Un’esperienza di guida emozionante e sostenibile contemporaneamente, da oggi si può: Nuova MINI Full Electric. -Video

0
166

La Nuova MINI Full Electric combina la mobilità sostenibile con il divertimento di guida, il design espressivo e la qualità premium tipici di MINI. In quanto tale, il primo modello Full Electric del marchio britannico offre un feeling di guida MINI senza emissioni. Mentre un motore a benzina deve raggiungere un certo numero di giri per generare la coppia e dirottarne la potenza alle ruote, passando per la trasmissione, MINI Full Electric offre la massima coppia immediatamente. Non appena scatta il verde non resta che premere l’acceleratore e godere dell’esaltante agilità.

Come guidare la Nuova MINI Full Electric

Posted by ABMnews on Thursday, March 19, 2020

Con l’elevata coppia e l’alto numero di giri del motore elettrico, guidando MINI Full Electric non c’è bisogno di cambiare e si può accelerare immediatamente, in qualsiasi momento e a qualunque velocità e in assoluta semplicità, con una performance da 0 a 60 km / h in soli 3,9 secondi e da 0 a 100 km/h in 7,3 secondi, senza ritardi e senza interruzioni dovute al cambio.

La Nuova MINI Full Electric è il primo modello che combina l’elettromobilità nel contesto urbano con le caratteristiche distintive del brand, unico nel segmento premium delle auto piccole. Il primo modello puramente elettrico del marchio britannico è una MINI dall’essenza genuina.

Il motore elettrico, essendo più piccolo e anche significativamente più leggero di un motore a combustione, contribuisce alla straordinaria distribuzione del carico assiale della Nuova MINI Full Electric. Insieme al baricentro più basso, il motore conferisce maneggevolezza e agilità al modello alimentato elettricamente, offrendo prestazioni supreme e rendendolo facile da controllare anche in curva e ad alta velocità.

Inoltre, la Nuova MINI Full Electric offre una tenuta di strada estremamente sicura, anche grazie alla posizione della batteria ad alta tensione. Trovandosi nella parte più bassa del veicolo tra i sedili anteriori e sotto i sedili posteriori, non diminuisce lo spazio del bagagliaio rispetto alle versioni del modello ad alimentazione convenzionale, l’unica differenza misurabile consiste nel corpo vettura più alto di circa 18 millimetri, al fine di garantire la relativa altezza dal suolo per la batteria ad alta tensione installata nel pianale del veicolo.

La potenza erogata dal motore da 135 kW / 184 CV, la trazione anteriore e l’innovativo sistema di trazione con sistema di controllo dello slittamento delle ruote anteriori conferiscono alla Nuova MINI Full Electric un go-kart feeling davvero sensazionale in particolare nel traffico urbano e una spinta elettrizzante ad ogni movimento del pedale dell’acceleratore.

La sorprendente maneggevolezza della Nuova MINI Full Electric è supportata da sospensioni perfezionate e armonizzate su una base specifica del modello.

Con un baricentro inferiore di almeno 30 millimetri rispetto alla MINI Cooper S, la distribuzione ottimale del peso aiuta la Nuova MINI Full Electric a raggiungere un livello di dinamica in curva unico nel segmento delle auto piccole.

La MINI Full Electric consente al conducente di adattare l’impostazione del veicolo alla condizioni stradali e alle proprie preferenze personali.

La selezione dei MINI Driving Modes influenza le caratteristiche di guida dell’automobile al fine di migliorare l’esperienza di guida e agevolarla in determinate situazioni.

La MINI Full Electric offre quattro modalità di guida selezionabili tramite un interruttore posizionato a destra dell’unità di avvio / arresto.

La modalità Sport differisce dall’impostazione MID, con una curva di sterzata caratteristica più diretta e una risposta particolarmente spontanea del sistema di guida.

Le caratteristiche di guida orientate al comfort dell’impostazione MID sono anche attive in modalità GREEN, così come nella nuova modalità GREEN + appositamente configurata per la Nuova MINI Full Electric. Inoltre, il sistema di guida in queste ultime due modalità è orientato alla massima efficienza. Nella modalità GREEN +, le funzioni comfort aggiuntive come riscaldamento, aria condizionata e riscaldamento del sedile sono limitate o disattivate per aumentare l’autonomia del veicolo.

La MINI Full Electric può essere guidata quasi interamente con un solo piede, sia per accelerare che per frenare. E’ il primo modello del BMW Group alimentato elettricamente in cui il conducente può influenzare il grado di efficienza di recupero tramite un interruttore a levetta posizionato a sinistra dell’unità di avvio / arresto, che offre la possibilità di scegliere tra il recupero intenso o solo a basso livello con l’impatto di decelerazione rilevante, indipendentemente dalle modalità di guida MINI.

Si tratta del cosiddetto one-pedal feeling. In particolare, nel traffico urbano, il veicolo decelera sensibilmente non appena il guidatore rimuove il piede dall’acceleratore. Il motore elettrico svolge la funzione di generatore, trasformando l’energia cinetica in energia elettrica, che a sua volta viene reimmessa nella batteria ad alta tensione.

A seconda delle preferenze individuali, è quindi possibile sfruttare la quantità di moto disponibile all’ingresso in curva o frenare in modo più intenso.

Ulteriori dettagli di prodotto sono disponibili sul sito: https://fullelectric.mini.it/

Come guidare la Nuova MINI Full Electric

Abbiamo chiesto alla Scuola di Guida Guidare Pilotare di provare la Nuova MINI Full Electric e fornirci, oltre alle impressioni di guida, dei suggerimenti sull’ottimizzazione della guida elettrica.

Di seguito riportiamo le parole di Siegfried Stohr:

“Ai miei tempi, negli anni ’70, partecipavo ai Campionati mondiali di kart nella categoria 100cc. a presa diretta, quindi senza marce e, dopo aver provato la Nuova MINI Full Electric, sono rimasto piacevolmente sorpreso da come la motorizzazione elettrica si sposa perfettamente con il go-kart feeling tipico del brand. Nella Nuova MINI Full Electric il motore elettrico permette di sviluppare una progressione continua garantendo la coppia massima a qualsiasi regime, interagendo così con l’handling e con il movimento dello sterzo in curva.  Ne risulta che ad ogni manovra di accelerazione corrisponde sempre una risposta pronta e questo rende la guida fluida e piacevole. Inoltre riducendo il recupero di energia tramite l’apposita levetta, la guida si fluidifica anche nella fase di rilascio.

Ma un’auto elettrica ha anche, nel suo DNA, una guida green e quindi risparmiosa. Oltre alle apposite funzioni Green e Green+, che agiscono sul pedale dell’acceleratore, sulla velocità massima e sui consumi di energia di bordo aumentando l’autonomia, bisogna adottare uno stile di guida particolare se si vuole massimizzare l’autonomia.

La MINI Full Electric si può guidare utilizzando sempre un solo pedale. Lo scopo ovviamente è di sfruttare tutta l’inerzia del veicolo per ricaricare le batterie durante le decelerazioni senza frenare mai.

All’inizio bisogna prendere la mano al rallentamento che all’inizio può sembrare eccessivo quando si toglie di colpo il piede dal gas, poi si impara ad alleggerirlo favorendo la funzione “veleggio”, infine sollevandolo progressivamente si ottiene il rallentamento desiderato fino all’arresto completo del veicolo senza bisogno di utilizzare il pedale del freno. MINI Full Electric offre inoltre la possibilità di dosare due diverse modalità di intervento del One Pedal Feeling, a seconda delle condizioni di guida.

Per ridurre i consumi le regole sono quindi simili all’utilizzo di un veicolo a combustione interna: si accelera sempre progressivamente, ci si stabilizza alla velocità prescelta, si tiene bassa la velocità massima, evitando al massimo aumenti di velocità che si possono tenere solo per qualche secondo.

Senza dimenticarsi che muoversi in silenzio, con l’incremento della velocità che è accompagnato acusticamente da un leggero sibilo, è piacevole”.