Audi, estensione dei termini per la garanzia delle vetture

0
202

Audi prolunga la garanzia per le vetture nuove e differisce la scadenza degli equipaggiamenti Audi Extended Warranty. Misure attive in Italia e in altri Paesi, adottate dalla Casa dei quattro anelli per fronteggiare l’impossibilità da parte dei Clienti di recarsi presso i Dealer a causa della pandemia da Coronavirus.

 

L’estensione dei termini, dedicata a tutte le vetture prodotte in Europa, Brasile, Messico o India, riguarda sia la garanzia per le auto di prima immatricolazione sia gli equipaggiamenti Audi Extended Warranty in scadenza, o scaduti, nel periodo compreso tra l’1 marzo 2020 e il 31 maggio 2020. La dilazione ha una durata massima di tre mesi dal termine originariamente previsto e, in ogni caso, non si spinge oltre il 31 agosto 2020. I vincoli di percorrenza chilometrici restano invariati.

 

“In questi frangenti difficili, siamo a stretto contatto con i nostri Clienti e operiamo con la massima flessibilità per consentire loro di recarsi presso i Dealer Audi e assicurare un’esperienza Premium” afferma Horst Hanschur, Vice Presidente Retail Business Development e Customer Services di Audi AG.

 

Qualora si verifichi una sovrapposizione tra l’estensione della garanzia di una vettura nuova e l’inizio della decorrenza di uno degli equipaggiamenti Audi Extended Warranty, quest’ultimo viene rinviato gratuitamente sino a un massimo di tre mesi.

 

Le misure adottate volontariamente da Audi rappresentano un sostegno che la Casa dei quattro anelli garantisce ai propri Clienti nell’affrontare le conseguenze della pandemia da Coronavirus.