WRC, Rally Sardegna – Sébastien Ogiere Julien Ingrassia costretti al ritiro

0
982

Dopo la bella prestazione nella speciale inaugurale di giovedì sera, il Rally d’Italia Sardegna si è presto complicato per il duo Citroen Racing formato da Sébastien Ogiere Julien Ingrassia. Dapprima penalizzata dalla posizione partenza, nel corso della quinta PS la C3 #1 è stata protagonista di un impatto contro un masso che non le ha lasciato scampo. In poche parole il campione del mondo non ha più potuto continuare, almeno per la giornata di venerdì.  Non meno tribolata è stata quella di Esapekka Lappi – Janne Ferm, alle prese con noie al differenziale e in seguito con una foratura. Due intoppi che hanno relegato i due finnici in ottava piazza malgrado la prestazione inavvicinabile proprio nello stage che ha tolto dall’azione il compagno di squadra.

A comandare la classifica provvisoria Dani Sordo, autore dello scratch nella PS 8 e apparso decisamente il più costante del gruppo. Dietro allo spagnolo della Hyundai un ottimo Teemu Suninen. Il finnico della M-Sport ha firmato il miglior crono nelle PS 2,3 e 6, dimostrando così di aver fatto bene ad assoldare come navigatore l’esperto Jarmo Lehtinen, ex di Mikko Hirvonen.

Terzo il vincitore degli ultimi due round Ott Tänak su Toyota, al top nella PS 4. Quarto posto per un Andreas Mikkelsen in crescita di feeling  con la sua i20 fino al tempo nel tratto di chiusura di tappa.

Quinto Eflyn Evans su Ford Fiesta. Il gallese, in bagarre con il norvegese delle Hyundai, ha perso terreno a causa di due errori nelle PS 7 e 8, la prima delle quali cancellata a causa di un malore accusato da uno spettatore che ha richiesto l’intervento dell’ambulanza.

Sesto Kris Meeke su Yaris, anche in questo caso incapace di dare vita ad una prova senza sbavature, a precedere un deluso Thierry Neuville. Il belga della Hyundai è stato vittima di un’incomprensione con il copilota Nicolas Gilsoul che ha portato nella PS 6 al danneggiamento del radiatore per via di un’uscita. In grado comunque di riparare il danno, il driver di Sankt Vith ha dovuto poi combattere con la forte usura delle gomme.

Nono il rientrate Juho Hänninen sul Yaris del team privato di Tommi Makinen, davanti a Pierre-Louis Loubet su Skoda Fabia R5, al comando tra le WRC2. Undicesimo e al vertice tra le WRC2-Pro Kalle Rovanpera sulla nuova Fabia R5 EVO.

 

Classifica Rally d’Italia Sardegna dopo la PS 9:

1       Sordo Dani/ Del Barrio C.  Hyundai i20 Coupe WRC

2       Suninen Teemu/ Lehtinen Jarmo  Ford Fiesta WRC       +00:10.8

3       Tänak Ott/ Järveoja M.  Toyota Yaris WRC   +00:11.2

4       Mikkelsen Andreas/ Jæger Anders  Hyundai i20 Coupe WRC+00:20.2

5       Evans Elfyn/ Martin Scott Ford Fiesta WRC  +00:20.3

6       Meeke Kris/ Marshall S.  Toyota Yaris WRC  +00:29.5

7       Neuville Thierry/ Gilsoul Nicolas  Hyundai i20 Coupe WRC     +00:57.7

8       Lappi Esapekka/ Ferm Janne  Citroën C3 WRC      +01:03.5

9       Hänninen Juho/ Tuominen Tomi  Toyota Yaris WRC      +02:38.0

10     Loubet P./ Landais Vincent Škoda Fabia R5  +02:50.3