Volvo Cars verso l’elettrificazione: stop ai motori diesel

0
643

Quale sarà la prima vettura Volvo a non avere in listino una versione diesel? Sarà la nuova S60 berlina, il cui lancio è previsto per la fine della primavera

La nuova S60 berlina sarà la prima Volvo a non prevedere una motorizzazione diesel, sottolineando così l’impegno di Volvo Cars verso un futuro a lungo termine che vada oltre i tradizionali motori a combustione interna.

Tutti i nuovi modelli Volvo lanciati dal 2019 saranno disponibili in versione mild hybrid (benzina-elettrica), ibrida plug-in benzina o elettrica a batteria. Si tratta della strategia di elettrificazione più completa proposta nell’industria automobilistica e Volvo Cars è stato il primo costruttore tradizionale a impegnarsi per una completa elettrificazione della gamma, nel luglio 2017.  “Il nostro futuro guarda all’elettrico, perciò non svilupperemo una nuova generazione di motori diesel,” ha dichiarato Håkan Samuelsson, Presidente e CEO di Volvo Cars. “Elimineremo gradualmente le vetture dotate esclusivamente di motore endotermico, prevedendo delle versioni ibride a benzina come opzione transitoria, per arrivare poi alla completa elettrificazione. La nuova S60 rappresenta il primo passo di questo processo.”

Il mese scorso, Volvo Cars ha ulteriormente rafforzato la sua strategia di elettrificazione annunciando di voler arrivare a un fatturato globale costituito per il 50% da veicoli elettrici entro il 2025. L’annuncio, fatto in occasione del Salone dell’Auto di Pechino 2018, ha contribuito a consolidare enormemente la posizione della Casa sul mercato cinese, che oggi si pone come mercato leader su scala globale per le vetture elettrificate.

La nuova S60, una berlina sportiva di lusso di medie dimensioni, si basa sulla Architettura di Prodotto Scalabile (SPA) sviluppata internamente da Volvo, che rappresenta anche la base dei pluripremiati modelli della Serie 90 e 60 della Casa svedese. La station wagon ‘gemella’ della S60, la V60, è stata lanciata all’inizio di quest’anno a Stoccolma.

La nuova S60 sarà inizialmente disponibile con una gamma di motori quattro cilindri benzina Drive-E, oltre che in due versioni ibride plug-in benzina. Le versioni mild hybrid seguiranno il prossimo anno.

L’inizio della produzione della nuova S60 è previsto per questo autunno presso il nuovissimo stabilimento costruito da Volvo Cars appena fuori Charleston, nella Carolina del Sud. Lo stabilimento di Charleston sarà l’unico sito di produzione della nuova S60, il che implica che le S60 costruite negli Stati Uniti verranno sia vendute sul mercato americano sia esportate in tutto il mondo.