Audi Q7 plug-in hybrid: performance e rispetto dell’ambiente per gli atleti della FISI

0
149

La sportività è uno dei pilastri su cui si basa la Marca dei quattro anelli e trova massima espressione sia nel Motorsport sia sulla strada attraverso tecnologie avanguardistiche, in una continua ricerca della massima efficienza e del miglior risultato.

 

Proprio per questo, Audi è vicina ai grandi eventi sportivi, come i festeggiamenti per il Centenario della Federazione Italiana Sport Invernali. In occasione di questo evento, infatti, presso l’Hangar Bicocca a Milano si è svolta la consegna delle Audi Q7 plug-in hybrid, soluzione di mobilità consapevole ad alte prestazioni, che porterà gli atleti della FISI ai numerosi appuntamenti dell’intenso calendario agonistico.  La flotta totale Audi, comprese le vetture per lo staff e per l’organizzazione, è di 48 vetture.

 

Dal 2007 Audi è vicina agli atleti della Federazione, con una partnership che è cresciuta nel tempo, trasformandosi in una condivisione di strategie e di comunicazione, forte della lunga tradizione dei due Brand e della comune attenzione all’eccellenza.

 

Porre l’uomo al centro del proprio fare significa, per la Casa dei quattro anelli, affrontare il tema della mobilità sostenibile mediante una tecnologia utile e un approccio neutrale volto allo sviluppo di tutti i sistemi di alimentazione. L’elettrificazione della gamma procede così con l’ampliamento dell’offerta 100% elettrica, con l’evoluzione nel segno dell’efficienza della gamma Audi Sport e con il completamento della gamma ibrida plug-in.

 

Proprio Audi Q7 TFSI e quattro rafforza l’offensiva tecnologica Audi votata alla mobilità consapevole. Assieme ad Audi Q5 TFSI e MY20, versione ibrida plug-in del SUV dei quattro anelli, alle varianti PHEV della berlina e Avant Audi A6, della coupé a cinque porte Audi A7 Sportback e dell’ammiraglia Audi A8, e alla nuova Audi A3 Sportback PHEV, lo sport utility full size arricchisce l’ampia gamma della famiglia plug-in.

 

Caratterizzata da due step di potenza disponibili – un unicum sul mercato – e da prestazioni sportive, Audi Q7 PHEV abbina consumi ed emissioni contenute, sensibili vantaggi in termini di mobilità e fiscalità, un’autonomia di 40 km in modalità elettrica ideale per il commuting urbano e la possibilità di ricaricare la batteria comodamente da casa.

 

Analogamente agli altri modelli ibridi plug-in, Audi Q7 TFSI e quattro tiptronic può contare su due “cuori”. Al propulsore termico V6 3.0 TFSI, turbo a iniezione diretta della benzina da 340 CV, si accompagna un motore elettrico sincrono a magneti permanenti – forte di una potenza di picco di 128 CV – integrato, insieme alla frizione di separazione, nella trasmissione automatica tiptronic a 8 rapporti. La batteria agli ioni di litio è caratterizzata da una capacità di 14,3 kWh. In virtù delle differenti performance del motore elettrico in modalità boost, Audi Q7 TFSI e è disponibile in due step di potenza: 3.0 (60) TFSI e da 456 CV e 3.0 (55) TFSI e da 381 CV.

 

Agli azzurri della FISI, che rappresentano i massimi livelli nel panorama degli sport invernali, Audi Q7 TFSI e quattro garantirà un’esperienza completa di viaggio in cui performance d’eccellenza, rispetto dell’ambiente e massima versatilità d’utilizzo trovano la miglior espressione.