Volvo, Car (and Brand) of The Year, al Parco Valentino 2018

0
516
Volvo Car Group President & CEO Håkan Samuelsson at the European Car of the Year award ceremony

Dopo una 2017 così, chi li ferma più quelli di Volvo? Che anche al Salone dell’Auto di Torino saranno protagonisti soprattutto con la nuova Volvo V60 Station Wagon. Ma anche con la XC40, una spettacolare Volvo P1800 Jensen del Registro Italiano Volvo d’Epoca e varie attività legate alle celebrazioni dei 90 anni della Casa.

La presenza principale di Volvo alla rassegna del Parco Valentino punta sulla nuova Volvo V60 Station Wagon, l’auto che a pieno titolo raccoglie l’eredità della grandi Station Wagon che hanno fatto la storia del marchio: dalle 240 alle 740, dalle 850 alle V70. Si tratta di auto chiamate a un ruolo polivalente, in grado di servire adeguatamente chi usa l’auto per lavoro ma al tempo stesso ottime compagne di viaggio per le attività del tempo libero da svolgere magari con la famiglia.

La tecnologia della nuova Volvo V60 è da riferimento del segmento per quanto riguarda Sicurezza Connettività e Motorizzazioni. La nuova Volvo V60 pone, infatti, nuovi standard nei sistemi di automazione della guida a prevenzione degli incidenti e interpreta pienamente la strategia di Volvo a favore dell’elettrificazione annunciando due motorizzazioni ibride a ricarica che arriveranno fra la fine di quest’anno e l’inizio del prossimo a completare la gamma.

Al Salone dell’Auto di Torino Parco Valentino 2018 sarà inoltre protagonista la nuova Volvo XC40 che si sta imponendo come la best seller della Casa in molti mercati. Il premio Auto dell’Anno che le è stato attribuito al Salone di Ginevra da una giuria di giornalisti di tutta Europa è stato un autentico trampolino di lancio per un successo che ha reso necessario un aumento di produzione appena annunciato dalla Casa per far fronte alle domanda sempre crescente.

Nell’anno della P1800, protagonista anche al recente salone Techno Classica di Essen, è proprio uno splendido esemplare della coupé resa celebra dai film di Simon Templar a svolgere per Volvo il tema heritage al Parco Valentino 2018. Sarà, infatti, la P1800 con carrozzeria Jensen del Registro Italiano Volvo d’Epoca a scendere in passerella in occasione del Gran Premio Parco Valentino previsto il prossimo 10 giugno nell’ambito della rassegna torinese.

“Lo scorso anno al Salone del Parco Valentino abbiamo festeggiato i 90 anni di Volvo, una ricorrenza senz’altro importante per una Casa automobilistica. Quest’anno, invece, torniamo a Torino per celebrare lo straordinario successo che Volvo e i nuovi modelli stanno avendo”, afferma Michele Crisci, Presidente Volvo Car Italia. “Dai premi internazionali ricevuti da XC60 e XC40, votata Auto dell’Anno, all’apprezzamento sempre più evidente del pubblico, che ci ha portato ad aumentare la produzione di XC40, al lancio della nuova V60, una vettura di straordinaria bellezza che prosegue la tradizione delle station wagon Volvo adatte a ogni utilizzo, per finire con l’ennesimo premio dato al nostro design: tutto, in questo momento, sta decretando il successo di Volvo e lo considero un riconoscimento per lo straordinario percorso svolto in questi ultimi quattro anni. A noi piace raccontare questo viaggio alla gente e ci piace l’idea di poterlo fare anche attraverso la speciale formula del Parco Valentino, che vive proprio del contatto con il pubblico”.