OMAGGIO AL VENTESIMO ANNIVERSARIO DEL PRIMO GIRO ATTORNO AL MONDO SENZA SCALO A BORDO DI UN PALLONE AEROSTATICO

0
874

Il 21 marzo 1999, i due aerostieri Bertrand Piccard e Brian Jones atterrarono sani e salvi con il loro Breitling Orbiter 3 in una remota regione del deserto egiziano. Divennero così le prime persone a circumnavigare il globo senza scalo a bordo di una mongolfiera. 20 anni dopo, Breitling, sponsor di quel viaggio unico, celebrerà quest’incredibile prodezza dell’ingegno umano con il Cockpit B50 Orbiter Limited Edition, un segnatempo SuperQuartz™ con caratteristiche degne di una vera pietra miliare scientifica e aeronautica.

Con il lancio del Cockpit B50 Orbiter Limited Edition, Breitling celebra il ventesimo anniversario del primo volo attorno al mondo senza scalo a bordo di un pallone aerostatico. L’orologio SuperQuartz™, ricco di funzionalità, sarà pertanto lanciato il 21 marzo 2019, esattamente 20 anni dopo che il Breitling Orbiter 3 atterrò in Egitto, completando un viaggio che per secoli era stato il sogno degli avventurieri. Gli aerostieri Bertrand Piccard e Brian Jones portarono a termine una missione che si pensava impossibile, indossando al polso un Breitling Emergency.

Il CEO di Breitling Georges Kern è fiero del legame storico del marchio con questa missione e della sua partnership continuativa con Bertrand Piccard, membro della Breitling Explorer Squad, e con la Solar Impulse Foundation: «Bertrand è un esploratore eccezionale, ed è anche uno dei veri visionari del mondo. Osa sempre sognare in grande e, in ogni sfida intrapresa, ci mette sempre un tocco di umanità. È un’ispirazione per tutti noi e si sforza costantemente di rendere il pianeta un posto migliore. Sapevamo che dovevamo creare un orologio molto speciale per onorare lui e il ventesimo anniversario del Breitling Orbiter 3.»

Per Bertrand Piccard la collaborazione con Breitling unisce amicizia e fedeltà. «Quando ho iniziato a sognare di volare intorno al mondo senza scalo con una mongolfiera, Breitling mi ha supportato con passione. Ora, a distanza di 20 anni, stiamo ancora collaborando attraverso la Solar Impulse Foundation creando soluzioni per una migliore qualità della vita su questo pianeta. Perciò il nuovo Cockpit B50 Orbiter Limited Edition non solo celebra il ventesimo anniversario del Breitling Orbiter 3, ma ci proietta verso nuove dimensioni da esplorare.»

Circumnavigare il globo in mongolfiera era considerata l’ultima grande impresa del XX secolo. Diversi miliardari ci avevano provato, ma senza successo. In totale, dieci squadre rinomate composte da celebri personalità hanno tentato 21 volte di raggiungere questa missione impossibile. Bertrand Piccard stesso ha fallito due volte nel 1997 e 1998 prima di tentare il terzo volo con Brian Jones. Gli aerostieri sono atterrati con successo nel deserto egiziano il 21 marzo 1999, dopo aver percorso 45’755 km in 19 giorni, 21 ore e 55 minuti, effettuando così il volo più lungo della storia dell’aviazione sia in termini di distanza che di durata.

L’orologio da polso perfetto per visionari e avventurieri
Il Breitling Cockpit B50 Orbiter Limited Edition è realizzato con uno straordinario titanio nero rivestito di carbonio in un’edizione limitata di 213 esemplari, un numero scelto per celebrare la data in cui il Breitling Orbiter 3 atterrò in Egitto, il 21.3 appunto, 20 giorni dopo il suo decollo da Château-d’Œx nelle Alpi svizzere.

Con il suo cinturino in caucciù arancione con fibbia deployante e il quadrante arancione, il Cockpit B50 Orbiter Limited Edition si fa di certo notare. Le cifre, gli indici e le lancette sono rivestiti di Super-LumiNova®, per una lettura ottimale in qualsiasi condizione di illuminazione.

Il caratteristico fondocassa avvitato in titanio riporta l’immagine di un pallone aerostatico sovrapposto al globo terrestre e la dicitura «BREITLING ORBITER 3». Sul suo perimetro compare l’iscrizione «FIRST NON-STOP FLIGHT AROUND THE WORLD – 20TH ANNIVERSARY – ETANCHE 100 M» e il numero di edizione limitata (1 OF 213).

L’orologio è azionato dal Calibro di manifattura Breitling B50: un movimento SuperQuartz™ termocompensato realizzato internamente in casa Breitling con indicazione analogica e digitale e dieci volte più preciso del quarzo ordinario. Il Cockpit B50 Orbiter Limited Edition è un cronometro certificato COSC ed è ricco di funzioni che si rivelano particolarmente utili anche nelle missioni più estreme.

Oltre al cronografo con funzioni di tempo intermedio e Flyback, questo modello è dotato di un secondo fuso orario, un calendario perpetuo, due sveglie con modalità buzzer e/o vibrazione, un contagiri e un timer per il conto alla rovescia con allarme.

Ma non solo. Il Cockpit B50 Orbiter Limited Edition è equipaggiato con un tachimetro elettronico, un sistema di conto alla rovescia e conteggio e un dispositivo «chrono flight», che registra i tempi di volo memorizzando l’orario di arrivo, di partenza e la data.

Un’altra caratteristica speciale del Cockpit B50 Orbiter Limited Edition è l’uso dell’ora universale (UTC), che permette ai viaggiatori abituali di destreggiarsi facilmente tra i fusi orari. Questa funzione può essere usata anche per passare dall’ora mostrata dalle lancette a quella di un secondo fuso orario mostrato sullo schermo semplicemente premendo un pulsante: il sistema tiene automaticamente conto di un eventuale cambio di data.

Il Cockpit B50 Orbiter Limited Edition è dotato di molte altre funzioni e caratteristiche ed è anche particolarmente facile da utilizzare, con un sistema di controllo intuitivo, logico e coerente, che consente di selezionare le funzioni tramite la rotazione della corona e attivarle/disattivarle con i due pulsanti. La sua praticità d’uso è supportata da messaggi di interfaccia che appaiono sugli schermi digitali per guidare l’utente attraverso le varie operazioni.

Quando si descriverà la storia definitiva delle conquiste scientifiche del XX secolo, non mancherà sicuramente un capitolo dedicato ai due piloti che hanno circumnavigato il globo su un pallone aerostatico. Il Breitling Orbiter 3 è volato dal passato verso il futuro: dopo tutto, il giro del mondo in mongolfiera è stato uno dei primi sogni dell’umanità legati al volo. E uno splendido cronografo high-tech è il modo perfetto per celebrare questa missione.