TEST DRIVE SERIE 3: NUOVA EDIZIONE DELL’ICONA BMW

0
920

Linguaggio formale ancora più dinamico, con un nuovo design del frontale e della coda (ulteriormente affilato nella versione Touring), BMW Serie 3 accentua la sua sportività. Prima di raggiungere la vettura della nostra prova già da lontano lo sguardo si concentra sui proiettori, disegnati ex novo: l’evoluzione pulita delle linee donano alla vettura un’immagine scolpita, aumentano il dinamismo anche nella vista posteriore. Quel carattere sportivo che da 40 anni piace parecchio agli “aficionados” della Serie 3, con oltre 14 milioni di esemplari consegnati dal lancio sul mercato il modello BMW più venduto: con circa il 25 per cento delle vendite totali di vetture, BMW Serie 3 berlina e Touring rappresentano insieme la Serie di modelli di maggiore successo del marchio di Monaco.

Già al lancio nuova BMW Serie 3 sarà disponibile in un’ampia gamma di motorizzazioni. L’offerta comprenderà quattro propulsori a benzina e sette motori diesel da 115 a 326 cv. Le motorizzazioni saranno combinabili con il cambio manuale a sei rapporti o con il cambio Steptronic a otto rapporti (di serie su BMW 330d, BMW 335d, BMW 340i Touring). A seconda del modello, nuova BMW Serie 3 sarà disponibile con la classica trazione posteriore e con la trazione integrale intelligente BMW xDrive. Grazie alla generosa coppia di 400 Nm, disponibile tra 1.750 e 2.500 g/min, la nuova BMW 320d berlina della nostra prova, equipaggiata con cambio Steptronic a otto rapporti, accelera da 0 a 100 km/h in 7,2 secondi, due decimi di secondo in meno dell’attuale BMW 320d. La velocità massima è di 230 km/h. Ma quello che colpisce di quest’autentica icona della casa tedesca sono le straordinarie prestazioni in termini di tenuta di strada e silenziosità: il propulsore lo “stuzzichiamo” più volte, mettendolo alla prova in curve particolarmente accentuate, anche in salita ripida. E malgrado le accelerazioni improvvise (cui corrisponde sempre una straordinaria ripresa) la vettura si governa con estrema facilità e rimane sempre incredibilmente silenziosa.

Grazie ai materiali nuovi e agli inserti cromati dei comandi, delle bocchette di aerazione e del pannello centrale di comando, l’abitacolo si presenta decisamente prestigioso: la consolle centrale con copertura scorrevole sopra i porta-bicchieri consente un utilizzo ampio delle vaschette porta-oggetti davanti al selettore di marcia, migliorando l’eccellente ergonomia della BMW Serie 3.

Ultimo cenno ai sistemi di assistenza alla guida, che aumentano comfort e sicurezza a bordo. Nella nuova BMW Serie 3 il BMW Head-Up Display con immagini full-colour visualizza tutte le principali informazioni sulla guida nel campo visivo diretto del guidatore, che così può concentrarsi completamente sulla strada. Il sistema di navigazione Professional viene avviato in tempi decisamente inferiori, calcola l’itinerario a una velocità nettamente superiore alla versione precedente e offre una rappresentazione in 3D ancora più realistica, soprattutto nei centri urbani. Per tre anni, le cartine di navigazione vengono aggiornate gratuitamente, per le mappe locali l’aggiornamento avverrà automaticamente attraverso la carta SIM integrata a bordo grazie alla rete di telefonia mobile (“over the air”). In base all’equipaggiamento selezionato, la nuova BMW Serie 3 è la prima vettura nel segmento delle sportive premium di classe media a supportare lo standard di telefonia mobile più veloce LTE. Infine il Park Assistant consente di parcheggiare automaticamente, persino negli spazi in posizione trasversale rispetto alla strada.