Sébastien Loeb/Daniel Elena: attenti a quei due

0
904

Super spettacolo nella prima gara del gran premio del Messico. Protagonista un grandissimo

Sébastien Loeb che, in coppia con l’inseparabile Daniel Elena, ha fatto sognare i tifosi dell’Abu Dhabi Citroen Total WRT.

Con il secondo posto ottenuto a soli + 7”2 dalla coppia Sordo/Del Barrio, la coppia Loeb/Elena (Citroën C3 WRC) hanno dimostrato di non aver perso la confidenza con il volante mentre il team gemello composto da Meeke/Nagle si è classificato quarto restando sempre in zona podio.

Le Citroën C3 WRC si sono disimpegnate alla grande e hanno dimostrato di essere affidabili anche a quota 2.730 metri nell’ES Ortega. Sébastien Loeb e Daniel Elena hanno quindi festeggiato alla grande il loro ritorno, dimostrando che nelle competizioni c’è ancora posto per due “vecchie volpi” come loro. Giro dopo giro, infatti, hanno scavalcato posizioni a tempo di record. Più il percorso diventava impegnativo più Sébastien Loeb dimostrava di sentirsi a proprio agio e alla fine, il secondo posto in classifica, forse, gli sta un po’ stretto.

Kris Meeke e Paul Nagle sono invece partiti un po’ con il “freno a mano tirato”, forse a causa della posizione iniziale un po’… scomoda, e della scelta non perfetta degli pneumatici (molle e due hard) mentre la concorrenza ha optato per 5 morbide. Tuttavia, i vincitori della scorsa edizione, hanno recuperato strada facendo, rimanendo sempre ai margini del podio. Per la gara di domani, ci sono buone speranze che la coppia possa migliorarsi ancora, salendo sul podio e con la speranza di festeggiare insieme a Loeb e Elena.

Pierre Budar, il team Citroën Racing. “E’ stata una bella gara per noi, soprattutto per la seconda posizione, inaspettata, di Sébastien e Daniel che hanno dimostrato di non essere affatto arrugginiti. Kris e Paul, nonostante un testa coda, sono rimasti in zona podio e domani saranno pronti a battagliare per un risultato migliore. In fondo, sono lo i vincitori in carica…”

Kris Meeke. “Se avessimo azzeccato la scelta degli pneumatici ed io non avessi fatto quei due piccoli errori, oggi avremmo potuto essere vicino ai migliori. La cosa importante è che il passo è molto buono e la mia C3 WRC va davvero forte. Pazienza, ci rifaremo domani in gara”.

Sébastien Loeb. “Il risultato di oggi è stato semplicemente eccezionale. All’inizio non sapevo come sarebbe andata a finire perché sapete, dopo tanto tempo… Sono felicissimo di aver finito questa prima gara in Messico al secondo posto ed ho ottime sensazioni anche per la gara di domani”.

CLASSIFICA seconda giornata

  1. Sordo / Del Barrio (Hyundai i20 WRC) 1h47’55”4
  2. 2. Loeb / Elena (Citroën C3 WRC) + 7”2
  3. Tanak / Jarveoja (Toyota Yaris WRC) + 11”0
  4. 4. Meeke / Nagle (Citroën C3 WRC) + 25”0
  5. Ogier / Ingrassia (Ford Fiesta WRC) + 30”2
  6. Mikkelsen / Jaeger (Hyundai i20 WRC) + 31”7
  7. Neuville / Gilsoul (Hyundai i20 WRC) + 2’01”9
  8. Tidemand / Andersson (Skoda Fabia R5) + 5’05”6