbano. Hybrid 4×4 offre una guida con diverse modalità. Il comando sulla console centrale permette di selezionare 4 modalità di funzionamento: Auto, Zero Emission Vehicle, 4 ruote motrici (ruote anteriori con motore termico e ruote posteriori con motore elettrico), e Sport (utilizzo massimo del motore elettrico in aggiunta al motore termico). In occasione dei 60 anni di quello storico modello, il marchio DS introduce in gamma una serie limitata (solo 955 esemplari) di una nuova DS 5 speciale: DS 5 “1955” con carrozzeria Blu Zaffiro metallizzato.

I prezzi di listino vanno da 30.900 euro per la versione BlueHDi 120 S&S CHIC fino a 47.250 euro per la versione Hybrid 4×4 Edizione 1955. È prevista anche la versione Business destinata ad aziende e professionisti, disponibile su tutte le motorizzazioni BlueHDi e Hybrid 4×4.

 

CL 15.045.001 CL 15.045.012 CL 15.045.013 CL 15.045.022 CL 15.046.017