Porsche Esports Carrera Cup Italia, a De Salvo il primo round del Prologo a Monza

0
118

Non ha tradito le attese lo spettacolo della Porsche Esports Carrera Cup Italia, per la prima volta trasmessa in tv su Sky Sport Arena venerdì (8 maggio). L’appuntamento era con il primo round del Prologo 2020, disputato sul circuito di Monza con 22 protagonisti: 16 piloti veri e 6 tra i migliori sim racer in attività. La prova inaugurale ha premiato il ritmo gara di Giovanni De Salvo. Il sim racer trevigiano vicecampione 2019 della Porsche Esports Carrera Cup Italia e ora nel Prologo 2020 sulla vettura in livrea team Bonaldi Motorsport, ha vinto dalla pole position precedendo sul traguardo altri due esperti protagonisti delle gare al simulatore: secondo con i colori Sky Q si è classificato Danilo Santoro, campione in carica del monomarca virtuale nato dalla sinergia tra Porsche Italia e Ak Informatica, mentre terzo ha concluso Giorgio Simonini (Ghinzani Arco Motorsport).

Grazie al successo di Monza De Salvo è il primo leader della classifica Sim racer, ruolo che in quella Piloti è di Matteo Cairoli (Dinamic Motorsport). Il già pilota Junior di Porsche si è inserito nei duelli di vertice tra i migliori sim racer e ha concluso quarto ai piedi del podio assoluto. Cairoli ha preceduto nell’ordine Luca Tozzato (Fulgenzi – Tsunami RT), Corrado Ciriello (GDL Racing) e Luca Losio (Team Malucelli). A seguire, tra i Piloti il driver bergamasco classe 2003 Leonardo Caglioni (Ombra Racing), volto nuovo dell’automobilismo, ha conquistato il secondo gradino del podio grazie all’ottavo posto assoluto colto davanti a Stefano Gattuso, anche lui con i colori Ombra Racing, e ad Alessio Rovera, campione 2017 della Porsche Carrera Cup Italia che ha completato la top-10 di gara con la 911 GT3 in livrea Tsunami RT.
Il prossimo appuntamento del Prologo si disputa sulla pista di Imola e sarà trasmesso su Sky Sport Arena venerdì 15 maggio alle 19.00 con telecronaca di Guido Schittone e Matteo Bobbi.

La classifica di gara a Monza
1. De Salvo (Bonaldi Motorsport) in 31’05”799; 2. Santoro (Sky Q) a 5”540; 3. Simonini (Ghinzani Arco Motorsport) a 10”743; 4. Cairoli (Dinamic Motorsport) a 13”479; 5. Tozzato (Fulgenzi – Tsunami RT) a 14”171; 6. Ciriello (GDL Racing) a 16”817; 7. Losio (Team Malucelli) a 19”036; 8. Caglioni (Ombra Racing) a 20”137; 9, Gattuso (Ombra Racing) a 20”699; 10. Rovera (Tsunami RT) a 23”344; 11. Cerqui (Dinamic Motorsport) a 41”345; 12. Valori (Raptor Engineering) a 44”681; 13. Quaresmini (Tsunami RT) a 46”888; 14. Festante (Ombra Racing) a 52”141; 15. Baldan (Dinamic Motorsport) a 59”223; 16. Fulgenzi (Fulgenzi – Tsunami RT) a 1’11”495. DNF: Agostini (Bonaldi Motorsport); Bertonelli (Fach Auto Tech); Cazzaniga D. (Ghinzani Arco Motorsport); De Luca (AB Raving); Fumanelli (Q8 Hi Perform); Iaquinta (Ghinzani Arco Motorsport).

Le classifiche dopo Monza (round 1)
Sim racer: 1. De Salvo p.20; 2. Santoro 15; 3. Simonini 12; 4. Tozzato 10; 5. Ciriello 8.
Piloti: 1. Cairoli p.20; 2. Caglioni 15; 3. Gattuso 12; Rovera 10; 5. Cerqui 8.

Il calendario (ogni venerdì alle 19.00 su Sky Sport Arena)
8 maggio Monza
15 maggio Imola
22 maggio Nordschleife
29 maggio Misano
5 giugno Mugello
12 giugno Vallelunga