18 GIUGNO 2020, MILANO MONZA E LA RIVOLUZIONE DEI MOTOR SHOW IL RACCONTO DELL’EVENTO IN ONDA SU SKY

0
155

Milano Monza Motor Show si svolgerà dal 18 al 21 giugno 2020 e si pone come modello alternativo e rivoluzionario rispetto ai grandi motor show internazionali. Non più solo esposizioni statiche, ma presentazione dei modelli e delle novità attraverso parate dinamiche.

Un concept innovativo, che vuole parlare ai giovani riportando l’automobile al centro dell’informazione, con un linguaggio nuovo e dinamico: ambizione che si concretizzerà grazie alla collaborazione con Sky, media partner dell’evento.

La manifestazione sarà raccontata da Sky TG24, forte anche del proprio network internazionale, tramite collegamenti e dirette, anche attraverso i propri servizi interattivi; tra queste l’arrivo della President Parade in piazza Duomo a Milano, partita alle 15.10 dall’Autodromo di Monza. La President Parade è l’evento che ribalta il modello di presentazione delle

anteprime: al Milano Monza Motor Show i presidenti e CEO si metteranno al volante dei loro modelli nella griglia di partenza del tracciato di Formula 1 dell’Autodromo di Monza, trasformando l’unveil da salone tradizionale in un giro di pista e in una sfilata sul tappeto rosso tra il pubblico in piazza Duomo. La Journalist Parade, che partirà alle 17.10 da Monza con arrivo al Castello Sforzesco di Milano, sarà per il pubblico una nuova occasione per vedere in modalità dinamica le ultimissime novità delle case automobilistiche, questa volta guidate dai più accreditati giornalisti italiani e internazionali.

Sky proporrà anche approfondimenti e interviste sulle tematiche inerenti l’automobile e la mobilità. In campo, assieme a Sky TG24, anche Sky Sport che seguirà l’evento.

Andrea Levy racconta Milano Monza Motor Show: “La partnership con Sky permette a Milano Monza Motor Show di essere innovativo non solo per il suo concept dinamico e la straordinaria location che lo ospiterà, l’Autodromo di Monza, ma anche perché sarà il primo

Salone dell’auto a portare nelle case di molti telespettatori le ultime novità dei brand e, più in generale, i temi della futura mobilità, in una modalità spettacolare”.

Organizzato in collaborazione con ACI, Milano Monza Motor Show offrirà al pubblico oltre 14 ore di spettacolo per il pubblico ogni giorno, negli spazi dell’Autodromo di Monza, l’indiscusso tempio della velocità che metterà a disposizione degli appassionati i 5,8 km del tracciato di Formula 1, oltre 10 km di circuiti interni al Parco, 4,3 km di circuito dell’Anello alta velocità.

Il pubblico avrà la possibilità di assistere alle esibizioni di Formula 1 e regine del motorsport, di visitare gli stand delle case automobilistiche che, nel verde del Parco di Monza, esporranno le ultime novità e i modelli di punta della gamma, oltre che di provarli nei test drive di tutte le motorizzazioni, comprese quelle elettriche, e nell’area dedicata all’off-road experience. Supercar paddock e motorsport paddock faranno la gioia degli appassionati della velocità, e per gli amanti delle iconiche del passato sarà allestita un’intera area dedicata alle auto classiche, con l’esposizione delle più belle vetture di tutti i tempi.

Tutte le novità del Milano Monza Motor Show saranno presentate mercoledì 18 dicembre in una conferenza stampa che si terrà nella sala stampa del Palazzo Lombardia. La presentazione, moderata dal volto di Sky TG24 Massimo Di Pietrantonio, vedrà la presenza di Andrea Levy, presidente di Milano Monza Open-Air Motor Show, Angelo Sticchi Damiani, Presidente ACI, Attilio Fontana, Presidente Regione Lombardia, Giuseppe De Bellis, direttore di Sky TG24, Dario Allevi, Sindaco di Monza, Andrea Cardinali, direttore generale UNRAE.

Sul sito TicketOne sono in vendita i biglietti d’ingresso per Milano Monza Motor Show (ticket intero € 20, ridotto giovani serale € 10) e su www.milanomonza.com sono a disposizione informazioni aggiornate sull’evento che si svolgerà dal 18 al 21 giugno 2020 all’Autodromo di Monza e per il quale sono attesi 500.000 visitatori, oltre 40 brand e più di 10.000 auto di appassionati provenienti da tutto il mondo.

 

Milano Monza Motor Show si svolgerà dal 18 al 21 giugno 2020 e si pone come modello alternativo e rivoluzionario rispetto ai grandi motor show internazionali. Non più solo esposizioni statiche, ma presentazione dei modelli e delle novità attraverso parate dinamiche.

Un concept innovativo, che vuole parlare ai giovani riportando l’automobile al centro dell’informazione, con un linguaggio nuovo e dinamico: ambizione che si concretizzerà grazie alla collaborazione con Sky, media partner dell’evento.

La manifestazione sarà raccontata da Sky TG24, forte anche del proprio network internazionale, tramite collegamenti e dirette, anche attraverso i propri servizi interattivi; tra queste l’arrivo della President Parade in piazza Duomo a Milano, partita alle 15.10 dall’Autodromo di Monza. La President Parade è l’evento che ribalta il modello di presentazione delle

anteprime: al Milano Monza Motor Show i presidenti e CEO si metteranno al volante dei loro modelli nella griglia di partenza del tracciato di Formula 1 dell’Autodromo di Monza, trasformando l’unveil da salone tradizionale in un giro di pista e in una sfilata sul tappeto rosso tra il pubblico in piazza Duomo. La Journalist Parade, che partirà alle 17.10 da Monza con arrivo al Castello Sforzesco di Milano, sarà per il pubblico una nuova occasione per vedere in modalità dinamica le ultimissime novità delle case automobilistiche, questa volta guidate dai più accreditati giornalisti italiani e internazionali.

Sky proporrà anche approfondimenti e interviste sulle tematiche inerenti l’automobile e la mobilità. In campo, assieme a Sky TG24, anche Sky Sport che seguirà l’evento.

Andrea Levy racconta Milano Monza Motor Show: “La partnership con Sky permette a Milano Monza Motor Show di essere innovativo non solo per il suo concept dinamico e la straordinaria location che lo ospiterà, l’Autodromo di Monza, ma anche perché sarà il primo

page1image49026960 page1image49026544
page2image49209888

Salone dell’auto a portare nelle case di molti telespettatori le ultime novità dei brand e, più in generale, i temi della futura mobilità, in una modalità spettacolare”.

Organizzato in collaborazione con ACI, Milano Monza Motor Show offrirà al pubblico oltre 14 ore di spettacolo per il pubblico ogni giorno, negli spazi dell’Autodromo di Monza, l’indiscusso tempio della velocità che metterà a disposizione degli appassionati i 5,8 km del tracciato di Formula 1, oltre 10 km di circuiti interni al Parco, 4,3 km di circuito dell’Anello alta velocità.

Il pubblico avrà la possibilità di assistere alle esibizioni di Formula 1 e regine del motorsport, di visitare gli stand delle case automobilistiche che, nel verde del Parco di Monza, esporranno le ultime novità e i modelli di punta della gamma, oltre che di provarli nei test drive di tutte le motorizzazioni, comprese quelle elettriche, e nell’area dedicata all’off-road experience. Supercar paddock e motorsport paddock faranno la gioia degli appassionati della velocità, e per gli amanti delle iconiche del passato sarà allestita un’intera area dedicata alle auto classiche, con l’esposizione delle più belle vetture di tutti i tempi.

Tutte le novità del Milano Monza Motor Show saranno presentate mercoledì 18 dicembre in una conferenza stampa che si terrà nella sala stampa del Palazzo Lombardia. La presentazione, moderata dal volto di Sky TG24 Massimo Di Pietrantonio, vedrà la presenza di Andrea Levy, presidente di Milano Monza Open-Air Motor Show, Angelo Sticchi Damiani, Presidente ACI, Attilio Fontana, Presidente Regione Lombardia, Giuseppe De Bellis, direttore di Sky TG24, Dario Allevi, Sindaco di Monza, Andrea Cardinali, direttore generale UNRAE.

Sul sito TicketOne sono in vendita i biglietti d’ingresso per Milano Monza Motor Show (ticket intero € 20, ridotto giovani serale € 10) e su www.milanomonza.com sono a disposizione informazioni aggiornate sull’evento che si svolgerà dal 18 al 21 giugno 2020 all’Autodromo di Monza e per il quale sono attesi 500.000 visitatori, oltre 40 brand e più di 10.000 auto di appassionati provenienti da tutto il mondo.

Milano Monza Motor Show si svolgerà dal 18 al 21 giugno 2020 e si pone come modello alternativo e rivoluzionario rispetto ai grandi motor show internazionali. Non più solo esposizioni statiche, ma presentazione dei modelli e delle novità attraverso parate dinamiche.

Un concept innovativo, che vuole parlare ai giovani riportando l’automobile al centro dell’informazione, con un linguaggio nuovo e dinamico: ambizione che si concretizzerà grazie alla collaborazione con Sky, media partner dell’evento.

La manifestazione sarà raccontata da Sky TG24, forte anche del proprio network internazionale, tramite collegamenti e dirette, anche attraverso i propri servizi interattivi; tra queste l’arrivo della President Parade in piazza Duomo a Milano, partita alle 15.10 dall’Autodromo di Monza. La President Parade è l’evento che ribalta il modello di presentazione delle

anteprime: al Milano Monza Motor Show i presidenti e CEO si metteranno al volante dei loro modelli nella griglia di partenza del tracciato di Formula 1 dell’Autodromo di Monza, trasformando l’unveil da salone tradizionale in un giro di pista e in una sfilata sul tappeto rosso tra il pubblico in piazza Duomo. La Journalist Parade, che partirà alle 17.10 da Monza con arrivo al Castello Sforzesco di Milano, sarà per il pubblico una nuova occasione per vedere in modalità dinamica le ultimissime novità delle case automobilistiche, questa volta guidate dai più accreditati giornalisti italiani e internazionali.

Sky proporrà anche approfondimenti e interviste sulle tematiche inerenti l’automobile e la mobilità. In campo, assieme a Sky TG24, anche Sky Sport che seguirà l’evento.

Andrea Levy racconta Milano Monza Motor Show: “La partnership con Sky permette a Milano Monza Motor Show di essere innovativo non solo per il suo concept dinamico e la straordinaria location che lo ospiterà, l’Autodromo di Monza, ma anche perché sarà il primo

 page1image49026544
page2image49209888

Salone dell’auto a portare nelle case di molti telespettatori le ultime novità dei brand e, più in generale, i temi della futura mobilità, in una modalità spettacolare”.

Organizzato in collaborazione con ACI, Milano Monza Motor Show offrirà al pubblico oltre 14 ore di spettacolo per il pubblico ogni giorno, negli spazi dell’Autodromo di Monza, l’indiscusso tempio della velocità che metterà a disposizione degli appassionati i 5,8 km del tracciato di Formula 1, oltre 10 km di circuiti interni al Parco, 4,3 km di circuito dell’Anello alta velocità.

Il pubblico avrà la possibilità di assistere alle esibizioni di Formula 1 e regine del motorsport, di visitare gli stand delle case automobilistiche che, nel verde del Parco di Monza, esporranno le ultime novità e i modelli di punta della gamma, oltre che di provarli nei test drive di tutte le motorizzazioni, comprese quelle elettriche, e nell’area dedicata all’off-road experience. Supercar paddock e motorsport paddock faranno la gioia degli appassionati della velocità, e per gli amanti delle iconiche del passato sarà allestita un’intera area dedicata alle auto classiche, con l’esposizione delle più belle vetture di tutti i tempi.

Tutte le novità del Milano Monza Motor Show saranno presentate mercoledì 18 dicembre in una conferenza stampa che si terrà nella sala stampa del Palazzo Lombardia. La presentazione, moderata dal volto di Sky TG24 Massimo Di Pietrantonio, vedrà la presenza di Andrea Levy, presidente di Milano Monza Open-Air Motor Show, Angelo Sticchi Damiani, Presidente ACI, Attilio Fontana, Presidente Regione Lombardia, Giuseppe De Bellis, direttore di Sky TG24, Dario Allevi, Sindaco di Monza, Andrea Cardinali, direttore generale UNRAE.

Sul sito TicketOne sono in vendita i biglietti d’ingresso per Milano Monza Motor Show (ticket intero € 20, ridotto giovani serale € 10) e su www.milanomonza.com sono a disposizione informazioni aggiornate sull’evento che si svolgerà dal 18 al 21 giugno 2020 all’Autodromo di Monza e per il quale sono attesi 500.000 visitatori, oltre 40 brand e più di 10.000 auto di appassionati provenienti da tutto il mondo.