Nuovo Renault Koleos: debutta al Salone di Pechino

0
927

Renault svela in anteprima mondiale Nuovo Koleos, in occasione del 14° Salone Internazionale dell’Auto di Pechino. Nella strategia design di Renault, lanciata da Laurens van den Acker nel 2010, Koleos rappresenta il petalo «ESPLORA», che evoca robustezza e avventura. Questo territorio di espressione ha ispirato i designer, che hanno dotato la vettura di linee tese e possenti. Per sottolineare questo design specifico dei Suv, l’auto è equipaggiata con protezioni laterali delle porte, grandi ruote (fino a 19 pollici) e barre da tetto in alluminio. L’altezza libera dal suolo rialzata (213 mm) e gli angoli di attacco e di uscita, rispettivamente di 19° e 26°, ne garantiscono le capacità all-road.

 

Il DNA da Suv traspare anche dall’abitacolo, con un design elegante e protettivo, in perfetta coerenza con gli esterni. La posizione di guida rialzata offre un’eccellente visibilità, una caratteristica che rappresenta un importante fattore d’acquisto per i clienti di questa categoria. Nuovo Koleos offre quindi una posizione di guida rialzata di 150 mm rispetto a Talisman, modello con cui condivide l’architettura modulare.

 

Il design della plancia, alta, larga e verticale, comunica un senso di protezione e sicurezza. Ai due lati della consolle centrale, le maniglie rappresentano una volontaria allusione al mondo delle 4×4, conferendo un carattere sportivo all’abitacolo. Al centro del cruscotto, il grande schermo (fino a 8,7 pollici) è perfettamente integrato e forma, con la consolle centrale, un asse mediano che evoca potenza e trasmissione integrale. Punto di forza del design dell’abitacolo, questo asse si estende dalla parte superiore dello schermo fino all’estremità del bracciolo. La consolle centrale, larga e alta, consente al conducente e al passeggero di fruire di uno spazio confortevole.

 

Veniamo all’aspetto tecnico. Il sistema ALL MODE 4×4-i di Koleos ha già dimostrato le proprie qualità su milioni di veicoli dell’Alleanza venduti nel mondo intero. Questa trasmissione integrale è estremamente semplice da utilizzare. Basta attivare un comando disposto a sinistra del volante per scegliere tra le modalità “2WD” (trazione anteriore), “4WD AUTO”, che suddivide la coppia tra le ruote anteriori e posteriori in modo automatico e intuitivo o, in situazioni di scarsa aderenza e a bassa velocità, la modalità “4WD LOCK” consente al conducente di optare per una trasmissione integrale permanente.

 

La trasmissione integrale offre anche maggiore stabilità e sicurezza su strada, garantendo una perfetta aderenza in qualunque circostanza e neutralizzando i fenomeni di sottosterzo e sovrasterzo. Per adattarsi alle esigenze dei mercati e delle regioni, l’auto sarà disponibile anche in versione due ruote motrici. Nuovo Koleos utilizza l’architettura modulare CMF-C/D dell’Alleanza, comune a numerosi veicoli tra cui Espace, Talisman, Kadjar per Renault e X-Trail/Rogue e Qashqai per Nissan.

 

I motopropulsori sono anch’essi forniti dall’Alleanza. In funzione dei mercati, saranno disponibili due motorizzazioni benzina e due Diesel, di potenza compresa tra 130 e 175 cv (da 96 a 127 kW), associate a una trasmissione manuale sei rapporti e una trasmissione automatica X-Tronic.

 

La commercializzazione partirà dall’estate 2016 in Australia, Turchia, nei Paesi del Golfo e in alcuni Paesi dell’Africa e dell’America latina. Il lancio in Cina, invece, avverrà nell’ultimo trimestre 2016. Con l’arrivo nelle concessionarie in Europa e Russia all’inizio del 2017, diventerà inoltre uno dei modelli Renault maggiormente distribuiti nel mondo, in termini di numero di Paesi.

Renault_77502_it_it Renault_77494_it_it Renault_77493_it_it Renault_77489_it_it Renault_77488_it_it Renault_77486_it_it